Gdf

Gdf

Gdf: nel 2020 scoperti 3.546 evasori totali e 19.209 lavoratori in nero

Accertato riciclaggio per 1,9 miliardi di euro, danni alla spesa pubblica per 6 miliardi, confiscati alla mafia beni per 1,5 miliardi

21/06/2021 09.57.00

Nel 2020 la gdf ha scoperto 3.546 evasori totali e e 19.209 lavoratori in 'nero' o irregolari. Denunciate 10.264 persone, di cui 308 arrestate, per aver commesso 7.303 reati fiscali

Accertato riciclaggio per 1,9 miliardi di euro, danni alla spesa pubblica per 6 miliardi, confiscati alla mafia beni per 1,5 miliardi

Sono alcuni dei dati del bilancio operativo resi noti in occasione del 247esimo anniversario della fondazione del Corpo.Il valore dei beni sequestrati per reati in materia di imposte dirette e Iva è di 800 milioni di euro, mentre le proposte di sequestro tuttora al vaglio dell'autorità giudiziaria ammontano a 4,4 miliardi di euro. Sono state eseguite 9.833 indagini di polizia giudiziaria, che hanno portato alla denuncia di 10.264 persone, di cui 308 arrestate, per aver commesso 7.303 reati fiscali.

Covid, 5.143 nuovi casi su 237mila tamponi e 17 morti - TGCOM24 Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano Gosens, asta per vittime alluvione in Germania

In un anno le fiamme gialle hanno eseguito complessivamente 800 mila interventi ispettivi - una media di 2.190 al giorno - e 47.560 indagini per contrastare le infiltrazioni della criminalità economica e organizzata nel tessuto economico e sociale:"un impegno 'a tutto campo' a tutela di famiglie e imprese in difficoltà e a sostegno delle prospettive di rilancio e di sviluppo del Paese".

Appalti: irregolarità per 5 miliardiNel settore degli appalti, l'anno scorso il valore delle procedure contrattuali risultate irregolari a seguito di mirati controlli basati su analisi di rischio è stato pari a oltre 5 miliardi di euro: di questi ultimi, circa 632 milioni di euro sono appalti riferiti alla spesa sanitaria. Le persone denunciate per reati in materia di appalti, corruzione e altri delitti contro la pubblica amministrazione sono state 3.525, di cui 405 arrestate. Di"importanza strategica" la collaborazione con l'Anac, su cui delega le fiamme gialle hanno effettuato controlli in materia di contrattualistica pubblica e accertamenti nel settore anticorruzione e trasparenza. Complessivamente sono stati eseguiti provvedimenti di sequestro per un importo di quasi 284 milioni di euro. headtopics.com

Spesa pubblica: danni erariali per 6 miliardiNel corso del 2020, la Guardia di finanza impegnata nel contrasto agli illeciti in materia di spesa pubblica ha scoperto frodi in danno del bilancio nazionale e comunitario per oltre 273 milioni di euro, mentre si attestano su circa 211 milioni quelle nel settore della spesa previdenziale, assistenziale e sanitaria, con 9.169 persone denunciate.

Sul fronte della Politica agricola comune e della Politica comune della pesca, sono state scoperte, a livello nazionale, indebite percezioni e/o richieste di contributi per oltre 40 milioni di euro. Con riguardo alle risorse indebitamente richieste o conseguite in relazione ai Fondi strutturali o a quelle gestite centralmente dalla Commissione europea (cosiddette"spese dirette"), sono state accertate frodi per oltre 54 milioni di euro.

"Si tratta di attività - sottolineano le fiamme gialle - che hanno quasi sempre una ricaduta sul versante erariale, nell'ambito del quale sono stati segnalati alla magistratura contabile danni per oltre 6 miliardi di euro, a carico di 4.328 soggetti, nonché eseguiti sequestri per oltre 11 milioni di euro in tema di responsabilità amministrativa".

