Il Covid affossa le donne al lavoro: in due milioni costrette al part time. Dati e divario con gli uomini

Il Covid affossa le donne al lavoro: in due milioni costrette al part time. Dati e divario con gli uomini

19/01/2022 17.43.00

Il Covid affossa le donne al lavoro: in due milioni costrette al part time. Dati e divario con gli uomini

Nei prossimi giorni la sottosegretaria al ministero dell’Economia, Maria Cecilia Guerra, presenterà al Parlamento il Bilancio di genere 2021

Modificato il: 19 Gennaio 20222 minuti di lettura(ansa)Nell’anno dello scoppio della pandemia, il 2020, il tasso di occupazione femminile è sceso al 49% dopo che nel 2019 aveva superato per la prima volta la soglia del 50%. E soprattutto cala dopo sette anni di incrementi, quando nel 2013 si attestava al 46,5%. Penalizzate le donne con figli: sono impiegate il 25% in meno delle coetanee che non ne hanno. Rallenta anche la crescita delle imprese femminili, dopo un aumento costante dal 2014. Pochi progressi sul fronte delle dirigenti: nel 2020 non c'è alcuna donna amministratore delegato nelle grandi aziende quotate nella Borsa italiana. E' quanto emerge dal Bilancio di genere 2021 che la sottosegretaria al Mef, Maria Cecilia Guerra, presenterà in Parlamento nei prossimi giorni.

Leggi di più: La Stampa »

«Più cassa Covid e fondi per sostenere il turismo», Garavaglia: il Governo sta varando aiuti consistentiDa luglio, tra sostegni vari e Pnrr, il turismo ha già ottenuto 10 miliardi di euro. Con i nuovi aiuti in arrivo questa settimana, l’asticella potrebbe salire a quota 12 miliardi circa... Ma Chi ci dà questi soldi? Ci sono Lavoratori del Turismo che hanno terminato la NASPI, stanno mendicando per mangiare. Il futuro della stagione 2022 non sembra promettere bene. Servono aiuti subito, senza vincoli. Dare la possibilità di richiedere altri sei mesi della disoccupazione NASPI.

Covid, il confronto tra l'Italia e gli altri Paesi: il puntoLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, dai vaccini ai decessi: il confronto tra l'Italia e gli altri Paesi Da noi si muore sempre di più? Ci sono più opzioni, o si è mal curati, per via dell'odio creato attorno ai non vaccinati, oppure si contano pazienti morti per altre patologie, ma positivi, o si arriva in ospedale troppo tardi, per il protrarsi della vigile attesa... Scegliere. Dato che qualche capiscione dice che la terza dose è indispensabile per essere coperti,perché ci si accanisce con chi non è vaccinato invece che accelerare le somministrazioni delle terze dosi? Uno intelligente li metterebbe in coda, a meno che non abbia interessi 'diversi'💰🤔🧐 Sono confronti che dicono tutto e niente. Ogni Paese c'ha i suoi problemi e si muove compatibilmente.

Intubati già nella culla, il Covid morde i neonati: «La situazione peggiore di sempre» Videoinchiestadi Antonio Crispino   In poco più di due settimane si è triplicato il numero dei bambini che a causa del Covid è in degenza all’Ospedale pediatrico Bambino... Ma vergognatevi. Fate vomitare Fate vomitare Criminali. Voi del messaggero sarete tutti giustiziati un giorno.

Criceti positivi al Covid, Hong Kong ne abbatte 2.000: «Possono trasmettere il virus»A Hong Kong le autorità hanno deciso di abbattere oltre 2.000 animali domestici. La causa è un focolaio di Covid scoppiato in un negozio di animali a Causeway Bay che ha... azz! 🤣🤣🤣 PazziaCollettiva VirussinoEsasperato I cani no? I gatti? Dai avete mica paura degli animalisti e peggio dei fissati? Il mio cane é più intelligente di molte persone, non può avere il covid.

Ecco perché il covid non ha bloccato donazioni e trapianti di organi'Dobbiamo continuare a investire su una eccellenza come la rete trapiantologica', ha dichiarato il ministro della salute, Roberto Speranza Today_it Menomale...

Covid Lazio, il bollettino di oggi 18 gennaio: 13.286 contagi (5.195 a Roma) e 26 mortiCovid, il bollettino di oggi della Regione Lazio. Oggi nel Lazio «su 22.945 tamponi molecolari e 97.206 tamponi antigenici per un totale di 120.151 tamponi, si registrano 13.286 nuovi casi...