Ganna fa il tris con le bollicine. Per Nibali un'altra mazzata

Ganna fa il tris con le bollicine. Per Nibali un'altra mazzata

17/10/2020 23.58.00

Ganna fa il tris con le bollicine. Per Nibali un'altra mazzata

Un'altra impresa che lascia sbalorditi per la facilità con cui Ganna, 24 anni, un futuro ancora tutto da scrivere batte la concorrenza imponendosi davanti al compagno di squadra Dennis

3' di letturaAncora bollicine per Filippo Ganna. Ma questa volta con un marchio doc. Sulle colline del Prosecco (Conegliano-Valdobbiadene, 34,1 km) il campione del mondo di cronometro fa di nuovo saltare il tappo del Giro dominando la seconda prova contro il tempo e conquistando la sua terza tappa, un tris d'assi, su 14 finora disputate dalla partenza di Palermo.

La moglie di Johnson al G7 con abiti noleggiati Cane con una zampa paralizzata sopravvive a una vita di stenti in mezzo all’indifferenza più totale G7, Draghi: 'Cina è autocrazia che non aderisce alle regole multilaterali, non condivide la stessa visione del mondo delle democrazie' - Il Fatto Quotidiano

Un'altra impresa che lascia sbalorditi per la facilità con cui Ganna, 24 anni, un futuro ancora tutto da scrivere si beve la concorrenza imponendosi davanti al compagno di squadra Dennis e allo statunitense McNulty (ora quarto in classifica generale) pedalando alla media di quasi 48 km orari.

Ma non è tutto. La cronometro di Valdobbiadene (in vino veritas) pronuncia un altra sentenza, sicuramente da verificarsi in un secondo grado di giudizio (la severa corte d'appello delle Montagne), che cambia completamente le prospettive finali di questo Giro. La maglia rosa, Almeida, autore di una ottima prestazione, consolida ulteriormente la sua posizione di leader dando una potente scrollata alla concorrenza. Il portoghese, sesto a un minuto e mezzo da Ganna, fa meglio di tutti i big (McNulty a parte) aumentando i distacchi in classifica generale. headtopics.com

L'unico in qualche modo a resistergli è l'olandese Wilco Kelderman, oggetto misterioso del Giro, che ora, in classifica, lo segue in seconda posizione con quasi un minuto di ritardo. Ma per gli altri big, compreso il nostro Nibali, son dolori. E pesanti. Vediamo i distacchi che la maglia rosa ha inflitto ai rivali: 16 “ a Kelderman; 1 minuto e 6”a Majka; 1 minuto e 22” a Bilbao;un minuto e 23 a Nibali e 1 minuto e mezzo a Pozzovivo. Quello che ne esce peggio è il danese Fuglsang con +1'42”. Una legnata che probabilmente lo mette fuori dai giochi.

Un Giro che ormai comincia a prender forma, a meno di clamorosi ribaltoni nelle prossime tappe di montagna (domenica 18 arrivo a Piancavallo) con la maglia rosa sempre più sicura della sua leadership. Tappa dopo tappa Almeida cresce. Diventa quasi prepotente. Da quando ha indossato la maglia rosa nella terza frazione sull'Etna, il portoghese ha lentamente consolidato il suo dominio approfittando anche dei numerosi forfait degli avversari. Anche il suo atteggiamento è cambiato: prima giocava in difesa, stava guardingo: adesso attacca. Non ha più paura di difendere il suo primato. Lo si è visto anche nella tappa di Monselice vinta dal nostro Diego Ulissi: Almeida, mandando prima in attacco la sua squadra, ha cercato perfino di imporsi allo sprint per conquistare altri secondi (6” di abbuono) sui big più vicini in classifica. Se si pensa che il portoghese era arrivato al Giro per far da ragazzo di bottega al talento belga Remco Evenepoel, di strada Almeida ne ha fatta. Ha solo 22 anni e una forte squadra alle spalle (la Deceuninck). Per Nibali non sarò facile rovesciare il banco. Anche nella cronometro Vincenzo è andato male. Certo, non è il suo terreno. Però si vede che non è al top. E che soffre. Tra i concorrenti pericolosi, poi, non c'è solo la maglia rosa. Un altro che va fortissimo, ma non fa mai parlare è di sé, è l'olandese Kerlderman, una specie di oggetto misterioso, un corridore invisibile che però, finora, ha fatto benissimo il suo mestiere. Pur non vincendo una corsa da 4 anni, è considerato un osso duro che va bene sia a cronometro sia in salita. Con questo suo modo di correre, quasi trasparente, è riuscito a sottrarsi a tutte le trappole e alle insidie di questo Giro e ora si trova in seconda posizione a nemmeno un minuto da Almeida. E' sempre nell'ombra. Il suo nome, Kelderman, dicono gli esperti, significa cantina, ma non sembra un tipo da bollicine. Nelle colline del Prosecco comunque si è trovato bene.

Leggi di più: IlSole24ORE »

Brusca torna libero, tra gli artefici della strage di Capaci - Sicilia

Fuori con 45 giorni di anticipo. Sciolse nell'acido il piccolo Di Matteo (ANSA)

Coprifuoco fino alle 22 per i locali, allo studio nuove misure per evitare il lockdownIn seno al governo di confrontano due modi diversi di affrontare l'emergenza. Da parte Cinque stelle approccio più soft, interventi decisi e restrittivi sono invece richiesti dal Pd Scusate ma se scrivete 'coprifuoco fino alle 22 nei locali' SIGNIFICA CHE CI SI PUÒ ANDARE DALLE 22 IN POI E NON PRIMA. E comunque il coprifuoco è il divieto di stare per strada, non di tenere aperto un esercizio. Che poi questa sia una conseguenza di un coprifuoco è altra cosa. Andava fatto subito...già a valere da questo we... Forse volevi dire “coprifuoco dalle 22” ma visto che non sai neanche cosa significa l’importante era scrivere, d più o d meno che importa. Asino

Cittadini bloccati sui social, ancora il sindaco: per lui un “errore di gestione”Oddone: “Devo capire: non offro al popolo la testa della responsabile”.

I medici di base ai cittadini: è giunto il momento per un autolockdown'Anche in assenza di indicazioni in tal senso da parte delle istituzioni, i cittadini dovrebbero comprendere la gravità della situazione' è giunto il momento che i medici di famiglia tornino a fare il loro lavoro, parlano loro, dei vermi che sono scappati come conigli da qst epidemia... prioprio nel momento piu importante... Raccomandazioni di gente con il culo parato e bello grasso. Mezza Italia sta già morendo. Questo non significa negare il virus e la sua pericolosità Con tutte le cazzate di Salvini meloni e canale 5 La gente ha la merda nel cervello😷

Coronavirus, in Belgio bar e ristoranti chiusi per un meseLeggi su Sky TG24 l'articolo Coronavirus, in Belgio bar e ristoranti chiusi per un mese e coprifuoco notturno Bene!Il governo provveda a sfamare il popolo!È troppo facile parlare con la pancia piena

Litigano per una donna: muore un giovane di 26 anni a CamporealeIn carcere l'assassino, che durante il litigio sarebbe stato accoltellato dalla vittima

Lezioni on line per insegnare a eseguire un massaggio cardiacoIl 16 ottobre si celebra la giornata della rianimazione cardiopolmonare