I tempi della politica, le esigenze del paese

28/01/2022 11.35.00
I tempi della politica, le esigenze del paese

🔸 #Quirinale: i tempi della #politica, le esigenze del paese. ✍️ L'editoriale di Fabio Tamburini:

Quirinale, Politica

🔸 Quirinale : i tempi della politica, le esigenze del paese. ✍️ L'editoriale di Fabio Tamburini:

Oggi ci sono priorità da affrontare. A partire dall'emergenza costi dell'energia, che rischia di paralizzare le imprese. Ma non è l’unica

Quirinale, Renzi: "Centrodestra irresponsabile, ha fallito esame maturità"Ascolta la versione audio dell'articolo3' di letturaLo spettacolo delle schede bianche che sta tenendo banco è di quelli, diciamolo con un eufemismo, poco entusiasmanti. Tuttavia la democrazia parlamentare, che ha tanti pregi ma anche qualche difetto, ha tempi comunque da rispettare. Ad una condizione: che tengano conto delle emergenze del Paese. Oggi ci sono priorità da affrontare. A partire dall'emergenza costi dell'energia, che rischia di paralizzare le imprese. Non solo. Su diversi fronti occorre grande attenzione per evitare di compromettere i risultati, straordinariamente positivi, raggiunti nell'ultimo anno grazie all'ottimo lavoro svolto dal governo Draghi. L'inflazione si sta rivelando ricca d'insidie, l'andamento al rialzo dei prezzi delle materie prime mette a dura prova i rapporti tra l'industria manifatturiera e la grande distribuzione, l'applicazione del Pnrr è un sentiero stretto e tutto in salita, il debito pubblico pesa come un macigno sul futuro del Paese e faremmo bene a non dimenticarcelo, la pandemia è tutt’altro che un ricordo.

Leggi di più: IlSole24ORE »

24 ore con Elisa Maino a Capri per il Summer Gala di LuisaViaRoma x Unicef

La star di TikTok è la protagonista del primo episodio di 24 Hours With: tra Leggi di più >>

Quirinale 2022, quarta votazione oggi alle 11

Quirinale 2022, quarta votazione oggi alle 11Salvini: 'La soluzione è vicina'. Letta: 'Se non ci sono novità, votiamo scheda bianca' Ah be' certo. Alle 11. Iniziare alle 9 era troppo popolare

Quirinale, oggi vertice del centrodestra: Salvini tenta la stretta

Quirinale, oggi vertice del centrodestra: Salvini tenta la strettaLeggi su Sky TG24 l'articolo Quirinale , oggi vertice del centrodestra: Salvini tenta la stretta Non si fa nulla se LETTA NON VOGLIA. Caro Matteo, dobbiamo smetterla di correre dietro a questi personaggi squallidi

Quirinale, anche oggi M5s e Pd pronti a votare Mattarella: 'Saremo più dei 125 di ieri'

Quirinale, anche oggi M5s e Pd pronti a votare Mattarella: 'Saremo più dei 125 di ieri'Nel giorno della quarta votazione per eleggere il presidente della Repubblica manca l'accordo fra i partiti. E allora bisogna soffermarsi sui segnali, quelli che portano a Sergio Mattarella. Ecco chi spera in un suo ripensamento - di simocanettieri simocanettieri Pur di liberarsi di Draghi richiamerebbero anche Napolitano simocanettieri elezionipresidentedellaRepubblica Attuale spoglio La scoperta volgare furbizia del pd che manda i superpeones del M5s a indicare il Mattarellabis per inchiodare Draghi simocanettieri Siamo ancora nella fase in cui si bruciano i nomi, poi arriveranno i Franchi Tiratori e dopo forse riusciranno ad eleggere il nuovo PresidenzaDellaRepubblica

Edicola Quirinale: i leader trattano ma i partiti restano divisiIl rebus del Colle rimane irrisolto e la trattativa proseguirà oggi su tre nomi, che sono, in ordine alfabetico, quelli di Elisabetta Belloni, capo del Dis, i servizi segreti, Pierferdinando Casini, ex presidente della Camera e centrista di lunghissimo corso, e Mario Draghi

