Furlan: 'Dal governo ci aspettiamo fatti concreti' - La Stampa

Furlan: 'Dal governo ci aspettiamo fatti concreti'

09/07/2019 16.38.00

Furlan: 'Dal governo ci aspettiamo fatti concreti'

Al centro della conferenza programmatica della Cisl le periferie e il lavoro. Landini: 'bisogna abbassare le tasse a chi le paga davvero'.

Furlan:"Dal governo ci aspettiamo fatti concreti"Al centro della conferenza programmatica della Cisl le periferie e il lavoro. Landini:"bisogna abbassare le tasse a chi le paga davvero".Il segretario generale della Cisl Annamaria Furlan all'auditorium Massimo durante la conferenza organizzativa nazionale della Cisl ANSA/GIUSEPPE LAMI

Covid, stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Il Vaticano si scaglia contro il ddl Zan: «Fermate la legge, viola il Concordato» Cts: stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno

Paolo Festuccia09 Luglio 2019Disagio e periferia. Ma soprattutto giovani e lavoro. La conferanza  nazionale della Cisl riapre il dibattitto sul ruolo del nostro Paese e le riforme che sono state messe in campo e che il governo intenderà mettere in campo. A cominciare dalle tasse e dalle famiglie. Non a caso, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo messaggio alla segretaria nazionale della Cisl, Anna Maria Furlan affronta proprio il tema dei giovani ma anche quello delle differenze sociali e delle fasce più deboli del Paese. Delle fratture sociali degradano il tessuto civile e l'intero sistema di welfare fatica a garantire l'universalità dei diritti!

Messaggio di Mattarella"Laddove cresce il divario - chiarisce il Presidente della repubblica - di conoscenze e di opportunità, anche il lavoro e i servizi si impoveriscono, ostacolando le innovazioni necessarie ad assicurare una crescita equa e sostenibile. L'impegno costruttivo delle formazioni intermedie, di cui il sindacato dei lavoratori è espressione significativa e radicata, ha una valenza decisiva". E allargando il campo al nodo delle periferie aggiunge che è indispensabile"ridurre gli squilibri sociali, territoriali, di genere.Sono questioni nevralgiche per lo sviluppo del Paese e nessuno può permettersi di trascurarle". headtopics.com

Temi e nodi che il sindacato è pronto a discutere con il governo guidato da Giuseppe Conte, tant'è che Anna Maria Furlan ha sottolineato che"dall'incontro con il ministro Salvini ci aspettiamo risposte alle questioni che abbiamo posto nella nostra piattaforma unitaria. Speriamo che finalmente si possa aprire un confronto vero sui problemi del Paese. Chiediamo all'esecutivo di cambiare la linea economica e mettere al centro lavoro e crescita". Già la crescita. Il tema dei temi legato quasi in maniera indissolubile al nodo delle risorse e a quello della cosiddetta riforma fiscale che tanto i 5 stelle quanto (ma soprattutto) la Lega di Salvini vorrebbero implementare già dal prossimo anno. 

 La Flat Tax secondo la Cisl"La flat tax? Bisogna vedere come è formulata. Abbiamo visto tante ipotesi sui giornali. Per noi la bussola è molto chiara: Noi vogliamo una riforma del fisco che renda più pesanti le buste paga dei lavoratori dipendenti e che renda più pesanti le pensioni dei nostri anziani". dice la segretaria della Cisl. Che però osserva:"La flat tax redistribuirebbe verso l'alto e in deficit, quindi non può essere condivisibile perché non equa e non utile a sostenere i consumi". Punto e capo."ll governo - insiste Anna Maria Furlan - dovrà finalmente dire cosa vuole fare e dove pensa di reperire le risorse perché i problemi strutturali sono ancora tutti lì. Anzi, - prosegue Furlan -  ci stiamo avvitando in un crescendo di crisi aziendali nuove o irrisolte, di infrastrutture pubbliche bloccate, di consumi calanti, di navigazione a vista su produzione, sanità, scuole e innovazione. Il momento è vitale: o si definiscono insieme obiettivi e percorsi, e noi abbiamo una piattaforma unitaria di analisi e proposte, oppure ciascuno dovrà assumersi le proprie responsabilità".

Anche Landini alla conventionStessa sintonia anche per la Cigl."Nei prossimi giorni vedremo se il governo intende ascoltarci ma questo percorso che abbiamo iniziato insieme dobbiamo concluderlo insieme quando avremo portato a casa dei risultati". Lo dice il segretario della Cgil, Maurizio Landini, parlando alla conferenza organizzativa della Cisl. Anche sul fronte fisco, Landini ha le idee chiare:"Io rispondo con i numeri: l'85% del gettito Irpef arriva dai lavoratori dipendenti e dai pensionati, l'80% di questi sono sotto i 28mila euro di reddito, un terzo delle entrate riguarda la fascia tra i 28mila e i 50mila. Quindi occorre abbassare le tasse a chi le paga davvero, aumentando, come Cgil, Cisl e Uil stanno chiedendo, le detrazioni per il lavoro dipendente. D'altro canto la tassazione media sui lavoratori è intorno al 40%, quella su rendite e capitali non supera il 26% e Bankitalia ci dice che la ricchezza patrimoniale complessiva vale otto volte il Pil. Ognuno deve dare in base alla propria capacità contributiva, non solo in base al reddito. È una questione di giustizia sociale e di rispetto della Costituzione".

