Libri, Libro, Recensione, Recensioni, Cultura, Terza Pagina, Letteratura, Narrativa, Poesia, Racconti, Saggi, Saggistica, Scrittori, Autori, Biblioteca, Letterario, Critica Letteraria, Titolo, Editore, Autore Della Recensione

Libri, Libro

I toni sbagliati di Trump in morte di un terrorista

I toni sbagliati di Trump in morte di un terrorista

02/11/2019 02.45.00

I toni sbagliati di Trump in morte di un terrorista

A chi scrivere il proprio punto di vista sulle cose? A chi affidare l’ indignazione e la speranza? Vi proponiamo di dirlo a Corriere

,le forze speciali americane, con un’azione mirabile, hanno costretto al suicidio Al Baghdadi e famiglia. Non sarò io a dolermi della morte di un macellaio spietato, come non mi era dispiaciuta la fine di Bin Laden. Però le espressioni usate dal presidente Trump le ho trovate di una brutalità inconsueta e sgradevole. «È morto da codardo». «È morto come un cane». «Piangeva da vigliacco». Tutto ciò dal presidente degli Stati Uniti d’America, l’uomo (ancora ?) più potente ed influente del mondo. Ovviamente nulla del genere da Obama per la morte di Bin Laden nel 2011. La classe non è acqua. Credo che di Trump resterà poco, nella politica e nella storia. Resterà il caso clinico, però.

Alberto Sordi, nuovo omaggio a 'Il marchese del Grillo': il murale nel quartiere di Roma Garbatella Anziani maltrattati e legati a letti in Rsa, 17 indagati - Cronaca Istat, nel 2020 cresce la povertà assoluta, 5,6 milioni, record dal 2005 - Economia

Alberto FumagalliCaro Alberto,La discussione sulla fine da riservare ai nemici dell’umanità dura da venticinque secoli. «Era ora! Prendiamoci una sbornia/ beviamo a viva forza: Mirsilo è morto». Così Alceo celebrava la fine del tiranno che l’aveva esiliato da Mitilene, e inaugurava un genere letterario, il «nunc est bibendum» di Orazio: ora si deve brindare.

Nella Grecia antica, la civiltà che inventò la democrazia, il tirannicidio era considerato un valore, e gli ateniesi eressero una statua di bronzo ad Armodio e Aristogitone, che li avevano liberati dal despota Ipparco. E in America, venendo al nostro mediocre presente, nessuno o quasi protestò quando fu impiccato Saddam Hussein. Tuttavia sono d’accordo con lei. Le parole di Trump non erano quelle di un presidente che ha fatto giustizia; erano quelle di un capo che ha ucciso un nemico. Non è questione di destra e sinistra. headtopics.com

La guerra in Vietnam fu iniziata da un presidente democratico, il mitico John Kennedy, proseguita e intensificata da un altro democratico, l’uomo che più ha fatto per il welfare e per i diritti civili, Lyndon Johnson, e chiusa da un repubblicano, Richard Nixon. La politica estera di Trump assomiglia – non nei toni ma nei fatti – più a quella di Obama che a quella di Bush jr: dopo i disastri in Afghanistan e in Iraq, l’America non vuole più combattere guerre, tanto meno in Medio Oriente. Forse Trump aveva bisogno di alzare la voce per far dimenticare il vergognoso tradimento perpetrato ai danni dei curdi. In Francia, dove l’Isis ha colpito con crudeltà, la morte di Al Baghdadi non è certo stata pianta, ma non ha destato particolare emozione. Morto un capo terrorista se ne fa, purtroppo, un altro.

LE ALTRE LETTERE DI OGGIL'addio«Mio caro aspettami, anzi, vienimi incontro»Mio caro, dopo vent’anni di lavoro insieme e vent’anni di matrimonio, sei mancato alla vita, sei mancato a me, alla mia ammirazione, alla mia amicizia, al mio desiderio, al mio amore. Ti ricordi? Mi prendevi in giro perché, quando già tu dicevi di amarmi, io ti volevo solo bene. Poi ho imparato ad amarti. Ti aspettavo con trepidazione quando tornavi dai tuoi viaggi, come una ragazzina, in attesa dei tuoi baci. Adesso non so dove tu sia. Se più nell’urna dove vengo a trovarti, o disperso nel mare che tanto amavi, come forse desideravi; oppure chissà, adesso che non ti fa più paura la mancanza dell’orizzonte, anche tra i monti, che tanto amo io. Oppure sei, come tu credevi, in me, nel mio cuore e nella mia mente. Io, preferisco pensarti anche in Paradiso. Il Paradiso dove, comunque la si mettesse, saresti arrivato tu prima di me, e dove ti ho sempre chiesto di aspettarmi. Non dimenticartelo perché, se la lunghezza della vita è in proporzione a quanto faticosa è la nostra capacità di migliorarci ogni giorno, io, se mai arriverò, ci metterò tanto tempo. Aspettami: il Dio buono in cui forse credo, ed in cui forse credevi anche tu, non può, dopo averci permesso momenti di intensa felicità, negarceli per sempre. Quindi aspettami; anzi, vienimi incontro.

Leggi di più: Corriere della Sera »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Crepa ! Sembra quasi che vi dispiace

Dalla realtà alla serie tv: «La verità, vi prego, sullo stupro di Marie»Nella serie Netflix «Unbelievable», un caso eclatante di «vittimizzazione secondaria»: il fenomeno per cui i meccanismi giudiziari, invece di proteggere la donna abusata, amplificano la violenza stessa. Ma una strada per fare le domande giuste c’è

L’ultimo libro di Gramellini: «Vi racconto come imparare a diventare adulto e ritornare bambino»Gramellini: «Vi racconto come diventare adulti per ritornare bambini»

La Camera approva l’inchiesta per l’impeachment di TrumpI deputati americani hanno approvato una risoluzione che formalizza le procedure per continuare l'inchiesta di messa in stato accusa del presidente americano per l'Ucrainagate Ora, il Senato....

Trump: Italia meglio fuori dalla Ue Conte glissa, europeisti in rivoltaDi Maio: alleati Usa ma impegnati a rafforzare l’Unione. Renzi: chi dice così non vuole il nostro bene. Sassoli: divisione dell’Europa è indebolimento dell’Occidente Trump quello che vuole è l'Europa divisa e dipendente dall'America come 70 anni fa' 🥶 Un motivo in più per essere europeisti

Trump: 'L'Italia starebbe molto meglio senza la Ue' | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Trump: 'L'Italia starebbe molto meglio senza la Ue' | Sky TG24 Anche gli USA e il mondo starebbero meglio senza Trump Grazie al cà...... Noi stiamo meglio senza i suoi pareri!

Trump, la Camera vota sulla procedura per l’impeachment al presidente - La StampaL’ex consigliere per la sicurezza nazionale Bolton sarebbe pronto a testimoniare. L’accusa è di aver spinto il presidente ucraino Zelensky ad indagare sulla famiglia Biden, in cambio di aiuti militari e accesso alla Casa Bianca.