Si va al quinto voto per il Quirinale, ma il candidato non c'è

Si va al quinto voto per il Quirinale, ma il candidato non c'èL'ira di Letta: 'Basta improvvisazioni'. Al centro dello scontro il nome di Franco Frattini rispuntato dopo la quarta fumata nera. Tajani vede Draghi e conferma la linea di Forza Italia: resti a Palazzo Chigi coricati letta È meraviglioso come chi non fa nulla critica sempre.Letta e Conte stanno facendo una pessima figura, attendisti e senza una posizione chiara.Ovviamente gli gioca facile criticare Salvini che è l’unico che per ora si sta muovendo.Non mi sta particolarmente simpatico ma è oggettivo

Quirinale, Salvini: 'No a mediazioni al ribasso, ma alla prossima votazione daremo un voto'

Quirinale, Salvini: 'No a mediazioni al ribasso, ma alla prossima votazione daremo un voto''Il centrodestra voterà, mi hanno dato mandato di chiamare tutti e capire quali profili possono raccogliere condivisione da altre parti - cos&igrav… Nordio e Casellati se li tengano loro La dx con un simile soggetto non è credibile 😂🇮🇹 Più al ribasso di così... Vergognatevi, state facendo i vostri sporchissimi interessi e giochini!!! Non sapete cosa voglia dire la serietà... è I nostri portafogli si svuotano!

di Fabio Tamburini Quirinale, Renzi: "Centrodestra irresponsabile, ha fallito esame maturità" Ascolta la versione audio dell'articolo 3' di lettura Lo spettacolo delle schede bianche che sta tenendo banco è di quelli, diciamolo con un eufemismo, poco entusiasmanti.Sabino Cassese : "Non so dove abita.(quasi il doppio dei 63 grandi elettori di FdI), 52 le preferenze a Casini con la benedizione centrista.questa volta univoci verso Sergio Mattarella .

Tuttavia la democrazia parlamentare, che ha tanti pregi ma anche qualche difetto, ha tempi comunque da rispettare. Ad una condizione: che tengano conto delle emergenze del Paese.. Oggi ci sono priorità da affrontare. La terza via, quella di proporre Mario Draghi per il Quirinale, con una scelta su cui FdI non sarebbe ostile, sembra per ora ancora remota. A partire dall'emergenza costi dell'energia, che rischia di paralizzare le imprese.". Non solo. Abbonati per continuare a leggere Sei già abbonato? Accedi Resta informato ovunque ti trovi grazie alla nostra offerta digitale Le inchieste, gli editoriali, le newsletter.

Su diversi fronti occorre grande attenzione per evitare di compromettere i risultati, straordinariamente positivi, raggiunti nell'ultimo anno grazie all'ottimo lavoro svolto dal governo Draghi. La posizione della Lega sulla presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati, non cambia:"Come Fico è tra le più alte cariche istituzionali. In campo, di sponda con il centrosinistra, sembrano esserci per ora solo Casini - che però alimenta malumori nel M5s - o Giuliano Amato. L'inflazione si sta rivelando ricca d'insidie, l'andamento al rialzo dei prezzi delle materie prime mette a dura prova i rapporti tra l'industria manifatturiera e la grande distribuzione, l'applicazione del Pnrr è un sentiero stretto e tutto in salita, il debito pubblico pesa come un macigno sul futuro del Paese e faremmo bene a non dimenticarcelo, la pandemia è tutt’altro che un ricordo. Finora il vento ha soffiato nella direzione giusta mettendoci nelle condizioni di chiudere il 2021 con una crescita record del prodotto interno lordo (in testa alla classifica in Europa) e segnando l'inversione di tendenza del debito pubblico (per la prima volta da tanti, troppi anni). Casellati è candidabile senza che Salvini la proponga". Ma occorre fare attenzione perché basta poco, anzi pochissimo, per passare dalle stelle alle stalle. Sembra invece tramontata l’ipotesi Casellati. E la caduta potrebbe essere brusca."Proporre la candidatura della seconda carica dello Stato, insieme all’opposizione, contro i propri alleati di governo sarebbe un’operazione mai vista nella storia del Quirinale.

