Il professor Locatelli: «Gentilezza? Servono corsi per i medici»

Il professor Locatelli: «Gentilezza? Servono corsi per i medici»

12/06/2020 12.28.00

Il professor Locatelli: «Gentilezza? Servono corsi per i medici»

Secondo il primario dell’ospedale Bambino Gesù e direttore del Consiglio superiore di sanità, la capacità di entrare in dialogo con i pazienti è «un elemento terapeutico vero e proprio

EmailTutto merito dello zio Giuseppe, maestro elementare di Lovere, sul lago d’Iseo, uno «attentissimo al linguaggio e alle parole» e di un altro maestro, Roberto Burgio, tra i padri nobili della pediatria italiana, uno che «mi ha insegnato i fondamenti della professione». Franco Locatelli, intervenuto a Civil Week Lab, ha svelato da dove viene quel suo linguaggio forbito e un po’

Pubblica amministrazione, il primo concorso con la 'formula Brunetta' è un flop: allo scritto si presenta poco più della metà degli ammessi. Ministero costretto a riaprire le selezioni - Il Fatto Quotidiano Bari, 54enne in rianimazione: “Ischemia dopo vaccino”. Era in cura per “trombosi venosa periferica”. Il 26 maggio immunizzato con J&J - Il Fatto Quotidiano Biden unisce la Nato contro Cina e Russia: “Sono una minaccia”

rétroche ci ha confortato durante i mesi bui della pandemia. Il direttore del Consiglio superiore di sanità (e del Dipartimento di Onco-ematologia dell’ospedale Bambino Gesù) ha aperto la giornata dedicata alla gentilezza, in collegamento da Roma, raccontandosi con ironia. La parodia di Maurizio Crozza ha enfatizzato alcuni termini che lo hanno reso famoso, come scotomizzare («Vuol dire rimuovere dalla percezione le cose sgradevoli, una parola presa in prestito dalla psicologia») e persino embricare («Sovrapporre, ricoprire con qualcosa»).

Locatelli ha spiegato che questa predisposizione al linguaggio aulico viene dallo zio Giuseppe, appunto, e dalle lezioni di Burgio: le radici bergamasche (l’onco-ematologo è nato a Costa Volpino) e la scuola pavese sono stati i cardini della sua formazione. Una carriera che, prima della pandemia, aveva raggiunto le cronache per la vicenda del piccolo Alex: Locatelli aveva eseguito il trapianto di midollo su Alessandro Maria Montresor, bambino inglese nato da genitori italiani e affetto da una malattia genetica rara. Ma nei mesi scorsi, quando il Covid-19 ha sconvolto l’Italia e poi il mondo intero, lo specialista è stato in prima linea nel comitato scientifico che affianca il governo. «Non è stato facile – ha raccontato, nella diretta dalla Sala Buzzati del Corriere della Sera – tutti i giorni i bollettini dovevano riportare i dati della pandemia, ma era necessario ricordare l’umanità dietro quelle cifre». headtopics.com

E, secondo il professore, la capacità di entrare in dialogo con i pazienti per i medici non è solo un fatto di comunicazione, ma «un elemento terapeutico vero e proprio. Ma, purtroppo, non ci sono corsi che insegnano questo, bisognerebbe farne alcuni mirati». Locatelli ha ricordato il caso di quella bambina guarita dalla leucemia e la cui famiglia poi ha deciso di dedicarsi al fundraising per la ricerca, storia raccontata nell’ultimo numero di Buone Notizie. «Un grandissimo gesto – ha detto il professore – ma vorrei ricordare che questa è stata una vicenda a lieto fine. Ci sono tante persone che si impegnano anche quando le vicende non finiscono bene. Dalle famiglie si impara sempre moltissimo». Infine Locatelli, incalzato da Elisabetta Soglio, ha scherzato sulla sua galanteria: «Certo che apro la portiera a una signora e non esiste che al ristorante paghi lei. Ma non è una questione di galanteria, è una questione di attenzione, di cura e soprattutto di tempo da donare».

12 giugno 2020 (modifica il 12 giugno 2020 | 11:23) Leggi di più: Corriere della Sera »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Non solo per loro ! Beh io farei anche corso per utenza spesso minacciosa e arrogante In molti casi anche corsi di tatto. Specie quando si deve comunicare ad una persona che un proprio caro sta morendo ( e non parlo di covid). Non mi aspetto che mi abbracci ma almeno che me lo dica con garbo. corsi di equilibrio,buon senso,riappropriarsi del giusto funzionamento del cervello,etc. chi ha almeno 65 anni e magari un buon bagaglio conoscenze fa fatica a dialogare perchè è cambiato in 'molto peggio' il modo di relazionarsi

un plauso a uno dei professori che in tempi di pandemia è riuscito a tranquillizzare gli animi degli italiani preoccupati a casa, ponendosi sempre con garbo, gentilezza e competenza, grazie prof Locatelli Meglio licenziare chi non sa fare il lavoro per cui è pagato con soldi pubblici

Lizzo contro il body shaming: «Giudicate il vostro corpo, non il mio» - VanityFair.itLa cantante, che più volte ha rimesso al proprio posto i bulli, è tornata a parlare a chi la vorrebbe più magra: «Non faccio esercizio per avere il corpo dei vostri sogni, ma quello dei miei. E la salute non è solo quel che appare all'esterno»

“Per 48 ore sono stato il cantante degli AC/DC” - Il Fatto QuotidianoIl destino in una lavastoviglie. Nic Cester, (ex) frontman dei Jet – la seconda rockband più importante d’Australia – a un certo punto sente il richiamo delle radici italiane, e per amore va a vivere sul lago di Como. “Era il 2006, a Copenhagen avevo conosciuto Dominic Howard, il batterista dei Muse. Stavano registrando a …

Stati Generali, il centrodestra dice no: 'Confronto solo in sedi e occasioni istituzionali' - Il Fatto QuotidianoMentre il premier Conte continua le consultazioni con i ministri e i capi delegazioni dei partiti di maggioranza per organizzare il programma e i contenuti degli Stati Generali in programma da venerdì a Villa Doria Pamphilj e nel giorno in cui emergono i nomi di alcuni ospiti di peso (da Christine Lagarde a Ursula Von … boh! Certo, loro sempre così sobri... Tipo il Papeete.

CasaPound: notificato il sequestro dell'immobile occupato a Roma, ma cade il reato di odio razzialeAccolta l'istanza relativa all'occupazione abusiva ma non quella di istigazione al razzismo Non siamo un paese serio. Secondo me non riescono manco a scollarli da lì. Che schifo Ehhh niente, anche stavolta ve la potete andare a pijare nel c**o.

Dai macachi il buon esempio su come si tengono le distanze sociali dopo il coronavirusDopo i gatti, le scimmie. Se fossimo alla ricerca di un altro esempio di quanto gli animali siano più disciplinati di noi esseri umani, basta guardare le immagini che arrivano dall'Arunachal Pradesh, lungo il confine tra Assam e Arunachal, in India. Qui i macachi si allineano autonomamente in file uniformi ... fulviocerutti come vogliono farci diventare... fulviocerutti Ma un po' non vi vergognate? Nulla nulla? fulviocerutti E anche oggi la figura da clown la facciamo vero La stampa?

Il Consorzio del Parmigiano ritira 320mila forme per arginare il crollo dei prezziIl Cda approva il piano in tre mosse per contrastare il calo del 40% delle quotazioni del formaggio simbolo del made in Italy in che senso 'ritirare' ? cioè le hanno date in pasto ai maiali ? Ma datele a noi!!! Manovrina astuta..... immagino siano molte di più