Tragedia Superga

Grande Torino, 70 anni fa la tragedia di Superga. FOTO | Sky TG24

Tragedia di Superga, 70 anni fa scompariva il Grande Torino. FOTOSTORY

03/05/2019 11.22.00
Tragedia Superga

Tragedia di Superga, 70 anni fa scompariva il Grande Torino. FOTOSTORY

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Grande Torino, 70 anni fa la tragedia di Superga. FOTO | Sky TG24

©LaPresseIl 4 maggio del 1949 la fine degli "Invincibili", una delle più grandi squadre della storia del calcio italiano: l'aereo che trasportava i giocatori si schiantò contro la basilica sul colle torinese. Le vittime dell'incidente furono 31

Olimpiadi Tokyo, Laurel Hubbard prima atleta transgender a partecipare Viva l’Italia inginocchiata (a metà): siamo sempre il Paese delle mezze misure Cts: stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno

1/15©LaPresseIl 4 maggio del 1949 si schiantava a Superga il trimotore I-Elce che trasportava l'intera squadra di calcio del Torino. Le vittime dell'incidente aereo in cui morirono tutti i passeggeri furono 312/15©Getty ImagesLo schianto avvenne poco dopo le 17 del 4 maggio. L'incidente fu causato dalla nebbia e dal maltempo

3/15©Getty ImagesI calciatori del Torino stavano tornando dalla trasferta di Lisbona, dove avevano disputato un'amichevole contro il Benfica il 3 maggio4/15©FotogrammaL'aereo, dopo l'ultimo contatto con la stazione radio, si schiantò contro la basilica di Superga a Torino, completamente avvolta dalla nebbia headtopics.com

5/15©LaPresseLe vittime del disastro aereo furono in tutto 31: l'intera squadra del Torino, i cui calciatori erano quasi tutti anche membri della nazionale italiana, lo staff composto da allenatori, massaggiatori e dirigenti, l'equipaggio e i tre giornalisti sportivi Renato Casalbore, Renato Tosatti e Luigi Cavallero

6/15©LaPresseLa squadra degli "Invincibili", così come è stato soprannominato il Grande Torino, fu capace di conquistare cinque scudetti consecutivi. Questa la rosa a bordo dell'aereo schiantatosi a Superga: Valerio Bacigalupo, Aldo e Dino Ballarin, Emile Bongiorni, Eusebio Castigliano, Rubens Fadini, Guglielmo Gabetto, Ruggero Grava, Giuseppe Grezar, Ezio Loik, Virgilio Maroso, Danilo Martelli, Valentino Mazzola, Romeo Menti, Piero Operto, Franco Ossola, Mario Rigamonti e Giulio Schubert

7/15©LaPresseAl Commissario Tecnico della Nazionale italiana Vittorio Pozzo spettò il gravoso compito di riconoscere i corpi delle vittime8/15©FotogrammaDel Grande Torino si salvarono solo in tre: il secondo portiere Renato Gandolfi che cedette il posto a Dino Ballarin, Sauro Tomà rimasto a casa per un infortunio al ginocchio e Luigi Gandolfi, giovane del vivaio granata

9/15©LaPresseCapitano del Grande Torino e della Nazionale italiana per un biennio (1947-49), Valentino Mazzola aveva 30 anni quando perse la vita nella tragedia di Superga10/15©LaPresseLa lapide di Guglielmo Gabetto, attaccante del Grande Torino, scomparso nella tragedia di Superga all'età di 33 anni headtopics.com

Università: Bocconi sesta al mondo tra i migliori corsi di finanza Per Germania-Ungheria l'Allianz potrebbe tingersi di arcobaleno Speranza: 'Se i numeri sono calati è grazie ai vaccini'

11/15©Getty ImagesOltre ai tre calciatori che non partirono per Lisbona, si salvarono anche il presidente dei Granata Ferruccio Novo, rimasto a Torino a causa di una broncopolmonite, e il telecronista Nicolò Carosio (nella foto), a casa per la cresima del figlio

12/15©LaPresse Leggi di più: Sky tg24 »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

70 anni fa la tragedia di Superga, Cairo: «Grande Torino squadra unica, i suoi valori vivono ancora nel mio»Sabato il ricordo alla Basilica. Il n. 1 granata: «La mamma mi ha trasmesso la passione per la maglia. Il derby, la Champions: siamo a 3 punti dal 4° posto, giochiamocela»

Lisbona 1949, gli ultimi giorni del Grande Torino Lisbona 1949, gli ultimi giorni del Grande Torino prima della tragedia Il reportage nella città portoghese - La Stampa

Superga, settanta anni fa: la tragedia italiana in cui scomparve il Grande TorinoUn libro di Giuseppe Culicchia edito da Solferino rinnova il mito degli Invincibili E' accaduto il 4 maggio, non posso sbagliarmi perchè io sono nato il 4 maggio!

Cairo: 'Superga è dolore e amore. Il Grande Torino la squadra di tutta Italia'Il presidente del Torino di oggi intervistato dal vicedirettore della Gazzetta Andrea Di Caro sulla tragedia che segnò il calcio italiano: 'Una ferita che non si rimarginerà mai, ma anche il compleanno di un amore'

Uno speciale sul Grande Torino: domani in regalo con la GazzettaI personaggi, la storia e il valore di una squadra invincibile: domani in edicola troverete un inserto da collezione per celebrare i 70 anni dalla tragedia di Superga del 4 maggio Mi domando se tra 50 anni regalerete lo speciale da collezione sulla Juve 2011-2019 MarioPagliara Povero terrone di merda leccaculo di cairo...pagliara mentecatto pidiota sporco terrone

Lisbona 1949: quegli ultimi giorni felici e spensierati del Grande TorinoIn viaggio per sfidare il Benfica, con il 5° scudetto in tasca. In luoghi belli, mai visti e non toccati dalla guerra, circondati dal calore dei portoghesi. Da fenomeni d’Europa

Buzzati, Montanelli e il dolore per il Grande TorinoA chi scrivere il proprio punto di vista sulle cose? A chi affidare l’ indignazione e la speranza? Vi proponiamo di dirlo a Corriere

Mazzarri, pochi dubbi per la formazione granata anti MilanDomenica sera la gara al Grande Torino: in difesa confermato Moretti accanto a Nkoulou

Torino, Izzo: 'Juve? Senza paura. Ci vuole un pizzico di follia'Il difensore granata ha parlato in vista del derby di venerdì: “Partita sempre bella da giocare, per fare grandi cose non possiamo avere timore di chi abbiamo davanti” rigettati per terra e vedi se te lo rifischiano. prova. forse sarai ancora fortunato. è questo l'articolo in cui lo paragonate a CR7? solo per sapere Rivediamo intanto il rigore “conquistato” Fatti un tuffo vediamo se con la Juventus ti danno il rigore

Torino, insultò forze dell'ordine durante corteo: prof perde il ricorso, licenziamento resta validoL'episodio durante un corteo antagonista contro CasaPound Le auguro con tutto il cuore tutto il male possibile:ciò che ha augurato ai poliziotti le si ritorca contro,ma con estrema ferocia Un giro di manganelli sulla zucca le avrebbe fatto bene. ben gli sta, non è in grado di stare al mondo e pretende di insegnare, prima dovrebbe il imparare a rispettare le regole

Giudice Sportivo, Mazzarri, niente stop. Tredici squalificati in Serie AL’espulsione rimediata nell’ultima giornata contro il Milan costa al tecnico dei granata un’ammenda di 20mila euro, ma sarà sulla panchina del suo Torino nel derby contro la Juventus