Amazon, Bbc, Audible Academy, Pablo Trincia, Sarah Koenig, Luca Micheli, Alessia Rafanelli, Marco Azzani

Amazon, Bbc

Il podcast non è la radio. Ecco perché e come funziona

Il podcast non è la radio. Ecco perché e come funziona

16/06/2019 16.31.00

Il podcast non è la radio. Ecco perché e come funziona

Nei mezzi pubblici, al parco durante una corsa, in cucina mentre bolle l’acqua, per strada quando passeggiamo con il cane. Nelle nostre giornate ci sono piccoli spazi vuoti che possono essere riempiti con un nuovo strumento di comunicazione, che in fondo è il più vecchio di tutti: il racconto orale

In Italia la galassia del podcasting è in espansione: dagli 850mila ascoltatori del 2015 siamo arrivati ai 2,7 milioni del 2018, e il margine di crescita è ancora enorme visto che - secondo una ricerca Nielsen - il 50% degli italiani non sa cosa siano i podcast. Per intravedere il potenziale basta guardare oltreoceano, dove - secondo un report dell’Interactive Advertising Bureau - entro il 2021 l’attuale giro d’affari legato ai podcast raddoppierà portando l’attuale fatturato del settore, stimato a 479,1 milioni di dollari, a 1 miliardo di dollari.

18/24 giugno 2021 • Numero 1414 E' morto Giampiero Boniperti, una vita per la Juventus - Sport Limoni

Se c’è un volto - anzi una voce - che ha fatto da spartiacque, separando l’era pre-podcast dall’era attuale, è quella diPablo Trincia, il giornalista che nel 2017 ha realizzato “Veleno”. «Il podcast sta alla radio come il cinema sta alla tv - spiega - . Ascoltando la serie chiamata “Serial”, condotto da Sarah Koenig, mi sono accorto che il racconto orale fa lavorare la testa, perché non ci sono immagini preconfezionate. Quindi il cervello lavora per ricostruire a livello visivo quello che ascolti. Dopo “Serial”, mi sono detto: voglio fare questo».

Così Trincia si è messo alla ricerca di una storia da raccontare, e si è imbattuto, assieme a Luca Micheli, nellavicenda dei bambini tolti alle famiglie nella bassa modenese tra il 1997 e il 1998 Leggi di più: IlSole24ORE »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Ornella Muti condannata per tentata truffa: ecco il video della cena di gala con Putin - La Stampa

Paquetà, ecco la Coppa America: il Milan e Giampaolo ti guardanoStanotte Brasile-Bolivia, gara inaugurale: il centrocampista dovrebbe partire dalla panchina, ma con Neymar k.o. si aprono più spazi

Il clima e l’appello del Papa: «È a rischio il futuro dei giovani»L’appello del pontefice nel corso dell’udienza a porte chiuse a cui hanno partecipato i manager delle compagnie petrolifere più grandi al mondo tra cui Exxon, Bp, Royal Dutch Shell, Eni e Total. Presenti anche i vertici delle grandi società di risparmio gestito come BlackRock. Dichiarazione congiunta alla fine sui sistemi di tariffazione del carbone in vista di una riduzione delle emissioni Nei giorni pari parla di migranti, in quelli dispari di clima. Se questo è un Papa, io sono John Travolta. SE C'E' IL 'RISCHIO DEI GIOVANI' SIGNIFICA CHE IL 'NON GIOVANE' NON SAPPIA GESTIRE LA SITUAZIONE. PAPA COMPRESO.

25 anni de «Il Re Leone» in 25 curiosità, aspettando il live-action - VanityFair.itDal team creativo che ha portato negli Studios felini veri per studiarne i movimenti fino alla criniera di Simba ispirata alla chioma leonina di Bon Jovi. Tutti i retroscena del classico d’animazione del 1994, aspettando il live action del 21 agosto

Carige, il gelo di Malacalza: «Il piano Apollo non mi pare un progetto industriale»Il piano che si sta strutturando su Carige con Apollo, «non mi sa di progetto industriale». A sostenerlo è Vittorio Malacalza.

Dumoulin k.o.: lascia il Delfinato, è in dubbio per il TourL’olandese risente ancora dell’infortunio al ginocchio sinistro per la caduta al Giro