Daniele De Rossi, Curva Sud

Il blitz di De Rossi: «Così sono riuscito a imbucarmi al derby nella mia Curva»

Il blitz di De Rossi: «Così sono riuscito a imbucarmi al derby»

02/02/2020 02.29.00
Daniele De Rossi, Curva Sud, Derby

Il blitz di De Rossi: «Così sono riuscito a imbucarmi al derby»

Con gli amici Zoro e Mastandrea per poter tifare liberamente: 4 ore di trucco per evitare selfie e autografi

EmailQuattro ore nelle mani della truccatrice. L’equivalente di due partite e mezzo più abbondantissimi recuperi.Daniele De Rossi ha faticato più di quando giocava a pallone, ma lo ha fatto per una buona causa: andare in Curva Sud a sostenere la Roma, nel derby di domenica scorsa

Sindacalista investito, Conte: 'Serve un nuovo statuto dei lavoratori' Scontro Orban-Ue: il premier ungherese vuole depotenziare la plenaria di Strasburgo Covid, la variante Delta pesa sull’Europa: Russia e Uk le più colpite

. Poteva farlo senza camuffarsi, stile Favino/Craxi in «Hammamet»: è capitato molte altre volte che un calciatore, magari squalificato, sia andato in curva tra gli ultrà. La differenza è che De Rossi non voleva fare il «vip», ma proprio il tifoso. Essere libero di cantare, gridare, soffrire, dire le parolacce senza essere riconosciuto. L’avrebbero soffocato di selfie, ma lui voleva soltanto tornare indietro nel tempo, libero come il vento.

«Magari un giorno tornerò in Curva Sud, con una birra e un panino, a fare il tifo per la Roma», aveva detto Danielinoil giorno del suo addio alla squadra giallorossa, il 14 maggio scorso. E lo ha fatto davvero. Settore 16F dello stadio Olimpico, accanto agli amici Valerio Mastandrea e Diego «Zoro» Bianchi. Più tanti altri che non sapevano che l’esagitato al loro fianco era De Rossi. Sui social c’è chi si vanta di aver offerto un Caffé Borghetti a quel tifoso dai capelli lunghi e imbiancati che sembrava il sosia di J Mascis, il cantante/chitarrista dei Dinosaur Jr. (De Rossi è un esperto di «alt rock», basta cercare sui social la sua playlist, fatta mentre era ancora un giocatore della Roma). headtopics.com

Da quando è tornato dall’avventura argentina al Boca Juniors, De Rossi non ha parlato. Preferisce tenere un profilo basso, sa che le domande sull’addio alla Roma potrebbero riaprire polemiche. La ferita è ancora aperta, ma la passione non è calata. Così, in combutta con Mastandrea e Zoro, ha ideato il blitz all’Olimpico dove, come dice lui, «mi sono imbucato». C’è stato anche un guasto ai tornelli dello stadio, che ha creato lunghissime file all’ingresso della Curva Sud Laterale. Pochi minuti di interruzione della linea per leggere i biglietti nominativi sono bastati per creare 40 minuti di stop. Un caos perfetto per «imbucarsi».

A rivelare al mondo il «trucco» è stata Sarah Felberbaum, la moglie di De Rossi, con un post su Instagram: «Ecco cosa succede quando tuo marito decide di infiltrarsi in Curva Sud per esaudire il suo sogno e vedere il derby. Abbiamo perso un pomeriggio intero, ore di trucco, traumatizzato i figli ma era felice come un bambino. Ti amo». L’amore che ha convinto l’attrice a seguire Daniele, con prole al seguito, in Argentina, anche se l’avventura al Boca Juniors è durata pochi mesi: «All’inizio in casa non avevamo nemmeno tutti i mobili. Sono andata a comprare un pollo arrosto in rosticceria, Daniele non era molto convinto, ma poi ci è sembrato il più buono della nostra vita».

