Beato

Il Papa: Libia, corridoi umanitari per i profughi

Il Papa: Libia, corridoi umanitari per i profughi

28/04/2019 14.05.00
Beato

Il Papa: Libia, corridoi umanitari per i profughi

Francesco lancia un appello per salvare specialmente donne, bambini e malati

Email«Vi invito a unirvi alla mia preghiera per i profughi che si trovano nei centri di detenzione in Libia, la cui situazione, già molto grave, è resa ancora più pericolosa dal conflitto in corso. Faccio appello perché specialmente le donne, i bambini e i malati possano essere al più presto evacuati attraverso corridoi umanitari». Dalla finestra su piazza San Pietro, nella domenica dopo Pasqua in cui la Chiesa celebra la festa della Divina Misericordia, Papa Francesco torna a chiedere aiuto per i profughi nel Paese africano ulteriormente insanguinato dal conflitto interno in corso. E chiede preghiere e sostegno anche «per quanti hanno perso la vita o hanno subito gravi danni per le recenti alluvioni in Sudafrica. Anche a questi nostri fratelli non manchi la nostra solidarietà e il concreto sostegno della Comunità internazionale».

Viva l’Italia inginocchiata (a metà): siamo sempre il Paese delle mezze misure Olimpiadi Tokyo, Laurel Hubbard prima atleta transgender a partecipare Università: Bocconi sesta al mondo tra i migliori corsi di finanza

«Toccare le piaghe di Gesù nei fratelli che soffrono»Ma oggi è anche il giorno in cui la Chiesa ortodossa celebra la Pasqua e il Papa ha fatto gli auguri «ai nostri fratelli e sorelle delle Chiese Orientali, il Signore risorto doni loro gioia e pace». E ha invitato i fedeli sulla piazza a rivolgere «un applauso per tutti i cattolici e ortodossi orientali». Poco prima aveva commentato il Vangelo di oggi, che racconta l’apparizione di Gesù nel Cenacolo dopo la Resurrezione, dicendo: «Dalle piaghe di Gesù scaturisce la misericordia. Tutti abbiamo bisogno della misericordia, avviciniamoci a Gesù e tocchiamo le sue piaghe, che sono quelle dei nostri fratelli che soffrono. Ecco chi cerca pace, chi non è in pace, può trovarla così». Sul tema delle piaghe di Gesù il Papa ha insistito molto: «Il Risorto reca l’autentica pace, perché mediante il suo sacrificio sulla croce ha realizzato la riconciliazione tra Dio e l’umanità e ha vinto il peccato e la morte. I suoi discepoli per primi avevano bisogno di questa pace, perché, dopo la cattura e la condanna a morte del Maestro, erano piombati nello smarrimento e nella paura. Gesù viene incontro all’incredulità di Tommaso, invitandolo a toccare le sue piaghe, che sono la fonte della pace, perché sono il segno dell’amore immenso di Gesù». Ma non solo: «Il secondo dono che Gesù risorto porta ai discepoli è la gioia. L’evangelista riferisce che i discepoli gioirono al vedere il Signore, il tempo pasquale è tempo di gioia».

Per i nuovi Beati in ArgentinaIl Papa ha poi ricordato che «ieri a La Rioja, in Argentina, sono stati proclamati Beati Enrique Angel Angelelli, Vescovo diocesano, Carlos de Dios Murias, francescano conventuale, Gabriel Longueville, sacerdote fidei donum, e Wenceslao Pedernera, catechista. Questi martiri della fede sono stati perseguitati per causa della giustizia e della carità evangelica. Il loro esempio e la loro intercessione sostengano in particolare quanti lavorano per una società più giusta e solidale». headtopics.com

Leggi di più: Corriere della Sera »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Togliete le case di lusso hai vescovi e metteteci i profughi..basta chiacchiere date il. Buon esempio.. Spot pubblicitario per raccolta € e non una parola di condanna per chi uccide bambini nella stupida guerra Libica Impostore vattene via. Pensa solo agli stranieri questo papa e mai ai cattolici uccisi in tutto il mondo o agli Italiani. Peggior papa della storia recente

Si ok.... DALLA LIBIA AL VATICANO!!! BASTA FARE IL FROCIO COL CULO DEGLI ALTRI!!! Un giusto appello ma a chi Come Da portare in Vaticano però, basta pretendere solidarietà dagli altri. Direttamente col Vaticano immagino... aprite un corridoio umanitario per bergoglio e riportatelo in argentina meglio ancora se lo paracadutate al polo sud

Libia, Papa: 'Evacuare profughi dai centri di detenzione con i corridoi umanitari' - Il Fatto Quotidiano“Vi invito ad unirvi alla mia preghiera per i profughi che si trovano nei centri di detenzione in Libia, la cui situazione, già molto grave, è resa ancora più pericolosa dal conflitto in corso. Faccio appello perché specialmente le donne, i bambini e i malati possano essere al più presto evacuati attraverso corridoi umanitari“. Papa … E anche quest'anno niente 8 per 1000 ✔ Dal Vangelo secondo Soros. Tutti in Vaticano.....

