Georgefloyd, Trump

Georgefloyd, Trump

Floyd, il vescovo di Washington a Trump: 'Non manipolare la religione'

03/06/2020 00.01.00

georgefloyd i vescovi contro Trump

"Trovo sconcertante e riprovevole - ha dichiarato l'arcivescovo di Washington Wilton D. Gregory - che qualsiasi istituzione cattolica accetti di essere manipolata e che di essa si faccia cattivo uso in maniera da violare i nostri principi religiosi, che invece ci chiamano a difendere i diritti di tutte le persone, anche di quelle con le quali possiamo non essere d'accordo". San Giovanni Paolo II, prosegue la nota,"era un ardente difensore dei diritti e della dignità degli esseri umani. Il suo lascito è una viva testimonianza di questa verità. Egli sicuramente non approverebbe l'uso di gas lacrimogeni e di altri deterrenti volti a silenziare, disperdere o minacciare queste persone solo per avere l'occasione di una fotografia di fronte a un luogo di preghiera e di pace".

Vietate le seconde domande Vaccino Covid, Draghi: “L’eterologa funziona, la farò anch’io” Ribery apre le porte del suo mega yacht

Anche monsignor Shelton Fabre, vescovo di Houma-Thibodaux e presidente della Commissione contro il razzismo della Conferenza dei Vescovi degli Stati Uniti, spiega chiaramente:"In questo Paese ancora una volta ci troviamo confrontati con la perdita di una vita a causa del razzismo. Rabbia e indignazione sono giustificati perché, ancora una volta, è incredibile che abbiamo dovuto essere testimoni della morte di un uomo afro-americano che si trovava in custodia alla polizia e assistere, ancora una volta, all'indifferenza nei riguardi di una persona che sta implorando di poter respirare. Non avere accolto questa supplica e' semplicemente al di la' del pensabile".

"Ci sono tante iniziative in atto, oggi: dai disordini di piazza, che comprendono di tutto, dalla protesta - fortunatamente - pacifica ai conflitti e alle sommosse che portano alla distruzione di proprietà private, e questo noi non lo possiamo approvare. E ovviamente chiediamo la fine di questo", ha proseguito nel corso di una intervista ai media vaticani,"questa è una cosa contro la quale stiamo lottando fin dalla nascita del nostro Paese: il razzismo. Il pensiero secondo il quale le persone di una razza diversa - le persone di colore - valgano meno di me a causa della loro appartenenza razziale. Il razzismo è questo: credere che qualcuno valga meno di me perché appartiene a una razza diversa dalla mia. Non voglio attribuire quello che sta accadendo alla situazione attuale: le radici non sono nel momento attuale. Le radici di tutto questo affondano nella nostra lunga storia di tentativi di combattere in maniera costruttiva e adeguata il razzismo. Penso che la pandemia che stiamo vivendo e che ha causato il lockdown ha certamente fomentato frustrazione e rabbia giustificate". headtopics.com

Ora"la pandemia ha rivelato la realtà "razziale", per cui le persone di colore di questo Paese, e soprattutto gli afro-americani, sono stati colpiti in maniera particolare dal virus proprio a causa del razzismo sistemico, di tutte quelle cose che li hanno messi nelle condizioni in cui sono. Molti di loro non hanno l'assicurazione sanitaria. Molti lavorano nell'industria dei servizi, e non hanno permessi per malattia. Molti vivono in condizioni abitative che comprendono diverse generazioni, tutte insieme, e che quindi rendono impossibile il distanziamento sociale. Tutti questi aspetti di razzismo sistemico hanno versato benzina sul fuoco della frustrazione".

"Certamente non possiamo giustificare la violenza. Noi chiediamo proteste pacifiche. Proprio in questo periodo, è stata ricordata una frase di Martin Luther King, secondo la quale una sommossa è il linguaggio di chi non è ascoltato. Mentre condanniamo fermamente la violenza nei disordini, comprendiamo la frustrazione e l'indignazione di quelle persone che si impegnano anche nelle proteste pacifiche per essere ascoltate", ha concluso.