Leggi di più: La Stampa »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Ma i sindacalisti lo sanno come si raggiunge il concreto ? Ma va ...pensa ...riflessione i una di cui non interessa un fico secco ,dei lavoratori ...n particolare giovani

La conferenza stampa di Fonseca dal centro sportivo della Roma a Trigoria | Sky TG24 | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo La conferenza stampa di Fonseca dal centro sportivo della Roma a Trigoria | Sky TG24 | Sky TG24 Di Sicuro non sarà la squadra di Totti. De Fonseca... nà ciavatta!

Su 7 Della Valle: «La magistratura non ha imparato dal caso Tortora»Parla l’avvocato che difese il presentatore vittima di un clamoroso errore giudiziario: «Da allora le cose sono perfino peggiorate. Lo scandalo del Csm non mi stupisce» Molto peggiorate,molto Perfino peggiorate, ma non credo per tutti. Il popolo avrebbe dovuto linciare quei magistrati e le cose sarebbero andate meglio. Ma così è il nostro popolo... pigro e invidioso.

Pernigotti, i turchi fanno ricorso al Tar contro la variante che blinda la fabbrica - La StampaLa giunta guidata dal sindaco Gian Paolo Cabella ha deciso di difendere l’atto approvato dal centro sinistra, prevedendo una spesa di circa 13 mila euro per l’incarico a un legale

Space oddity, storia della canzone che ha portato in orbita David Bowie - La StampaCi fu un tempo nel quale le canzoni non erano semplici canzoni. Ci fu un tempo nel quale le canzoni mostravano immagini, sogni, utopie. Ci fu un tempo nel quale le canzoni influenzavano le esistenze e aiutavano ad aprire la mente, si davano da fare per indicare una via, per viaggiare, spesso oltre il consueto, verso lo spazio. Da lì ci si poteva fermare e osservare il mondo che si muoveva freneticamente, e si poteva anche decidere di rimanere in alto, persi tra gli astri. Questa è la storia del brano che porterà in orbita David Bowie, la canzone che darà il via al suo straordinario successo consacrandolo come una delle stelle più brillanti del firmamento pop.Gli antefattiLuglio 1968: David Robert Jones ha da poco cambiato identità trasformandosi in David Bowie (il nuovo cognome lo ha preso dal film La battaglia di Alamo, uno dei personaggi era tale Jim Bowie, creatore di coltelli). Il cambio però non gli è bastato per arrivare alle stelle di cui sopra. Parecchi sono i singoli già incisi, addirittura un intero album (David Bowie, 1967) ma il nostro non ha ancora trovato il modo di ergersi tra i tanti che in quel creativo periodo si accalcano alla ricerca del successo. Anche nella vita privata le cose non si muovono come il giovane vorrebbe. Mesi prima aveva conosciuto una delle ballerine della compagnia di Lindsay Kemp, tale Hermione Farthingale, di cui si era perdutamente innamorato. David era a tal punto preso dalla storia da decidere di abbandonare il tetto paterno per cercare casa con la sua nuova musa. Questa, dal canto suo, contribuirà non poco a ispirargli i primi look cangianti della sua carriera (dal mod della primissima fase si è infatti trasformato in un riccioluto e colorato hippy). Questa improvvisa fiammata è però destinata a breve vita, la storia si sta consumando e David sente il mondo crollargli addosso.Una bizzarra odisseaUn giorno, durante le fasi finali della storia con Hermione, Bowie si reca al cinema. In quel periodo proiettano un film di cui t

Dal foraging, i nuovi profumi - Glamour.itIl termine “Foraging” indica la raccolta di cibo selvatico, pratica che si perde nella notte dei tempi e che adesso sta godendo di un momento di forte riscoperta e interesse, con lo svilupparsi del movimento creativo culinario e in particolare quello della nuova cucina nordica, che vede primeggiare il ristorante ...

«Arrivato dal Togo, ora costruisco scuole per i piccoli africani»Arrivato a Siena per studiare, un giovane straniero fonda una associazione e dall’Italia avvia raccolte fondi con l’obiettivo di aiutare il suo Paese Ma basta, siete diventati il bollettino dell’immigrato... Arrivato a Siena per studiare ha studiato bene . E mi complimento . Il titolo è però ambiguo, quelli che arrivano sui barconi non hanno un futuro e lo sapete tutti , e finiscono in mano alla mafia. La morale è diversa Razzista