Video, Rai, Tv, Raitv, Rai News, Sport

Video, Rai

Il pugile Floyd Mayweather è lo sportivo più pagato del decennio secondo Forbes

Su Instagram ha scritto: 'Senza mancare di rispetto a nessuno, ho guadagnato questi soldi in soli cinque anni'

26/12/2019 16.00.00

È il pugile Floyd Mayweather lo sportivo più pagato dell'ultimo decennio con 915 milioni di dollari, secondo Forbes

Su Instagram ha scritto: 'Senza mancare di rispetto a nessuno, ho guadagnato questi soldi in soli cinque anni'

Condividi26 dicembre 2019 Leggi di più: Rainews »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Natale, il 20% del cibo finisce in pattumiera: ecco il vademecum anti-spreco - La StampaNatale, il 20% del cibo finisce in pattumiera: ecco il vademecum anti-spreco

Il piccolo aiutante di Babbo Natale, il drink per la notte della Vigilia - Glamour.itDimentica latte e biscotti! È questo che Babbo Natale vorrà davvero trovare quando verrà a casa tua la notte della Vigilia. Preparalo in anticipo, per gustarlo anche con gli amici… INGREDIENTI 20 ml di Sherry; 15 ml di vino allo zenzero; 15 ml di succo d’arancia appena spremuto; prosecco freddo ...

Il genitore deve vigilare ed educare il figlio al corretto utilizzo di Whatsapp - La StampaI pericoli cui è esposto il minore nell’uso della rete telematica rendono necessaria una sua tutela, che comporta un dovere di vigilanza e controllo da parte dei genitori al fine di evitare che tali strumenti possano essere utilizzati in modo non adeguato. Sul tema il Tribunale per i minorenni di Caltanissetta con l’ordinanza dell’8 ottobre 2019. Il fatto. Un minore, utilizzando la chat istantanea di Whatsapp, minacciava una sua coetanea con messaggi continui tanto da generarle uno stato di ansia e di preoccupazione e indurla di conseguenza a modificare le sue abitudini di vita. Le osservazioni dei Giudici. Premesso che l’uso di internet e degli strumenti di comunicazione è sempre più diffuso tra gli adolescenti al fine di acquisire notizie ed esprimere opinioni, allo stesso tempo noti sono anche i pericoli cui sono esposti i minori a causa di un uso non corretto degli stessi. Se infatti è vero da un lato che il minore attraverso l’uso dei social esercita il proprio diritto all’informazione e alla comunicazione, tutelato dall’art. 11 della carta dei diritti fondamentali dell’Ue e dalla Costituzione che sancisce il diritto a manifestare liberamente il proprio pensiero, è anche vero che tale diritto va contemperato con la tutela della dignità del minore di età. A tal proposito, osservano i giudici, è intervenuta anche la Cassazione (sentenza n. 19069/2006) che ha affermato la necessità di tutela del minore nel cyberspazio, facendo riferimento all’art. 16 della Convenzione di New York che sancisce il diritto del minore a non subire interferenze arbitrarie o illegali nella propria vita privata, corrispondenza o domicilio, e altresì a non subire lesioni alla sua reputazione e al suo onore. Pertanto, anche di fronte eventuali diritti costituzionalmente garantiti, quali l’informazione e la libertà di espressione, tutelare il minore nell’uso della rete telematica è un obiettivo prioritario indipendentemente dalle competenze digitali maturate. Vigilanza dei genitori. Riguard

Il verde è il colore delle feste per Matthew McConaugheyL'attore di The Gentlemen conferma il verde bosco come alternativa al rosso natalizio per i look festivi

Natale Royals: il principe George prepara il puddingA very Royal Christmas Pudding (con quattro generazioni di sovrani intorno a un tavolo). Con tanto di video della preparazione 📹

Raid a Gaza dopo il razzo di Natale che ha interrotto il comizio di BibiL’ordigno lanciato dalla Striscia è stato intercettato ma il premier israeliano, in campagna elettorale per le primarie del Likud, è stato comunque evacuato con la moglie per motivi di sicurezza Free Palestina