Leggi di più: Rainews »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Già vista una foto simile🤔 No, manca il rosario... Mi ricorda qualcuno...

Minneapolis, camion sulla folla in marcia per Floyd: l’autista, ex militare pro Trump, rischia il linciaggioMomenti di terrore a Minneapolis: un’autocisterna è piombata sulla folla. Che, dopo aver arrestato la marcia dell’automezzo, ha quasi linciato il conducente: un ex militare sostenitore di Trump Gli americani non sono come gli italiani, dove disfano una tua proprietà e te ne devi stare pure zitto e muto Stanotte hanno tentato di dare fuoco alla chiesa bellissima e di 200 anni, St. John a Washington DC. Qc mi spieghi cosa c'entra con la protesta. Minneapolis Ora, onestamente : qualcuno vede il camion 'lanciato' sulla folla Avrebbe fatto una strage ma si ferma e non travolge nessuno.. Invece io vedo una massa di manifestanti lanciarsi sul camion, e non sono certo pacifisti ma criminali😷 USA 🇺🇸 il paese tra i più violenti nelle classifiche mondiali 🌏! Predica la guerra e la fa! 🤔 Corea! Vietnam! Iraq! Afghanistan! Siria! ecc.

Morte Floyd, come è fatto il bunker in cui è stato portato TrumpE’ stato costruito durante la Seconda Guerra Mondiale. Durante la presidenza Obama gli ultimi aggiornamenti. Vi si accede attraverso un tunnel. Ma l’11 settembre non funzionò bene Un po' di paura non gli.farebbe male! Non vedo tweet che parlano dell’arresto della figlia del sindaco Dem DeBlasio. Un sindaco che non riesce a far rispettare la legge ad una figlia e dovrebbe farla rispettare ad una città intera. Mah... L’ho visto poco fa’ seduto in Piazza San Marco con uno sprizzetto e una birretta per Melania🙄🙄🙄🙄

Omicidio Floyd: Trump contro i fratelli Cuomo, 'New York in mano ai saccheggiatori' Trump attacca il governatore dello Stato di NY, Andrew Cuomo, e il fratello Chris, presentatore della Cnn, sulle polemiche in merito al suo invito a usare la Guardia Nazionale per sedare le violenze scatenate dall'uccisione di George Floyd isteria generale farebbe supporre causata dal lockdown per astinenza da droghe che gli americani quotidianamente assumono abbondantemente. altrimenti non si spiega il fenomeno, un momento di follia generalizzata E Trump ha ragione e oltretutto il Sindaco di Minneapolis e dei DEM e voi volete far passare Trump colpevole! Vergognatevi!

Tutto il Liverpool in ginocchio per Floyd: foto simbolo in allenamentoUn’immagine simbolo: tutta la squadra in cerchio in omaggio all’uomo ucciso a Minneapolis e la scritta: «L’unione fa la forza» good Lamestream team

“George Floyd asfissiato per compressione del collo”: l’autopsia della famiglia smentisce quella ufficialeMinneapolis, l'arresto di George Floyd visto da tre prospettive diverse: ecco cosa è successo NEW YORK. «Morto per asfissia dovuta a compressione del collo e della schiena». È quanto emerso dall'autopsia che la famiglia di George Floyd ha fatto eseguire sul corpo dell’uomo afroamericano di 46 anni morto a Minneapolis ... 😭😭😭 Autopsia “DELLA FAMIGLIA”?! 😂 Cielo dove siam finiti.. E quindi, quella valida non è l'ufficiale, vero ..?!?!!!

Caso George Floyd, bruciano i negozi e la moda risponde sui social - iO DonnaDa Gucci a Louis Vuitton a Nike, sono tanti i negozi colpiti in America dopo l'uccisione di George Floyd. E i brand lanciano in risposta sui social messaggi anti razzisti