De Rossi aveva già dimostrato doti di attore proprio con l’amico Zoro, inviato del programma di Serena Dandini «The Show must go off», su La7. Era l’inizio del 2012 e il calciatore era da tempo impantanato in un difficile rinnovo di contratto con il club. L’annuncio della sua permanenza in giallorosso arrivò con un formidabile video in cui Zoro faceva il tassista e De Rossi il passeggero. «Daje che oggi stanno a ffà sciopero, ce sto solo io... Ma che sei Danielino? E ‘ndo te porto?». «E portame a Manchester. Parigi. Tokyo! Honolulu... Las Vegas... Budapest... Fa un po’ te». «Stai confuso, eh? È na questione di soldi... Te devi fa ddà de più.. Ma che, te devo portà davero?». «Vabbè, alla fine, dai, resto qua. Scendo qua, va. Quant’è?» Prezzo, un autografo. La firma che di lì a poco De Rossi avrebbe messo sul contratto. Pensava di rimanere a vita con una sola maglia, come era successo a Totti. Ma questa è un’altra storia. E anche quella del Capitano è finita nella maniera che più ha ferito i tifosi.

Il video del trucco e dell’imbucata allo stadio ha fatto il giro del mondo, raccogliendo i like dei tifosi di tutte le squadre. La forza di De Rossi è proprio questa: in un calcio diventato business a tutti gli effetti, la passione vince. Anche Gaia, la moglie di Simone Inzaghi, l’allenatore della Lazio, ha commentato: «Fantastico!». E questo, conoscendo il derby di Roma, che non fa prigionieri, è il gol più incredibile che De Rossi potesse segnare. headtopics.com

'Certi amori non finiscono', Zeman torna a Foggia - Calcio Covid, in Alto Adige via l'obbligo di mascherina all'aperto da lunedì Padova, violentò cinque ragazze straniere in vacanza nel suo bed & breakfast: 9 anni e 8 mesi di carcere a un carabiniere - Il Fatto Quotidiano

1 febbraio 2020 (modifica il 1 febbraio 2020 | 21:47) Leggi di più: Corriere della Sera »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Ma il biglietto è nominativo... Ma annate a cagare

Spagna, il Real vince il derby di Madrid: Benzema stende l'AtleticoDavanti a un Bernabeu gremito, un gol dell'attaccante francese permette a Zidane di volare a +6 sul Barcellona, impegnato domenica sera contro il Levante.

Il blush multisfumatura che migliora il coloritoUna polvere compatta molto simile a un blush tradizionale, ma che presenta diverse nuance sfumate insieme.Per regalare un bel colorito. Tre prodotti per tre fasce di prezzo

Blog | Carnevale: 'Il ballo del Doge' per rilanciare Venezia, il sogno di Antonia Sautter - Alley OopDall’allestimento scenico alle performance di cantanti, dal design floreale al menu, dai capolavori sartoriali alla musica. Il Carnevale di Venezia del ballo del Doge.

Il no del Senato a nuovi testimoni chiude il sipario sull’impeachmentFalliti i tentativi dei democratici, il «processo» va verso l’assoluzione e la vittoria di Trump SEMPLICEMENTE VERGOGNOSO Finalmente! 👍🏻 Un ricostituente per la Botteri

“Il vero revisionismo è su poveri e lavoro” - Il Fatto QuotidianoScampato pericolo. Ma siamo sicuri? Domenico De Masi, sociologo del lavoro e professore emerito alla Sapienza, ne è moderatamente sicuro: “In Emilia Romagna sono capitati alcuni benedetti imprevisti, come le Sardine, che hanno dato una mano preziosa per sconfiggere Salvini. Ci hanno salvato da un pericolo a cui Luigi Di Maio, con la decisione di … silviatruzzi1 Sono moderatamente certo che De Masi viva su Marte, anziché sulla terra. La restaurazione passa attraverso una profonda revisione del sistema bancario, che tiene in pugno il paese in modo vergognoso ed iniquo, che affossa le aziende e mette in ginocchio i piccoli risparmiatori silviatruzzi1 Le sardine hanno ragione, non c’entrano nulla col m5s. silviatruzzi1 DeMasiD_ blablablablabla sardine pdine blablablabla

Il sindaco pd di Pesaro apre al M5S: il loro capogruppo diventi anche assessoreSe si realizzasse l’intesa, la città marchigiana sarebbe la prima ad avere un governo politicamente analogo a quello nazionale. «Le condizioni politiche ci sono» Ahahah con il manifesto di Renzi alle spalle uno spasso 😊 Mamma mia cosa non si fa per salvare il governo PD e 5 stelle questi sono i nostri amministratori che per paura che si possa tornare al voto nazionale si liscia il pelo agli amici di governo che spettacolo penoso Mavaffanculo te e tutto il Pd