Il Centrosinistra valuta il voto per Riccardi come candidato di bandiera per il Quirinale

Il segretario del Pd Enrico Letta puntualizza che nessuno ha la maggioranza, oggi vede Salvini, Speranza, Conte e Renzi: 'Non c'è diritto di prelazione, serve accordo alto su nome e patto di legislatura'

Quirinale, Centrosinistra

23/01/2022 10.43.00

Il segretario del Pd Enrico Letta puntualizza che nessuno ha la maggioranza, oggi vede Salvini, Speranza, Conte e Renzi: 'Non c'è diritto di prelazione, serve accordo alto su nome e patto di legislatura'

Il segretario del Pd Enrico Letta puntualizza che nessuno ha la maggioranza, oggi vede Salvini, Speranza, Conte e Renzi: 'Non c'è diritto di prelazione, serve accordo alto su nome e patto di legislatura'

- Andrea Riccardi AGI -Il centrosinistra potrebbe decidere di andare alle prime votazioni con un nome di bandiera e il nome più probabile è quello di Andrea Riccardi. Il nome era stato fatto durante alcune riunioni del M5s e vedrebbe il consenso anche di molti ambienti del Pd. 

Riccardi, che ha fondato la comunità di Sant'Egidio ed è stato ministro per la Cooperazione del governo Monti, presiede ora la Società Dante Alighieri. Oggi il segretario del Pd Enrico Letta vedrà Roberto Speranza, Giuseppe Conte e Matteo Renzi

Leggi di più: Agi Agenzia Italia »

Ucraina, Zelensky: 'Senza scambio difensori di Azovstal nessun negoziato' - Mondo

LA CRONACA DELLA GIORNATA - Il presidente ucraino: 'La guerra finirà solo con la diplomazia'. Interrotta la fornitura di gas da Mosca alla Finlandia. '13 civili uccisi in 24 ore dalle bombe nel Lugansk, duramente colpita Severodonetsk'. Londra: armi alla Moldavia, deve proteggersi'. Dalla Russia divieto di ingresso a 1.000 cittadini Usa, anche Biden. La nuova Europa che nasce sugli errori di Putin / L'analisi (ANSA) Leggi di più >>

🙏🙏🙏🤡🤡🤡🎪🎪🎪 La verità è che nessuno sta facendo gli interessi del Paese ma solo ed esclusivamente i propri. L'interesse per i soldi che dovranno essere 'gestiti' è sempre al di sopra di tutto. Ma non lo ammetteranno mai nemmeno sotto tortura. Peggio di un disco rotto, nemmeno i bambini fanno i capricci così

Un caffè col nemico: Letta incontra Renzi e non chiude a Casini - Il Fatto QuotidianoÈ mattina presto quando Enrico Letta entra a Palazzo Giustiniani per prendere un caffè con Matteo Renzi. Stavolta, la tensione psicologica della prima volta (dopo l’elezione di Letta a segretario del Pd) cede il passo al pragmatismo. Alla necessità reciproca di trovare qualche punto di contatto nella strategia per il Quirinale . Se Italia Viva vota … La stupidità e meschinità dei politici, l'interesse dei media. Ciechi sulle conseguenze di draghi al Quirinale che con una politica così debole (lui) metterà un fantoccio al governo e si ripeterà la condizione avuta dalla Germania con Hitler … complimenti benpensanti di merda. Dopo tutte le bastoste prese da Renzi va ancora a trovarlo per in caffè, allora è proprio scemo Nemico?! Uno che pubblicamente smentisce non solo D'Alema, e smentisce con ridicolo, farsesco tweet farcito di soliti hashtags a ca**o scrivendo 'non c'è malattia renziana' a fronte di personaggio politico SCAPPATA al delfino di matteorenzi? State bene, ragazzi? Ma por** *****..

Mario&Marta | Il sogno di Letta è Draghi al Quirinale e Cartabia a Chigi - Linkiesta.itIl segretario del Partito democratico deve evitare a tutti i costi di far arrivare Berlusconi al Colle, o di far cadere il governo senza avere pronta una soluzione di ricambio. Se ci riuscisse otterrebbe una vittoria non da poco, altrimenti rischia una sconfitta politica lunga sette anni

Il match con il Bologna va giocato: l'Inter valuta il ricorsoGli emiliani non saranno penalizzati con la sconfitta per la gara rinviata causa Covid, rinviata invece la decisione su Atalanta-Torino, Salernitana-Venezia e Fiorentina-Udinese

Che succede se il centrodestra non scioglie il nodo candidatura per il QuirinaleLa partita si sbloccherà sabato dopo il vertice del centrodestra. Se Berlusconi dovesse decidere di candidarsi Lega e Fratelli d'Italia, al pari dei centristi, darebbero il via libera. Altrimenti si andrà su una figura, come dice Salvini, di alto profilo Niente. Non succede proprio niente. Un grande bluff... Finalmente si vota di personaggi indispensabili x guidare l'Italia nel passato e nel presente l'Italia ne può fare a meno visti i risultati

Massimo Giletti, bomba in radio: 'Salvini e Di Maio ministri, governo senza il Pd'Vittorio Sgarbi è stato ospite questa mattina a RTL 102.5 in Giletti 102.5 con Massimo Giletti , Luigi Santarelli e Stefania Iodice e ha pa... Quante minchiate i governi dovrebbero votarlo i cittadini Non scrivete cazzate, se il rettile va al quirinale, finiremo PEGGIO DELLA GRECIA!! Ma voi dove cazzo vivete 🤣🤣🤣🤣🤣

Pd e M5s scivolano verso il nome di Draghi al QuirinaleI giallorossi ragionano anche sul governo che sarà. Colao, Cartabia e Belloni i nomi che girano Come scivolare serso l'inferno.. Calatori di braghe. si suicidano se lo eleggono…

© Riccardo De Luca / AGF  - Andrea Riccardi  AGI - Il centrosinistra potrebbe decidere di andare alle prime votazioni con un nome di bandiera e il nome più probabile è quello di Andrea Riccardi . Il nome era stato fatto durante alcune riunioni del M5s e vedrebbe il consenso anche di molti ambienti del Pd.  Riccardi, che ha fondato la comunità di Sant'Egidio ed è stato ministro per la Cooperazione del governo Monti, presiede ora la Società Dante Alighieri.  Oggi il segretario del Pd Enrico Letta vedrà Roberto Speranza, Giuseppe Conte e Matteo Renzi e dovrebbe avere un colloquio anche con il leader della Lega Matteo Salvini. La decisione sull'atteggiamento di voto del centrosinistra dovrebbe emergere dalle riunioni tra i leader di M5s e Leu e nel confronto con i grandi elettori dei gruppi, previsti domani. Letta, ora nome condiviso e patto legislatura "Il centro destra non è maggioranza e non ha quindi diritto di prelazione sul Quirinale. Lo abbiamo detto fin dall'inizio. Ora col ritiro di Berlusconi e lo scontro deflagrato all'interno del cd tutto e' chiaro. Ora ci vuole accordo alto su nome condiviso e Patto di Legislatura". Lo scrive il segretario del Pd Enrico Letta su Twitter. Il centro destra non è maggioranza e non ha quindi diritto di prelazione sul