Spettacoli%2Cfilm%2Ctv

Spettacoli%2Cfilm%2Ctv

I film da vedere stasera in tv - La Stampa

I film da vedere stasera in tv

24/10/2019 13.38.00

I film da vedere stasera in tv

Giovedì sera con Clint Eastwood

Daniele Cavalla24 Ottobre 2019Iris. Regna l'ispettore Callaghan nel giovedì sera della rete Mediaset specializzata nel cinema. Si comincia alle 21 con il poliziesco "Coraggio... fatti ammazzare" diretto e interpretato da Clint Eastwood nel 1983. In questo caso il detective senza scrupoli da lui impersonato indaga su una serie di strani omicidi con un unico filo conduttore: le vittime avevano preso parte anni prima alle violenze su una donna. Eastwood è stato affiancato da Sondra Locke. Canale 22.

Euro 2020, malore per Eriksen durante Danimarca-Finlandia Eriksen si accascia: è a terra privo di sensi, compagni in lacrime. Diversi massaggi cardiaci Euro 2020, Danimarca-Finlandia finisce 0-1. Belgio-Russia 3-0

Tv2000. Un viaggio nel passato, nella Hollywood degli anni Cinquanta caratterizza il palinsesto serale della rete cattolica visibile sul canale 28 del digitale terrestre: alle 21,05 viene infatti trasmesso "Alta società", commedia musicale diretta da Charles Walters e interpretata da stsr intramontabili quali Bing Crosby, Grace Kelly, Frank Sinatra. Si narra la bizzarra storia di una benestante signora prossima alle seconde nozze quando ricompare nella sua vita il primo marito intenzionato a riconquistarla. La colonna sonora é firmata da Cole Porter. 

Rai Movie. E' stato poi trasformato in una serie televisiva peraltro di minor qualità e impatto rispetto al lungometraggio il film che caratterizza la serata della rete della tv di Stato: "Suburra", action movie girato quattro anni orsono dallo specialista Stefano Sollima ("Acab") con un cast ragguardevole comprendente Alessandro Borghi, Greta Scarano, Elio Germano e Pierfrancesco Favino. Al centro del racconto, l'ambizioso progetto di trasformazione del litorale romano in un polo drl gioco d'azzardo. S'inizia alle 21,10. headtopics.com

Seconda serata Iris. Prosegue sulla rete Mediaset la serata dedicata a Clint Eastwood attraverso la visione, a partire dalle 23,25, di un altro suo lavoro d'annata: "Cielo di piombo ispettore Callaghan". Si tratta del terzo capitolo della saga e vede il detective dare la caccia a una banda di criminali capeggiata da un reduce dal Vietnam. Dietro la macchina da presa c'è James Fargo, nel cast Tyne Daly e Rob  Reiner. Anno di produzione 1976. Canale 22. 

Leggi di più: La Stampa »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Apre giovedì a Milano il Salone del Franchising - La StampaUna formula che vale 25 miliardi con oltre 200 mila addetti.

Fotorassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani di giovedì 24 ottobre 2019Le prime in edicola oggi

Quest’anno la vera sorpresa è la Calabria - La StampaL’autunno, per chi scrive, significa tirare le somme sugli assaggi di un anno, che poi sfociano nella proclamazione dei 100 migliori vini d’Italia e nella tre giorni di degustazioni a Golosaria Milano (dal 26 al 28 ottobre). E quest’anno la sorpresa ce la porta la Calabria, una delle regioni più dinamiche nel riscoprire i propri vitigni autoctoni. Come la cantina Chimento di Santa Sofia d’Epiro, ultimo degli assaggi fatti, che ci ha lasciati a bocca aperta con il magliocco dolce e il greco. Siamo nel Cosentino, sul versante collinare a destra del fiume Crati, dove sorge un baglio ottocentesco appartenuto al poeta Vincenzo Padula. La bellezza che oggi riflette è merito dell’architetto Vincenzo Chimento. Ereditata l’azienda di famiglia fondata da nonno Luigi nel 1950, ha voluto dare una propria impronta tra vitigni autoctoni e internazionali. Dai 15 ettari vitati (45 mila le bottiglie), emerge l’unico bianco: il clamoroso «Matilde», dedicato alla figlia, ottenuto da uve greco (70%) vendemmiate a fine settembre; la restante parte di sauvignon viene raccolta un mese prima. Dopo un affinamento in acciaio di 6/8 mesi si ha un vino color paglierino da cui emergono note di agrumi intensi che virano verso il frutto della passione. Il sorso è di grande impatto: potente, rotondo, sapido, con nuance aromatiche sul finale. Tutto di più. Fra i rossi, irrompe il magliocco dolce, l'uva autoctona già citata nel 1601 dal Mirafiori. Dalla vinificazione in purezza, ecco il Calabria Rosso «Venticinque Marzo» 2016: un porpora vivo, setoso, elegante, che termina con la liquirizia. Sempre in purezza, ma con vinificazione che contempla un anno in barrique, è il «Vitulia» 2015, mentre si deve raggiungere la vigna più alta e più vecchia (siamo sui 700 metri) per andare a scoprire i filari ad alberello dai quali nasce il «Luigi Quattordici» 2014. In questo caso, dopo l’affinamento in acciaio per almeno otto mesi, rimane in barrique per due anni e senti note di incenso e ribes. Un rosso notevol

L’Australia dice addio a Chris, la pecora con il vello record - La StampaIn Australia, in una fattoria del New South Wales, è morta di vecchiaia la pecora Chris, famosa per il suo vello di lana merino da record. Nel 2015 la sua storia salì alla ribalta della cronaca quando venne scoperta e tratta in salvo nei pressi di Canberra. Chris, che sembrava ...

La piramide abbandonata di Pyongyang ora è un “albero di Natale” di 110 piani - La StampaUn lussuoso mega hotel a forma di piramide. Avrebbe dovuto aprire a Pyongyang, capitale della Corea del Nord, nel 1987. Ma il grattacielo di 330 metri non è mai stato terminato: se mai fosse stato inaugurato, sarebbe stato l'albergo più alto del mondo ma si è dovuto accontentare di un ...

Allarmi meteo, così è cambiata la gestione dell’emergenza in Piemonte - La StampaAllerte meteo e notizie oggi volano su Twitter e Facebook, ma è diverso anche il sistema di intervento.