I 3 video chiave che raccontano la morte di George Floyd

I tre video chiave che raccontano la morte di George Floyd

30/05/2020 12.00.00

I tre video chiave che raccontano la morte di George Floyd

Dai filmati dei passanti, che hanno impedito che la morte dell’afroamericano passasse sotto silenzio, all’arresto in diretta del reporter Cnn. Ecco le immagini più importanti di questi quattro giorni di protesta

EmailSe non fosse stata filmata in diretta, in immagini che hanno fatto il giro del mondo, la morte dell’afroamericanoGeorge Floydsarebbe passata inosservata? Non è possibile dirlo: ma certo l’ondata di rabbia che per quattro notti consecutive ha infiammato Minneapolis e altre grandi città degli Stati Uniti dove sono in corso incendi, saccheggi e violenti tafferugli

Cinque azzurri (e tutto il Galles) si inginocchiano prima del fischio di inizio: non era mai successo In Edicola sul Fatto Quotidiano del 21 Giugno: Fico: “Ora il salario minimo e nuovo alt ai licenziamenti” - Il Fatto Quotidiano Giustizia, l'attacco di Marta Cartabia: “Crisi di credibilità e fiducia, ci vorrebbero tanti Livatino”

si è mobilitata proprio a partire dal video, girato da una passante,in cui George Floyd rantola «I can’t breathe», non riesco a respirare, prima di morire soffocato.1. «Non riesco a respirare»Questo è il primo filmato, diffuso sui social network il giorno stesso dell’omicidio, il 26 maggio. Lo ha girato una passante, una donna di nome Darnella Frazier: quando si è diffuso, pochissimo dopo la morte di Floyd, la polizia — che ha comunicato di avere arrestato Floyd a seguito di una segnalazione,

che sembrava indicare guida in stato di ebbrezza— ha immediatamente aggiunto che l’uomo è stato immobilizzato dai quattro agenti della volante perché «resisteva all’arresto». Una versione che però non sarà confermata dal prossimo video. headtopics.com

2. «Resisteva all’arresto». Ma le immagini smentisconoUn secondo filmato, uscito il giorno seguente, proviene dalle telecamere di sicurezza di un ristorante: dura un’ora, emostra uno svolgimento dei fatti ben diverso da quello descritto dai poliziotti

. Il Suv di Floyd accosta. Ci sono a bordo altre due persone, che la polizia fa scendere, prima di estrarre il conducente dal suo posto. La resistenza è minima, e scompare poi quandoFloyd viene fatto sedere contro un muro, mani dietro la schiena, ammanettato e strattonato e poi portato dall’altro lato della strada

— su un marciapiede da cui poi non si rialzerà più.3. L’arresto in diretta del reporter CnnLe proteste a seguito della morte di Floyd sono ormai degenerate. Venerdì 29 maggio, terzo giorno consecutivo di tafferugli:, vicino al commissariato che poco prima era stato dato alle fiamme dai manifestanti. I poliziotti vedono la troupe filmare e

arrestano Jimenez e i suoi, mentre la telecamera continua a documentare fino a che viene sequestrata. Il giornalista resta calmo e chiede: «Perché sono in arresto?» Non riceve spiegazioni. Poche ore dopo giornalista e troupe sono rilasciati, e il governatore del Minnesota si scusa: «Arresto imperdonabile». headtopics.com

Euro 2020: Italia-Galles 1-0, azzurri primi nel girone A. LIVE Primarie Pd a Roma e Bologna: la vittoria di Lepore e Gualtieri Roma, Gualtieri vince le primarie Pd: “Squadra unita come quella di Mancini” Leggi di più: Corriere della Sera »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Ma in Italia c'è lo stesso rasismo degli Stati Uniti, perché non ne scrivono? lo abbiamo visto in un'infermiera negare aiuto a un cittadino dalla pelle nera in un ospedale

Morte George Floyd, troupe Cnn arrestata in diretta durante le proteste a MinneapolisIl giornalista della Cnn Omar Jimenez è stato arrestato dalla polizia a Minneapolis durante un suo collegamento in diretta. E' accaduto mentre la troupe del network statunitense documentava le proteste in corso nelle strade di Minneapolis per la morte di George Floyd. Gli agenti della polizia del Minnesota hanno prima ammanettato Jimenez - che si è più qualificato come giornalista e ha chiesto le ragioni del suo arresto - e poi la crew Cnn che stava lavorando con lui: un producer e un operatore. La videocamera, poggiata in terra, ha continuato a riprendere la scena. Jimenez e la sua troupe sono stati rilasciati dopo un'ora. Il governatore del Minnesota, Tim Walz, ha porto le sue 'profonde scuse' per l'arresto 'inaccettabile' . The officer is arrested now too but of course these guys were arrested first - ridiculous! George Floyd was murdered. Fires all over the US in protest! resist TrumpIsARacist Repubblica si e' trasformata da faro in cane da guardia. Che squallore. Trump secretly authorized the US police to arrest CNN reporters, and was not allowed to report the truth to the world!

Morte George Floyd, ancora proteste: Minneapolis in stato di emergenzaLeggi su Sky TG24 l'articolo Morte George Floyd, rivolta in tutti gli Usa: Minneapolis in stato di emergenza Temo che sarà quello che succederà da noi o in Europa quando scapperà il morto arrestando un criminale extracomunitario: si scatenerà la violenza degli africani Chi di spada ferisce di spada perisce... Trump

Milano, protesta per l'omicidio di George Floyd. FOTOLeggi su Sky TG24 l'articolo Milano, protesta per l'omicidio di George Floyd davanti al consolato americano. FOTO Questo è molto bello Quando il nero uccide ndo stanno sti ritardati? Siccome abbiamo pochi cazzi nostri mi sembra giusto prendere anche cazzi altrui!! Buffoni

Minneapolis in fiamme per George Floyd, proteste in tutti gli Stati Uniti - VanityFair.itSi sono allargate a tutti gli Stati Uniti le proteste contro la polizia dopo la morte a causa di un poliziotto di un uomo di colore a MInneapolis

Minneapolis, l’autopsia su George Floyd: «Ginocchio sul collo per 9 minuti»Minneapolis, l’autopsia su Floyd: «Ginocchio sul collo per 9 minuti» Quindi è morto per il freddo 😒😭 C hanno fatto pure l autopsia per capirlo? Non bastava il video? Basta per far morire qualsiasi persona

George Floyd, ucciso un diciannovenne durante le proteste a Detroit: le immagini dall’altoGeorge Floyd, ucciso un diciannovenne durante le proteste a Detroid: le immagini dall’alto La canaglia che brucia e saccheggia la città va fermata con risolutezza, altro che l'inetto sindaco di estrema sinistra