Reddito di cittadinanza: percepiti indebitamente 50 milioniL'anno scorso i controlli della Guardia di finanza mirati a smascherare i"furbetti" del reddito di cittadinanza, anche grazie al contributo dell'Inps, hanno permesso di intercettare oltre 50 milioni di euro indebitamente percepiti e circa 13 milioni di euro di contributi richiesti e non ancora riscossi: 5.868 le persone denunciate per le ipotesi di reato previste dalla normativa di settore. Tra questi figurano soggetti intestatari di ville e auto di lusso, evasori totali, persone dedite a traffici illeciti e facenti parte di associazioni criminali di stampo mafioso, già condannate in via definitiva. headtopics.com

Meloni: “Non sono no vax, ma sono contraria all’obbligo vaccinale” Dal Piemonte alla Calabria è «effetto Draghi» sulle vaccinazioni: richieste raddoppiate Il Fatto di Domani del 23 Luglio 2021 - Il Fatto Quotidiano

Spesa previdenziale e assistenzialeIn materia di spesa previdenziale e assistenziale, sono stati eseguiti complessivamente 23.282 controlli, che hanno consentito di accertare l'indebita corresponsione e/o richiesta di prestazioni non spettanti per circa 93 milioni di euro. Con riguardo alla sola spesa previdenziale (assegni sociali, pensioni di guerra, invalidità civile e altre) sono state accertate frodi per oltre 28 milioni di euro.

Spesa sanitariaIn seno al Piano operativo finalizzato alla tutela della regolarità della spesa sanitaria, i reparti hanno portato a termine 311 interventi, segnalando alle procure 225 persone, di cui 23 arrestate. Le frodi scoperte hanno raggiunto l'ammontare di quasi 117 milioni di euro, con sequestri, a carico dei responsabili, di valori e disponibilità per quasi 12 milioni di euro. In relazione alla spesa sanitaria, significativo il dato riferito all'ammontare dei danni erariali accertati (258,5 milioni di euro),"a testimonianza di come il settore sia interessato da condotte oggetto di valutazioni tanto delle autorità giudiziarie penali quanto di quelle contabili".

Fisco: 921 casi di evasione internazionaleSono 921 i casi di evasione fiscale internazionale scoperti l'anno scorso dalla Guardia di finanza: casi per lo più riconducibili a"stabili organizzazioni occulte, a manipolazione dei prezzi di trasferimenti, alla fittizia localizzazione all'estero della residenza fiscale di persone fisiche e giuridiche e all'illecita detenzione di capitali oltreconfine".

Sono 1.675 gli interventi eseguiti in materia di accise, anche a tutela del mercato dei carburanti: complessivamente sono state sequestrate 4 mila tonnellate di prodotti energetici e accertate 90 mila tonnellate consumate in frode.Nel contrasto degli illeciti doganali sono stati eseguiti 40 mila interventi finalizzati a ricostruire la filiera distributiva delle merci illecitamente introdotte sul territorio nazionale, con una particolare attenzione ai dispositivi di protezione individuale e agli altri beni utilizzati per fronteggiare la pandemia. headtopics.com

Riciclaggio per 1,9 miliardi di euroSul fronte della tutela del mercato dei capitali, nel 2020 la Guardia di finanza ha sequestrato beni per un valore di oltre 525 milioni di euro a seguito di 962 interventi in materia di riciclaggio e auto-riciclaggio. Le persone denunciate sono 2.300, di cui 278 arrestate. Il valore del riciclaggio accertato si attesta intorno a 1,9 miliardi di euro. A 27,7 milioni di euro ammontano, invece, i sequestri operati nei confronti di soggetti ritenuti responsabili del reato di usura.