Insomma, la possibilità è che, dopo avere assaporato il gusto di una ritrovata fiducia nelle nostre possibilità, ci ritroviamo del tutto spiazzati e in difficoltà. Loading. Rappresenterebbe, in sintesi, il modo più diretto per far saltare tutto", scrive il segretario dem, illustrando una posizione che verrà ribadita in serata nell'assemblea dei grandi elettori del partito... E questa è una nostra vittoria: non ci sarà un presidente di destra", dice. Lo conferma qualche nervosismo nell'andamento dello spread che, negli ultimi giorni, è arrivato a sfiorare quota 150 (un anno fa era sceso sotto i 100 con l'incarico a Mario Draghi presidente del consiglio per poi attestarsi in area 100-120).

Ma la priorità vera è rappresentata dai costi dell'energia, duri da sostenere per le famiglie e tali da affossare una parte non trascurabile delle imprese.. Da quasi due mesi il Sole 24 Ore ha acceso i riflettori su quanto stava accadendo, segnalando rischi gravi per l'intero sistema produttivo e non soltanto per le aziende ad alto consumo di energia. Siamo stati facili profeti. Se non ci sono novità" giovedì"voteremo scheda bianca, come è giusto che sia. I numeri parlano chiaro. Nel 2020 il prezzo medio all'ingrosso della corrente alla Borsa elettrica del Gme, il Gestore dei mercati energetici, era 3,9 centesimi al chilowattora. FRATELLI D'ITALIA La posizione di Fratelli d'Italia è esposta in una nota.

L'anno scorso era salita a 12,5, oltre il triplo. Nelle prime quattro settimane del 2022 è ancora più alta: 22,4 centesimi, il doppio dell’anno precedente. " - che raccoglie in aula il doppio dei voti di Fratelli d’Italia che lo proponeva - dimostra la potenziale attrattività che avrebbe un candidato unitario del centrodestra nell’attuale Parlamento - si sottolinea nella nota del partito di Giorgia Meloni - Ragione per la quale ancora una volta, pienamente soddisfatti dell’unità con cui il centrodestra si sta muovendo in questa fase, FdI continua a ritenere imprescindibile una votazione compatta del centrodestra su un candidato della coalizione, come concordemente valutato nell’ultimo vertice. Non solo. La quotazione attuale per le forniture elettriche ha raggiunto i 26,1 centesimi, con la punta di 33 centesimi, cioè il valore medio del 2020 moltiplicato per otto. M5S "Ora non siamo in condizione di avere un nome da votare, ci saranno evoluzioni, anche notturne. Abbiamo anche scritto che non sarebbero serviti interventi spot per tamponare l'aumento dei prezzi stanziando rimborsi per famiglie e imprese.

Pannicelli caldi, li abbiamo definiti. Non possiamo escludere una svolta nella trattativa", fa eco Giuseppe Conte , leader M5S. E tali si stanno dimostrando. Risorse buttate in un pozzo nero, un po' come i 13 miliardi finiti all'Alitalia prima di prendere atto della sua crisi irreversibile. Questa la è logica dello schema di confronto". Servono interventi di carattere strutturale urgenti come battere il pugno sul tavolo per una politica europea determinata, sbloccare gli investimenti nelle rinnovabili mettendo fine alla vergogna che impedisce alle imprese d'investire, spazzare via le resistenze che impediscono lo sfruttamento delle riserve italiane di gas, bloccare le speculazioni finanziarie sulle risorse energetiche. Serve intervenire subito, senza aspettare l'elezione del presidente della Repubblica. Quando si è diffusa l'ipotesi di candidatura di Casellati da parte del centrodestra si erano create le premesse di un cortocircuito con noi e di uno sgarbo verso di lei: una carica istituzionale non può essere trasformata in candidatura di bandiera.

In caso contrario avremo finalmente risolto il problema del Quirinale, ma lo scenario sarà d'imprese che chiudono e disoccupazione fuori controllo. Meglio evitarlo, finché siamo in tempo."Ci auguriamo questa ipotesi venga accantonata dal centrodestra", sottolinea il leader pentastellato. E le parole di ieri del ministro dell'Economia Daniele Franco, intervenuto all'iniziativa del Sole 24 Ore Telefisco, accendono qualche speranza. Riproduzione riservata © .