Digitall, Csm, Riforma Giustizia

Digitall, Csm

Giustizia, Csm: 'Da improcedibilità drammatiche ricadute sui processi'

Riforma Giustizia, il Csm: 'Da norma su improcedibilità drammatiche ricadute sui processi'

27/07/2021 22.46.00

Riforma Giustizia , il Csm : 'Da norma su improcedibilità drammatiche ricadute sui processi'

Leggi su Sky TG24 l'articolo Riforma Giustizia , il Csm : 'Da norma su improcedibilità drammatiche ricadute sui processi'

©LaPresseLa sesta commissione ha dato il suo parere sul sistema delineato con la riforma del processo penale e della prescrizione: potrebbero essere "rilevanti e drammatiche", si spiega, le "ricadute pratiche" delle misure previste sull'improcedibilità. Il parere sarà discusso in plenum giovedì 29 luglio

Nasce il robot bambino iCub, e ci fa innamorare subito Bologna-Milan LIVE VIDEO. Bologna-Milan, Mihajlovic sente di aver vinto

Condividi:La sesta commissione del Csm ha dato parere negativo su alcuni aspetti della riforma della giustizia. Secondo la stessa commissione, potrebbero essere "rilevanti e drammatiche" le "ricadute pratiche" della norma sull'improcedibilità contenuta nella riforma del processo penale e della prescrizione. E la ragione è "la rilevante situazione di criticità di molte delle Corti d'appello italiane". Il Csm, in particolare, fa presente che i due anni fissati per la durata massima del giudizio di appello, oltre cui scatta l'improcedibilità, "sono largamente inferiori a quelli medi" che "oscillano dai 4 ai 5 anni". Il parere, che sarà discusso in plenum giovedì 29 luglio, è che il sistema delineato con gli emendamenti del governo al ddl penale pecchi di una "irrazionalità complessiva".

Il parere del CsmGiustizia, M5s: “Riforma Cartabia deve essere modificata”Secondo la commissione, anche se si prende a riferimento il 2019, "si evince che, almeno in un terzo dei distretti, i tempi medi di definizione del processo sono inferiori a due anni. Nei rimanenti distretti si registrano tempi di definizione superiori a due anni, con picchi molto elevati nei distretti di Napoli (2031 giorni), Reggio Calabria (1645 giorni), Catania (1247 giorni), Roma, (1142 giorni), Lecce (1111 giorni), Sassari (1028 giorni), Venezia (996 giorni)". Per questo i consiglieri ritengono "indispensabile", se si volesse comunque mantenere l'improcedibilità, "considerare quanto meno termini più ampi, pari almeno a tre anni, congruamente prorogabili (ad esempio fino ad un biennio), in modo da allineare la previsione normativa al dato reale registrato in molte realtà giudiziarie territoriali". headtopics.com

I dubbiGiustizia, Anm: "Perplessità sulla riforma e sulla prescrizione"Al di là degli effetti pratici, per la sesta commissione, l'improcedibilità è di "dubbia compatibilità" con più principi del nostro ordinamento. È "in frizione con il principio di obbligatorietà dell'azione penale", perché "implica una ingiustificata e irrazionale rinuncia dello Stato al dovere di accertamento dei fatti e delle eventuali responsabilità sul piano penale, rispetto a un reato certamente non estinto". E "notevoli perplessità emergono anche sul piano del rispetto del principio di uguaglianza", perché la improcedibilità, spiega sempre la commissione, si applica senza tener conto né dell'effettiva durata del processo di primo grado, né della complessità degli accertamenti richiesti e della gravità dei fatti.

Csm: priorità dei reati a Camere lede assetto costituzionaleRiforma giustizia: Conte lavora a mediazione, ma restano distanzeInoltre, tra i rilievi mossi dalla Sesta Commissione del Csm nel parere sulla riforma, si fa presente che la norma che affida al Parlamento i criteri generali di priorità dell'esercizio dell'azione penale è in "possibile contrasto con l'attuale assetto dei rapporti tra i poteri dello Stato". L'individuazione dei reati che i magistrati dovranno perseguire "rispecchierà, inevitabilmente e fisiologicamente, le maggioranze politiche del momento", osservano i consiglieri, formulando su questa scelta anche rilievi di tipo pratico.