​Libia, il portavoce di Haftar: 'L'Italia ritiri il suo ospedale militare da Misurata''Abbiamo le prove che quella struttura ormai non ha più nulla di umanitario, ma costituisce un valido aiuto per le milizie di Misurata che combattono contro il nostro esercito' 😳 Sembra quasi una minaccia. Un ospedale è solo un ospedale anche se viene qualificato mediante il ricorso all'aggettivo 'militare'. Sicuro?

Il rigorista scivola sul dischetto: il compagno segna ma il Var annulla il golOmer Atzili, attaccante del Maccabi Tel Aviv, si è presentato sul dischetto ma è scivolato durante la battuta del calcio di rigore. Il compagno...

Libia, il generale portavoce di Haftar: «L’Italia ritiri al più presto il suo ospedale militare da Misurata»Da Bengasi il generale Ahmed Mismari manda un messaggio al governo italiano: «I vostri soldati devono andarsene. Abbiamo le prove che quella struttura ormai non ha più nulla di umanitario, ma costituisce un aiuto per le milizie che combattono contro il nostro esercito» si stanno alzando i toni..occhio! Sono pieni di polveri ma dovrebbero funzionare... Altrimenti?

Il Nobel per l’Economia premia il pensiero unico - Il Fatto QuotidianoC’è una nota stonata nel solenne rito con cui ogni autunno si celebra l’assegnazione dei premi Nobel. È quella del premio Nobel per l’Economia, l’unica tra le onorificenze assegnate dall’Accademia svedese delle scienze che, a ben vedere, ha tutte le caratteristiche di un premio “millantato”. Nato nel 1969 – ben 68 anni dopo gli altri riconoscimenti …

Premier League, il City fa suo il derby di Manchester e sorpassa in vetta il LiverpoolLa squadra di Guardiola ha vinto 2-0 in casa dello United, in rete Bernardo Silva e Sanè. Per i Red Devils è crisi

Guerra civile in Libia, l’inviato Onu: «Per uscirne la sola via è il dialogo»Intervista a Ghassan Salamé, inviato speciale Onu per la Libia, che incontra Enzo Moavero alla Farnesina: «L’Italia chieda un cessate il fuoco» L’inviato ONU del nulla è quello che si getta in mare.

Libia, spari sui migranti in un centro di detenzione: il video dell'attaccoColpi di arma da fuoco, poi le urla e le immagini dei feriti. Il video, diffuso da Medici Senza Frontiere, è stato girato nel centro di detenzione... Ovvio, la guerra è guerra (e mi dispiace) ma è una notizia? Porto sicuro specchi per le allodole come noi

Conte sulla Libia: 'Né con Serraj né con Haftar, ma con il popolo' | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Conte sulla Libia: 'Né con Serraj né con Haftar, ma con il popolo' | Sky TG24 ma basta con questo popolo che non vuol dire un cazzo, ma con chi parli con tre milioni di libici? ma che cazzo vor dì Non da che cazzi prendere

Libia, Conte: «Né con Serraj né con Haftar, ma con il popolo libico»Il premier: «Miriamo alla stabilizzazione del Paese, e l’opzione militare non è affidabile. Dobbiamo lavorare a una soluzione politica, che non può che passare da un cessate il fuoco immediato» Messaggio de la Santa Madonna Virgine Maria a la Italia. Pregate mei figlii la Santa Madonna Celeste diche me per la islamische invasione sopra vostra frontiere, Consacrate Me Il Mio Cuore os protteje de la vostra invasione inicua de le islamiste ordiche per ditrugliere

Conte incontra Putin: «Sulla Libia lavoriamo insieme ad una soluzione» Il videoIl premier ha avuto un colloquio «fitto e intenso» col presidente russoLibia, il generale portavoce di Haftar: «L’Italia ritiri al più presto il suo ospedale militare da Misurata» di L. Cremonesi la tenerezza degli incapaci Conte... Conte... no questo nome non mi dice nulla Ma non farci ridere!!!!!!!!