Firenze, via la ruota panoramica. Continua lo scontro tra sindaco e soprintendenza

17/01/2022 17.17.00

Firenze, via la ruota panoramica. Continua lo scontro tra sindaco e soprintendenza

Firenze, via la ruota panoramica. Continua lo scontro tra sindaco e soprintendenza

Dopo le sponsorizzazioni luminose su Ponte vecchio, nuovo braccio di ferro tra Dario Nardella e le Belle Arti

Modificato il: 17 Gennaio 20222 minuti di lettura«Purtroppo da domani inizieranno le operazioni di smontaggio della ruota panoramica alla Fortezza da Basso. Il soprintendente Pessina ha detto “no” alla richiesta di tantissimi cittadini e visitatori di una proroga di alcune settimane, di cui mi sono fatto convintamente portatore. Sono molto rammaricato perché il progetto è piaciuto tantissimo. Andremo avanti comunque per una Firenze sempre più illuminata e contemporanea».  È il rammaricato messaggio che il sindaco di Firenze Dario Nardella ha affidato a  Facebook. Nonostante il suo impegno – e la sua formale richiesta di proroga inoltrata alla Soprintendenza – la ruota panoramica installata a dicembre verrà smontata subito. Nessuna deroga per restare altri 45 giorni. «I cittadini ci hanno inondato di richieste perché la ruota panoramica rimanga, per sempre o almeno un po' di più – aveva scritto il sindaco sui social –  la dimostrazione che è una bella idea, come abbiamo sempre sostenuto. È appena partita una richiesta in tal senso al soprintendente, spero davvero che la conceda", così aveva scritto il sindaco venerdì scorso.

Leggi di più:
La Stampa »

È orrenda!

Scontro tra gang alle porte di Torino, la polizia disperde 200 giovaniI due gruppi erano composti da adolescenti tra i 13 e i 16 anni di età. Da un lato circa 80 ragazzi del posto, dall'altro un centinaio di giovani di origine nordafricana

Calciomercato Juventus, ecco la nuova stella: Allegri glielo prometteContinua a rinforzarsi il filo tra la Juventus e il Barcellona: l'ultimo nome è Frenkie de Jong, che per Allegri sarebbe la stella assoluta Cazzi suoi! Io sogno altro. Per carità

'Hyperillustrations - Quattro decadi di moda': François Berthoud in mostra a Milano - iO donnaLa mostra dedicata a François Berthoud è divisa tra due sedi di prestigio: il negozio Bulgari in via Montenapoleone e la Fondazione Sozzani

Perché si parla di schede “segnate” per il Quirinale - Il PostLa strategia di Berlusconi ruota intorno a modi diversi di scrivere il suo nome sulle schede per individuare i voti mancanti, ma la decisione spetta a Roberto Fico Trovo già molto indicativo che B voglia cominciare il suo ipotetico settennato con questa patetica poracciata. No alle schede segnate per il Quirinale: si valuta di leggere solo il cognome del candidato...

Xi Jinping apre Davos: “Cooperare e distribuire i vaccini per sconfiggere la pandemia”Con le parole del presidente cinese ha preso il via il World Economic Forum, che si volge in video-collegamento: «Serve dialogo e non scontro, o ci saranno con… Nel frattempo vacciniamo o 50enni perché sono soggetti a rischio...

A Pechino tra pochi giorni le prime Olimpiadi invernali senza neveYanqing, che ospiterà lo sci alpino, lo slittino, il bob e lo skeleton, mostra un paesaggio lunare, con strisce bianche che scendono sinuose tra i prati

Emanuela Minucci Modificato il: 17 Gennaio 2022 2 minuti di lettura «Purtroppo da domani inizieranno le operazioni di smontaggio della ruota panoramica alla Fortezza da Basso.10:59 16 gennaio 2022 AGI - è di due feriti il bilancio di uno scontro tra due fazioni di giovanissimi alle porte di Torino, e, se non fosse stato per l'intervento dei carabinieri di Moncalieri, sarebbe avvenuta una vera e propria guerriglia.e gli altri ragazzini, l’olandese è praticamente diventato la quinta scelta.Solo il serpente è più pericoloso dei colori pericolosamente sexy di Bulgari!” , ha dichiarato François Berthoud.

