Politica

Politica

Il pretesto del taglio dei parlamentari e il terremoto in casa dei 5 Stelle - La Stampa

Il pretesto della legge: prima occasione per uscire dal Movimento

08/10/2019 15.18.00

Il pretesto del taglio dei parlamentari e il terremoto in casa dei 5 Stelle

Il pretesto della legge: prima occasione per uscire dal Movimento

08 Ottobre 2019ROMA. La coalizione di governo è una creatura fragile, già esposta ai venti delle scissioni. Dopo la spaccatura nel Pd e la nascita del partito di Matteo Renzi, Italia Viva, il prossimo terremoto è atteso in casa del M5S. Difficile che si tornerà indietro. Luigi Di Maio si prepara a condurre la festa per i dieci anni della nascita dei 5 Stelle, a Napoli, con un esodo alle porte.

Trump firma il decreto che vieta TikTok e WeChat negli Stati Uniti Uomo nudo all’inseguimento di un cinghiale: gli aveva rubato il portatile Milano, aumentano gli incidenti su biciclette e monopattini. L'assessore: '533 feriti in 2 mesi, servono targhe e caschi obbligatori' - Il Fatto Quotidiano

La palude della legge elettoraleFederico GeremiccaAlla Camera sono pronti a uscire dai quindici ai venti deputati. Molto dipenderà dalle trattative in corso in queste ore e quanto traumatico sarà il passaggio sulla legge che riduce il numero dei parlamentari, attesa oggi in Aula alla Camera per la sua quarta e ultima lettura. Sulla carta - e ne è pienamente informato anche il Quirinale - almeno 25 deputati del M5S hanno espresso la propria contrarietà a una legge che in molte regioni riduce la rappresentanza in rapporto ai numeri di abitanti (e non è un caso che molti grillini furiosi siano abruzzesi, sardi, lucani e molisani. Arrabbiati con il sottosegretario di Palazzo Chigi Riccardo Fraccaro autore della norma che invece aumenta il numero di rappresentanti del suo Trentino). Molti di loro, però, intimiditi dall’uscita allo scoperto in solitaria contro una legge bandiera del Movimento, scommettevano sulla possibilità che il centrodestra si sfilasse per rendere più precari i numeri e costringere il ministro ai Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà a proporre un più prudente rinvio. 

Taglio dei parlamentari, fronda nel M5S. Prende forma la scissione contro Di Maioilario lombardoSarà come sarà, l’occasione per rendere manifesto il dissenso c’è. Ma la giornata di oggi, qualunque sia l’esito, non precluderà lo step successivo. La nascita di un gruppo di fuoriusciti, piantati con convinzione nell’area di centrosinistra. L’obiettivo è avere le mani libere da un partito dove le decisioni sono sempre più concentrate nelle mani dei vertici, della cerchia più vicina a Di Maio. Il piano invece è di mettere in Parlamento le radici per una formazione politica che guarda ai territori, ai Comuni, e che sia comunque fedele al governo giallorosso ma con una propria autonomia. 

Leggi di più: La Stampa »

Giornalai e....😂 quante fregnacce che scrivete

La prova: Eufy RoboVac L70 Hybrid, il robot-aspirapolvere che lava anche il pavimento - La StampaCon il suo nuovo top di gamma, l’azienda cinese è prossima a realizzare il sogno di chi non ha tempo o voglia per le pulizie di casa. Ma, per quanto evoluto, non può ancora sostituire il lavoro umano.

Concrete Genie: quando il potere della creatività colora il videogioco - La StampaLa nuova esclusiva PlayStation 4 narra con tatto e dolcezza la potenza dell’immaginazione

Skywalker non deludermi o ti stronco il film con la matita - La StampaUna sera va a vedere gli Avengers, all’uscita si chiede se gli è piaciuto e si risponde «Mah». Poi fa un ragionamento un po’ più articolato, diciamo una recensione a vignette sul suo blog online. Siccome non è il solo a pensarla così, sugli Avengers e su mille altri film ... ,:] ..dovrebbero intervistare na me !

Oltre la timidezza, il karate in azzurro: ai mondiali Sergio Pretta - La StampaIl maestro: si allenava in palestra due o tre volte al giorno. Andava a correre e in sala pesi. Una crescita a livello tecnico impressionante 9

Il freddo rallenta la corsa del ghiacciaio di Planpincieux, crollati altri 3.000 metri cubi - La StampaCOURMAYEUR. Una spolverata di neve a 2.000 metri, qualche centimetro a 3.000. Le temperature a picco delle ultime ore contribuiranno, da qui a qualche giorno, all’ulteriore rallentamento dello scivolamento del ghiacciaio di Planpincieux. Gli ultimi rilevamenti dei tecnici della Fondazione Montagna Sicura di Courmayeur e dell’Istituto di ricerca per la ...

Il Nobel per la Fisica ai “cacciatori di mondi alieni” Peebles, Mayor e Queloz - La StampaIl premio per le scoperte relative alla radiazione cosmologica di fondo e ai primi pianeti esterni al Sistema Solare