Il principe Harry, che negli Stati Uniti dovrà fare la fila per «inseguire il sogno americano» - VanityFair.it

Il nipote di Elisabetta II dovrà mettersi in coda come qualsiasi nuovo arrivato, e compilare montagne di scartoffie, per ottenere tutto quello che gli serve per la sua nuova vita: dal visto di lavoro alla patente californiana 😅

23/05/2020 09.30.00

Il nipote di Elisabetta II dovrà mettersi in coda come qualsiasi nuovo arrivato, e compilare montagne di scartoffie, per ottenere tutto quello che gli serve per la sua nuova vita: dal visto di lavoro alla patente californiana 😅

Quando finirà l'emergenza coronavirus, il nipote di Elisabetta II dovrà mettersi in coda come qualsiasi nuovo arrivato, e compilare montagne di scartoffie, per ottenere tutto quello che gli serve per la sua nuova vita: dal visto di lavoro alla patente di guida californiana

questo comporterebbe la rinuncia ai suoi titoli legati alla monarchia, ma soprattutto perché esporrebbe i suoi guadagni all’ulteriore tassazione degli Stati Uniti. Dunque per lavorare in America ha bisogno di un visto. Attualmentesi ritiene che abbia un visto riservato ai diplomatici

Anche il ministro Speranza si è vaccinato: «Una grande gioia» Gli auguri dal carcere di Zaki per la partita Italia - Svizzera Vaccini Covid, De Magistris a La7: 'In questo momento siamo tutti cavie, sapremo tra qualche anno cosa ci siamo messi nel braccio'

, che non gli offre però la possibilità di lavorare se non in campo governativo. Di fronte a lui si aprono anche altre strade. Potrebbe ottenere unparticolare tipo di vistodisponibile per gli imprenditori disposti a investire negli Stati Uniti. O un

visto O-1 per «individui con abilità o risultati straordinari». Per ottenerlo bisogna dimostrare di poter raggiungere un livello molto alto di risultati nel proprio settore. Nel caso di Harry potrebbe essere la filantropia.Il principe avrà anche bisogno di headtopics.com

una patente di guida americana. Quando gli uffici della motorizzazione riapriranno, il duca dovrà recarvisi di persona,pagare 37 dollari, sottoporsi a una scansione delle impronte digitali, farsi fotografare, superare untest di 36 domandi sul codice stradale californiano

. Se c’è tanta gente,la trafila potrà richiedere un’intera giornata. Quindi dovrà prendere appuntamento perun esame di guida pratica. Una volta superato pure quello, potrà liberamente scorazzare per le strade di Los Angeles. Un’esperienza che il britannico

Daily Mailnon augurerebbe a nessun suddito diSua Maestà. Harry non solo «dovrà guidare dal lato opposto della strada», cioè sul lato destro (nel Regno Unito si guida sul sinistro) ma «si troverà alle prese con gliautomobilisti di Los Angeles

, che in genere spingono parecchio sull’acceleratore,non segnalano i cambi di corsia, sono pericolosisoprattutto quando piove eal volante dimenticano qualsiasi etichetta». Il sogno americano di Harry, raccontato così, sembra più un incubo. headtopics.com

Mottarone: video dell'incidente, cabina si impenna e torna indietro - Cronaca Prato, operai della Texprint picchiati dai vertici dell'azienda: un lavoratore colpito con un mattone. Sindacato: 'Tre finiti in ospedale' - Il Fatto Quotidiano Ci sono Riccardo Puglisi (università di Pavia) e Stagnaro dell'Istituto Bruno Leoni Leggi di più: Vanity Fair Italia »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Lei vuole fare l’attrice...

Il principe Harry stringe amicizia con il potente mogul di Hollywod, David FosterIl produttore è il marito di un'ex compagna di Meghan Markle, l'attrice Katharine McPhee. La stampa britannica già parla di un 'nuovo' padre per il duca di Sussex

Il Veneto continua a disboscare per il prosecco - Il Fatto QuotidianoL’assalto al tesoro del prosecco nel cuore delle colline di Conegliano e Valdobbiadene, dichiarate dall’Unesco patrimonio paesaggistico dell’umanità, è ricominciato. Con i timbri della legalità e le autorizzazioni regionali, ma comunque a dispetto delle assicurazioni politiche secondo cui gli alberi non sarebbero stati abbattuti per far posto alle vigne che valgono come l’oro. E che … la regione veneto è di centro destra? e allora diamoci sotto con le cialtronate Morirete affogati dal prosecco di merda e dai fitofarmaci... Un territorio e una biodiversità devastati. Si è perso un enorme patrimonio di varietà viticole antiche per lasciare posto a quella roba in larga parte dozzinale che è il prosecco.

Campari, il 4% sceglie il recesso e blocca il trasferimento in OlandaL’esborso potenziale supera i 150 milioni di soglia previsti - Il cda conferma l’operazione: «sarà riproposta quando il prezzo delle azioni si sarà stabilizzato» Resta la domanda: perché conviene trasferirsi in Olanda? Basta vantaggi fiscali all'interno della UE e penalizzazioni per chi ha usato danaro pubblico italiano e restituzione con interessi buona notizia! Campari mostra esser azienda migliore di Fca e altre....che fanno concorrenza sleale pagando tasse in paradisi fiscali! Strategia, marketing o convenienza

Meghan Markle, il principe Harry e i «regali in cotone» per l'anniversario - VanityFair.itI coniugi Sussex, che il 19 maggio scorso hanno festeggiato i primi due anni di matrimonio, si sarebbero regalati l'un l'altro dei doni in cotone: «Adorano farsi regali personalizzati». Lo scorso anno, invece, l'ex attrice aveva fatto incorniciare il suo discorso nuziale

Il messaggio di Davide che ha commosso il Niguarda: «Ho raccolto 18 euro per voi»Il messaggio dell’aspirante musicista di sei anni è stato condiviso sui social da medici e infermieri dell’Ospedale Niguarda Un esempio per tutti!!Bravo Davide!! Grazie Davide da tutto Niguarda! Un piccolo musicista dal grande cuore ♥️🙏

Internet, dopo il boom del lockdown non si sgonfia il traffico della reteNei giorni in cui il covid-19 ha costretto gli italiani a restare in casa l’utilizzo del network è aumentato in una sola settimana del 33% con punte dell’80%. Ma ora che l’ufficio è diventato diffuso cresce la “fame” di banda. Ecco l’esperienza dei principali operatori Internet is the new cocaine.