Il Nucleo speciale polizia valutaria ha analizzato 137.212 segnalazioni di operazioni sospette, di cui 76.275 sottoposte ad indagini più approfondite, 1.162 delle quali attinenti specificamente al fenomeno del finanziamento del terrorismo.Sono stati eseguiti ai confini terrestri e marittimi 11.469 controlli volti a verificare il rispetto delle norme sulla circolazione transfrontaliera di valuta da parte dei soggetti in entrata e/o in uscita dal territorio nazionale, con la scoperta di illecite movimentazioni per oltre 517 milioni e l'accertamento di 3.339 violazioni.

Salvini si è vaccinato a Milano, green pass defilato nella foto sui social Olimpiadi di Tokyo 2021, il web non apprezza le divise dell'Italia firmate da Armani: 'Sembrano le tute dei Teletubbies' Green Pass obbligatorio, boom di prenotazioni per il vaccino Covid

Nel campo dei reati fallimentari, sono stati sequestrati di beni per oltre 293 milioni di euro, su un totale di patrimoni risultati distratti di circa 4,3 miliardi di euro. Nel comparto operativo dedicato alla sicurezza della circolazione dell'euro sono state denunciate 116 persone, 19 delle quali in stato di arresto, con l'esecuzione di sequestri di valute, titoli, certificati e valori bollati contraffatti per un valore complessivo di oltre 8 milioni di euro.

Mafia, sequestri e confische per 1,5 miliardiL'anno scorso in applicazione della normativa antimafia, sono state sottoposte ad accertamenti patrimoniali 8.822 persone mentre i provvedimenti di sequestro e confisca eseguiti hanno raggiunto, complessivamente, il saldo di circa 1,5 miliardi di euro.

Ammonta a circa 2,2 miliardi di euro il valore dei beni mobili, immobili, aziende, quote societarie e disponibilità finanziarie proposti per il sequestro. Tali misure comprendono l'esecuzione di sequestri di prevenzione, ai sensi del Codice Antimafia, per circa 600 milioni di euro e confische in via definitiva di beni per oltre 650 milioni. Eseguiti anche 64.732 accertamenti a seguito di richieste pervenute dai prefetti, la quasi totalità (64.564) riferiti alle verifiche funzionali al rilascio della documentazione antimafia.

Contraffazione: sequestrati 157 milioni di prodottiSul versante della lotta alla contraffazione, nel 2020 la Guardia di finanza ha effettuato oltre 5.100 interventi sequestrando circa 156 milioni di prodotti industriali contraffatti, con falsa indicazione del made in Italy e non sicuri nonché ingenti quantitativi di prodotti alimentari recanti marchi industriali falsificati o indicazioni non veritiere. Sono alcuni dei dati del bilancio operativo annuale del Corpo.Sono state denunciate 2.268 persone, di cui 17 sottoposte a misura cautelare; 665 le contestazioni mosse ad acquirenti consapevoli di prodotti contraffatti; oltre 700 i siti internet oscurati o sequestrati perché utilizzati per commercializzare online merce contraffatta.

Gioco, droga e contrabbandoL'anno scorso i controlli e le indagini contro il gioco illegale ed irregolare hanno permesso alla Guardia di finanza di irrogare sanzioni per 8,3 milioni, di denunciare 311 persone, di scoprire 275 agenzie clandestine e di constatare una base imponibile evasa ai fini dell'imposta unica per circa 500 milioni di euro. Nel corso del 2020 la Gdf ha sequestrato complessivamente quasi 64 tonnellate di sostanze stupefacenti, arrestando 1.450 narcotrafficanti e sequestrando 128 mezzi utilizzati per il traffico. Continua a crescere il contrabbando di tabacchi lavorati esteri: nel 2020 la Gdf ha sequestrato 346 tonnellate di sigarette illegali, con 1.700 persone denunciate e 230 arrestate.

