«Harry Potter», la Hbo ordina una serie tv - VanityFair.it

Non vediamo l'ora

26/01/2021 12.31.00

Non vediamo l'ora

Secondo quanto riferito da «The Hollywood Reporter» e «Variety», il network americano avrebbe unito le forze con la Warner Bros. per portare in televisione i libri di J. K. Rowling. Al momento, non si sarebbe ancora deciso per una trama, uno sceneggiatore o degli attori

Harry Potter.La Hbo avrebbe messo in cantiere una produzione a puntate, tratta dai romanzi di J. K. Rowling. A riferirlo, citando entrambi fonti anonime, sono statiThe Hollywood ReportereVariety, certi che il network abbia etichettato come «prioritario» lo sviluppo di una serie che possa consentirgli di tenere testa alla miriade di produzioni originali proposte da Netflix, Amazon e Disney+.

Hakimi verso il Chelsea, scelta la contropartita tecnica VIDEO. Lukaku commosso durante l'omaggio a Eriksen - Sky Sport Recovery: incontro Draghi-von der Leyen negli Studi di Cinecittà - Europa

Harry Potter,nella sua versione televisiva, non avrebbe, però, connotati certi.Hbo, insieme a Warner Bros., starebbe passando al vaglio diverse proposte di altrettanti sceneggiatori, con lo scopo di realizzare qualcosa che non sia stato raccontato nel corso degli anni passati. Il maghetto,

malgrado le dichiarazioni più recenti di J. K. Rowling e la conseguente riprova di Hollywood,è statoprotagonista di sette libri, venduti in mezzo miliardo di copie. Dai libri, sono stati tratti otto film, che, complessivamente, hanno incassato otto miliardi di dollari. Dai film, sono stati ricavati cinque spin-off, headtopics.com

due dei quali sono già usciti al cinema, mentre il terzo ancora è atteso.Trovare, dunque, un risvolto magico di cui il mondo ancora non sappia non sarebbe impresa facile. La Hbo e la Warner Bros., che la serie vorrebbero poi rilasciare sul servizio streaming Hbo Max, avrebbero indetto diverse riunioni per individuare persona e trama giusta. Ma il colpaccio, ad oggi, non sarebbe arrivato. «Non c’è nessuna serie di

Harry Potterin produzione», hanno dichiarato Hbo Max e Warner Bros. in un comunicato stampa, cercando di tenere nascoste le proprie intenzioni. Diverse fonti interne agli Studios hanno, però, confermato l’urgenza della tematica, sottolineando come ogni sforzo creativo sia teso, oggi, a trovare un’idea che valga la pena sviluppare.

Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

ElisaCimmi Hi Fashionistas! Happy New Year! Check out my Top 5 Luxury Inspired Fashion Finds For 2021 on my YouTube Channel LINKED BELOW. PLEASE SUBSCRIBE. THANKS. designer ArtistOnTwitter fashion YouTuber 😍😍😍😍😍😍😍 sto già sognando

Quando il principe Harry era «Dirty Harry» - VanityFair.itLe foto nudo a Las Vegas, le liti con i paparazzi fuori dai locali di Londra, il travestimento (poco felice) da nazi. Gli anni da ribelle del giovane principe, il dolore per mamma Diana. In esclusiva un estratto da «E vissero tutti felici e contenti?», il nuovo libro di Cristina Parodi su Harry e Meghan

Harry e Meghan Markle, prima serie Netflix: un documentario sugli Invictus Games - VanityFair.itAnnunciato il primo progetto Archewell Productions per la piattaforma di streaming: racconterà le storie di alcuni concorrenti e i loro percorsi verso l’evento del 2022. Regia affidata ad un premio Oscar, appariranno anche i Sussex?

Harry vince in tribunale contro i tabloid che lo avevano diffamato - VanityFair.itA quasi quattro mesi dalla pubblicazione di due articoli diffamatori, il duca di Sussex vince la sua battaglia legale, ottenendo pubbliche scuse e un risarcimento definito «sostanziale». La cifra sarà devoluta all'Associazione di veterani patrocinata da Harry

Meghan Markle, con il suo «carisma» ha trasformato Harry in un «uomo migliore» - VanityFair.itSecondo il biografo Sean Smith, ci sono due tappe fondamentali nell’evoluzione del principe: gli anni nell’esercito e l’incontro con la duchessa, che grazie alle sue «differenti esperienze di vita» avrebbe portato nella royal family «qualcosa che mancava»

La regina Elisabetta e «l’infinita pazienza con Harry» (ripensando alla sorella Margaret) - VanityFair.itSecondo il biografo Andrew Morton, la conciliante reazione della sovrana all’intervista bomba dei Sussex non sorprende: «Sua Maestà da sempre empatizza con il nipote perché ha visto da vicino come il sistema tratta “le riserve” in linea di successione»