I vescovi scendono in campo sul Quirinale: 'Mattarella la figura ideale'

La Cei: 'Il Presidente uscente è un punto di riferimento'

27/01/2022 14.06.00

I vescovi scendono in campo sul Quirinale: 'Mattarella la figura ideale'

La Cei: 'Il Presidente uscente è un punto di riferimento'

La Cei: "Il Presidente uscente è un punto di riferimento"27 Gennaio 2022quirinale"Questa sessione invernale del Consiglio Permanente è coincisa con l'avvio delle votazioni per eleggere il Presidente della Repubblica. Da qui l'auspicio dei presuli che il Parlamento in seduta comune sappia cogliere il desiderio di unità espresso dal Paese. L'esempio di Sergio Mattarella, come uomo e statista, è un punto di riferimento nelle scelte che devono essere compiute alla luce della Costituzione". E' quanto afferma il comunicato finale dei lavori del Consiglio Cei.

Leggi di più: L'HuffPost »

Governo all’ultima spiaggia?

Tutti i retroscena che danno il Presidente del Consiglio come stanco delle continue liti tra i partiti che continuano a tirarlo per la giacchetta Leggi di più >>

I vescovi devono impicciarsi di altro A Napoli avrebbero esclamato ai vescovi che hanno fatto irruzione a gamba tesa sul PdR: 'stemm sccars a f'tient' Giocano anche loro a calcio? I vescovi che facciano i vescovi !!quando si elegge il presidente delle Cei mica interviene il parlamento … Di accordo coi vescovi

I vescovi si facciano i fatti loro che quando devo decidere le loro di cose hanno già abbastanza problemi Bravi, bravissimi... stavamo aspettando i vescovi per scoprirlo! I vescovi farebbero bene ad occuparsi di altro! Ma l'ideale e di per se irraggiungibile. patetici zerbini.

I vescovi scendono in campo sul Quirinale:"Mattarella la figura ideale" La Cei: "Il Presidente uscente è un punto di riferimento" 27 Gennaio 2022 quirinale "Questa sessione invernale del Consiglio Permanente è coincisa con l'avvio delle votazioni per eleggere il Presidente della Repubblica. Da qui l'auspicio dei presuli che il Parlamento in seduta comune sappia cogliere il desiderio di unità espresso dal Paese. L'esempio di Sergio Mattarella, come uomo e statista, è un punto di riferimento nelle scelte che devono essere compiute alla luce della Costituzione". E' quanto afferma il comunicato finale dei lavori del Consiglio Cei. La Cei ribadisce quindi il suo punto di vista sul Quirinale, invitando a riflettere su "una figura che così come è stato Mattarella - ha spiegato a margine della conferenza stampa il segretario della Cei, mons. Stefano Russo - possa essere di unità. In questo momento più di sempre abbiamo bisogno di figure di questo tipo, che ci aiutino a camminare insieme in un tempo così difficile". Alla domanda se i vescovi sono fiduciosi che questa figura sarà individuata in tempi brevi, mons. Russo ha risposto: "Spero che al di là dei tempi possa essere individuata una figura che davvero possa svolgere questo ruolo di garanzia per tutti". L'immagine ideale rimane quella di Mattarella? "Beh diciamo di sì, cioè con quelle caratteristiche che lo hanno contraddistinto, ribadisco quelle del tenere il Paese unito e di essere da questo punto di vista un punto di grande garanzia", ha concluso. Segui i temi