Il soprintendente Pessina ha detto “no” alla richiesta di tantissimi cittadini e visitatori di una proroga di alcune settimane, di cui mi sono fatto convintamente portatore. Sono molto rammaricato perché il progetto è piaciuto tantissimo. Da un lato circa 80 ragazzi del posto, dall'altro un centinaio di giovani di origine nordafricana , arrivati dal quartiere torinese Barriera Milano a bordo dei mezzi pubblici. Andremo avanti comunque per una Firenze sempre più illuminata e contemporanea». A riportarlo è ‘El Nacional’, che sottolinea come anche le critiche dei tifosi – che si aspettano molto di più da lui – non siano particolarmente gradite.  È il rammaricato messaggio che il sindaco di Firenze Dario Nardella ha affidato a  Facebook. Alcuni ragazzi si sono comunque affrontati, con il bilancio di due feriti lievi, entrambi minorenni proveniente da Torino. Nonostante il suo impegno – e la sua formale richiesta di proroga inoltrata alla Soprintendenza – la ruota panoramica installata a dicembre verrà smontata subito. Siamo orgogliosi di presentare il lavoro di François Berthoud dopo più di vent’anni dalla prima mostra nel 1998 qui alla Fondazione Sozzani, testimoniando oggi l’evoluzione del suo linguaggio nell’illustrazione moda”, dice Carla Sozzani.

Nessuna deroga per restare altri 45 giorni. Un episodio analogo si è verificato sabato pomeriggio a Padova, dove decine di giovani italiani e stranieri si erano dati appuntamento nel centralissimo Prato della Valle per affrontarsi in una rissa. E proprio questa promessa potrebbe attirare il giocatore. «I cittadini ci hanno inondato di richieste perché la ruota panoramica rimanga, per sempre o almeno un po' di più – aveva scritto il sindaco sui social –  la dimostrazione che è una bella idea, come abbiamo sempre sostenuto. È appena partita una richiesta in tal senso al soprintendente, spero davvero che la conceda", così aveva scritto il sindaco venerdì scorso. Decine di ragazzi sono stati identificati e alcuni sono stati multati perchè non indossavano la mascherina. Dal logo della carta di credito alla ruota panoramica Insomma, i due hanno proprio un’idea di città molo diversa. Il sindaco accetta di buon grado tutto ciò che può incrementarne il turismo (anche quando si esagera un po’, per esempio concedendo allo sponsor luminoso della carta American Express di campeggiare su Ponte Vecchio quasi fosse un luna park) mentre le Belle Arti difendono, secondo qualcuno anche adottando una gestione un po’ polverosa della culla del Rinascimento.

E così i fiorentini e anche i turisti – a dire il vero pochi in questi giorni di lockdown non dichiarato ma percepito (le strade, i locali e persino gli Uffizi sono vuoti)  – dovranno fare a meno della ruota panoramica che un po’ di gioia in questo clima di malinconia diffusa, l’aveva data, soprattutto ai bambini. La più alta d’Italia La ruota era stata inaugurata il 4 dicembre scorso  alla Fortezza da Basso ed era la più alta d'Italia: 55 metri per 42 cabine. «Sicuramente la ruota sarà l'attrazione dell'anno in relazione al Natale – aveva dichiarato Nardella – io ho tre figli, tante volte i miei bambini mi chiedono di fare qualcosa di divertente. Credo che la novità della ruota sia un messaggio ad una comunità per vivere con gioia insieme questo Natale, ovviamente con grande attenzione. Poi ricordo una cosa: il luogo dove oggi abbiamo la ruota e la pista di pattinaggio era una centrale dello spaccio.

Io penso allora che i cittadini preferiscano un luogo vissuto dai bambini e dalle famiglie, invece che un luogo dominato dagli spacciatori. Questo è il messaggio che diamo: prima c'era malavita e degrado, oggi ci sarà gioia e divertimento». Ora, che la ruota verrà smontata, chissà. Leggi i commenti .