Leggi di più: Sky tg24 »

Covid, giudice dà torto a mamma no vax di Parma: figli ora vaccinati

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, giudice dà torto a mamma no vax di Parma: sì al vaccino per i figli. VIDEO

Dicono che ci serve per avere i fondi europei! Più furbi della furbizia. I grandi assenti nella riforma sono i disabili: colpiti dall'irragionevole durata dei processi, discriminati nelle misure alternative (tasso di disoccupazione del 70%, limiti legati alla disabilità etc) fanno crollare il muro di falsità che caratterizza le proposte di riforma...

L'irragionevole durata del processo colpisce soprattutto i disabili, discriminati anche nelle misure alternative (tasso di disoccupazione del 70%, limiti legati alla disabilità etc). Vergognosa indifferenza del mondo politico Mov5Stelle virginiaraggi GiuseppeConteIT ale_dibattista NicolaMorra63 reportrai3😠GL’ITALIOTI DANNO DI MATTO E FANNO MILLE POLEMICHE X VACCINO SI 💉VACCINO NO🤨MA STANNO ZITTI SE UN POLITICO(Berlusconi)FINANZIA LA MAFIA🤯E SIEDE IN PARLAMENTO😱😳🤦‍♂️🤨

Beh…vista l’ottima prova fornita dal CSM negli ultimi 15 anni…come nn prenderli sul serio… Il miglior governo possibile di renzie d’Arabia che deve portare a casa le riforme ‘utili’ 😂😂😂

Caso Eni Nigeria, al Csm cominciano le audizioni: sentito il giudice Tremolada - Il Fatto QuotidianoMentre in tutta Italia si moltiplicano le firme dei magistrati a sostegno del pm di Milano Paolo Storari, per il quale il pg della Cassazione Giovanni Salvi ha chiesto al Csm il trasferimento cautelare d’urgenza e il cambio di funzioni per il caso dei verbali di Piero Amara, le vicenda Eni entra formalmente a Palazzo …

Riforma Cartabia, il parere del Csm slitta al 5 agosto: tardi per la discussione alla Camera. La ministra aveva spinto per rinvio del plenum - Il Fatto QuotidianoCome chiesto dalla ministra Marta Cartabia e raccomandato dal capo dello Stato in persona, il Consiglio superiore della magistratura si esprimerà sull’intero progetto di riforma del processo penale. Ma lo farà il 5 agosto, quando il testo – nei piani del Governo – sarà già stato approvato dalla Camera con voto di fiducia. Si concretizzano … Se ne accorgono a fine luglio di dover dare il parere? E poi il giudizio del CSM non è difficile ipotizzarlo a priori. Indistinguibile dal giudizio di Travaglio e compagnia. Bravo Mattarella Il parere di un organo come il CSM ha lo stesso valore di un parere di un qualsiasi cittadino. Il parlamento è sovrano nel legiferare e non può essere condizionato dagli altrui pareri. Credo che sia molto prossima la fine, x la magistratura, di sostituirsi al potere politico. Anche il presidente d’accordo per rimandare tutto interessando il csm cosa ritardava il parere sulla incivile riforma ingiusta

Tra Conte e il premier c’è un telefono «rosso»: e la trattativa (segreta) decollaIl leader del Movimento 5 Stelle chiede garanzie sui processi per mafia Sarà meglio, sennò a Giggetto il Draghetto e agli altri tre che hanno votato in CdM la salvaladri della ciellina Cartabia non li votano più neanche i parenti stretti. Ma pensa! Chi l’avrebbe detto, non si ritirano piu’ dal governo! m5buffoni

“Norme copiate da B. Altro che velocizzare, si faranno più appelli” - Il Fatto QuotidianoLa riforma della Giustizia di Marta Cartabia? “Rischia di segnare un ulteriore incremento di prestigio per le organizzazioni mafiose”. Il motivo? “I boss si dimostrano sempre capaci di celebrare i loro processi ed emettere le loro sentenze, mentre lo Stato dimostrerebbe la sua impotenza”. Nino Di Matteo è preoccupato. Per il consigliere del Csm la … pipitone87 cos'altro serve x uscire da questo governo se non cambiano questa schiforma!

7 benefici del sesso per la salute mentale e fisica - VanityFair.itDall'aspettativa di vita al benessere passando per stress e ricadute su diverse patologie, ecco perché i rapporti regolari ci rendono più sani e felici

Otto capi che ogni giornalista di Vogue vorrebbe nel suo guardaroba quest'estateLook da mare adatti anche la sera, scarpe rétro e pantaloni palazzo (ricercatissimi sui social): è la lista dei desideri di Vogue per la nuova stagione Buongiorno