Pandemia, sequestrate 71,7 milioni di mascherine e dpiNell'anno della pandemia, i finanzieri hanno denunciato 1.347 persone per i reati di frode in commercio, vendita di prodotti con segni mendaci, truffa, falso e ricettazione, constatato sanzioni amministrative in 310 casi e sequestrato circa 71,7 milioni di mascherine e dispositivi di protezione individuale, circa un milione di confezioni e 160 mila litri di igienizzanti (venduti come disinfettanti); 238 le persone denunciate per il reato di manovre speculative su merci e oltre 3,2 mln di beni sequestrati, alcuni dei quali commercializzati al pubblico con ricarichi sino al 6.000% rispetto al prezzo di acquisto.

Leggi di più: Rainews »

Giovanni De Gennaro: 'A Tokyo sogno una medaglia'

Leggi su Sky Sport l'articolo Giovanni De Gennaro “La medaglia è un sogno: da Rio a oggi ho imparato molto. Sono pronto'

✌️👏✌️👏✌️👏✌️👏✌️👏

Giornata mondiale del rifugiato, nel 2020 82 milioni di persone in fugaIl 2020 ottiene il triste primato per il numero più alto di persone in fuga da guerre, violenze, persecuzioni e violazioni dei diritti umani, salito a quasi 82,4 milioni Tra cui 5.600.000 milioni di Venezolani, da ricordare ai governi e a questo governo che il Venezuela ha ricevuto con le braccia aperte tutti gli immigranti italiani, adesso per un gesto di solidarietá soltando il silenzio e iñ menefreguismo Not even the creator of existence can heal or resurrect from the dead, the Bible, the Quran, English, Arabic, lies, the stone age, etc, and everything that has been installed with such informations. Because there is anatomy, sciences, truth, death, eternity, Eternal Order, etc. Effetto, non secondario, le primavere arabe

Giornata mondiale del rifugiato, nel 2020 82 milioni di persone in fugaIl 2020 ottiene il triste primato per il numero più alto di persone in fuga da guerre, violenze, persecuzioni e violazioni dei diritti umani, salito a quasi 82,4 milioni Tra cui 5.600.000 milioni di Venezolani, da ricordare ai governi e a questo governo che il Venezuela ha ricevuto con le braccia aperte tutti gli immigranti italiani, adesso per un gesto di solidarietá soltando il silenzio e iñ menefreguismo Not even the creator of existence can heal or resurrect from the dead, the Bible, the Quran, English, Arabic, lies, the stone age, etc, and everything that has been installed with such informations. Because there is anatomy, sciences, truth, death, eternity, Eternal Order, etc. Effetto, non secondario, le primavere arabe

Roma, manifestazione lavoratori logisticaIn piazza i lavoratori della logistica per una manifestazione nazionale che assume particolare rilevanza alla luce dei recenti fatti di Tavazzano e Biandrate. La protesta era già programmata. Ieri a Biandrate (NO), Adil Belakhdim, un sindacalista del Sì Cobas è stato travolto e ucciso da un camion durante un presidio. Poco più di una settimana fa a Tavazzano (LO), diverse persone sono rimaste ferite negli scontri avvenuti durante un presidio organizzato da un gruppo di lavoratori licenziati dalla Fedex-Tnt di Piacenza e sostenuti dal Sì Cobas.

Sindacalista investito, Conte: 'Serve un nuovo statuto dei lavoratori'Il messaggio dell'ex premier su Facebook dopo la morte di Adil Belakdim: 'Non si può morire mentre si lotta per i diritti' Serve che conte chiarisca suo suoi rapporti con i russi e cinesi Conte i sindacati cosa servono Servono semplicemente processi veloci e pene certe per chi commette reati

Manifestazioni e presidi fino al 20 giugno per il sindacalista mortoE' agli arresti il camionista che ha investito ed ucciso Adil Belakhdim, lunedì comparirà davanti al gip per la convalida del fermo Questo aveva capito tutto dalla vita, in Italia per lavorare? NOOOO, meglio fare il sindacalista. Mi è scappata la frizione... succede... pazienza... E PASSA LA PAURA con la magistratura che abbiamo in italia ! Ahaaahhaaaaahhhaaha... la giustizia... Assurdo è dir poco....uccide una persona senza alcun motivo