Feste in casa: cosa dice il nuovo Dpcm

Passa la linea del Quirinale contrario a imporre divieti nelle abitazioni

13/10/2020 08.00.00

🔴 Adesso è ufficiale: ecco le regole del nuovo Dpcm per le feste in casa

Passa la linea del Quirinale contrario a imporre divieti nelle abitazioni

L’alt del QuirinaleIl cambio di rotta sulle feste private è maturato per la contrarietà del premier e di diversi ministri e anche per gli «avvisi» che, dal Quirinale, sono arrivati al governo. Dalle stanze e dagli uffici del Colle più alto è stato fatto notare che

Roma, autobus in fiamme sulla Portuense, nessun ferito Scontro Orban-Ue: il premier ungherese vuole depotenziare la plenaria di Strasburgo La guardia del corpo di Diana è il nuovo responsabile della sicurezza di Astrazeneca

nel decreto del 7 ottobre, che fa da cornice giuridica al Dpcm di Conte,si parla di nuove regole per i luoghi pubblici, ma non si fa cenno ai luoghi privati. Quindi la proposta del ministro della Salute di «vietare tutte le feste» perché il 75% dei contagi avviene tra familiari e amici, se scritta nel Dpcm sarebbe stata in contrasto con la norma primaria.

No ai controlliE c’è un altro motivo che ha convinto Conte a mediare e a frenare in corsa ed è la contrarietà degli italiani, anche dopo la polemica politica innescata dalle parole di Speranza domenica in tv da Fabio Fazio: «Aumenteremo i controlli, ci saranno delle segnalazioni...». Una formula che, al di là delle intenzioni del ministro, ha fatto pensare a un invito alla delazione e scatenato ironie e attacchi sui social su un presunto «spionaggio» di Stato. Anche dentro i partiti che sostengono il governo la tentazione di «ficcare il naso» nelle case degli italiani, sia pure per prevenire una nuova emergenza da Covid, ha creato parecchia tensione. «La nostra linea è il buon senso — hanno ripetuto i renziani di Italia Viva nelle riunioni riservate —. Cerchiamo di non farci ridere dietro». Oggi Matteo Renzi parlerà in aula al Senato e insisterà con la richiesta di tenere aperti i teatri e le scuole. headtopics.com

Quarantena «breve»Con una circolare del ministero della Salute firmata dal direttore generale Giovanni Rezzacambiano da ieri anche le regole sui tempi della quarantena e dell’isolamento fiduciario. I positivi asintomatici «possono rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di almeno dieci giorni dalla comparsa della positività, al termine del quale risulti eseguito un test molecolare con risultato negativo». Quindi la quarantena obbligatoria si riduce di cinque giorni e basterà un solo tampone per poter uscire di casa. La circolare infine raccomanda di promuovere l’uso della app Immuni per facilitare il tracciamento dei contatti, un tema che sta molto a cuore a Conte e a Speranza.

Lo smart workingA nome dell’Anci, il presidente e sindaco di Bari Antonio Decaro ha proposto, per ridurre la presenza dei pendolari sugli autobus, di «incentivare lo smart working e differenziare gli orari delle scuole». Ma se il Comitato tecnico-scientifico aveva suggerito al governo di portare dal 50 al 70 per cento la quota di lavoro a distanza, il Dpcm si limita a raccomandare che le attività professionali «siano attuate anche mediante modalità di lavoro agile», da casa o «in modalità a distanza».

Didattica a distanzaVoci e ipotesi si sono rincorse per tutto il giorno, ma il testo del decreto ha smentito il ritorno alla didattica a distanza per le scuole superiori, che tanto aveva agitato gli animi durante la cabina di regia tra governo e Regioni. L’idea di Luca Zaia (Veneto) di mandare a casa i liceali degli ultimi anni per decongestionare i mezzi pubblici, è stata a lungo discussa e contestata. Il presidente della conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, ha chiarito che la paternità della trovata non è sua ma «di altre Regioni» e dal ministero dell’Istruzione è trapelato il «secco no» di una furibonda Lucia Azzolina, che guarda i dati e ricorda come le scuole italiane abbiano i contagi più bassi d’Europa. «Dobbiamo tutelare soprattutto il lavoro e la scuola», è il principio sostenuto dal ministro per le Autonomie, Francesco Boccia.

13 ottobre 2020 (modifica il 13 ottobre 2020 | 06:58) Leggi di più: Corriere della Sera »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Coronavirus, Speranza e il dpcm in arrivo: “Sì allo stop per le feste private”Nessun lockdown previsto a livello nazionale: «Va evitato». Si ragiona su blocchi locali. Il decreto verrà firmato domani carta da culo, questi calpestano quotidianamente la Costituzione. Sono pericolosi molto più del covid Mandate Speranza a fan culo

Covid, verso il nuovo Dpcm: la tempistica e le nuove misureLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid, verso il nuovo Dpcm: la tempistica e le misure a cui pensa il governo Che governo di stronzi Sono traditori e venduti ... altrimenti non si spiega questo accanimento del popolo ! 93/94% del totale sono asintomatici , senza nessuno patologia , non sono malati . I morti sono pochissimi, persone che già stanno con altre patologie , i veri intubati sono pochi .Vergogna

Quali sono gli sport vietati dal nuovo Dpcm (per bambini e adulti)Stop allo sport amatoriale non regolamentato (le partite fra amici) e sì alle attività delle società che hanno attivato il protocollo anti Covid Non esiste nessun DPCM a oggi, non diffondete le bozze di Casalino...

Nuovo Dpcm, ecco le novitàBar e ristoranti, quarantena e gite scolastiche: i punti sui quali stanno discutendo governo e Regioni Pagliacci. A casa mia faccio quello che cazzo mi pare conteterrorista Messaggio disinteressato per il Corriere di Cairo che anticipa, mettendo in allarme, provvedimenti ancora da approvare ( tipo la chiusura a Milano dei locali alle 17) con il 7% delle terapie intensive occupate: ANDATE A FARE IN CULO SCIACALLI DELLE FAKE NEWS PER QUALCHE CLICKin+

Coronavirus, nuovo Dpcm ottobre: tutte le ipotesiLeggi su Sky TG24 l'articolo Coronavirus, nuovo Dpcm: no a feste nei locali e stop a gite scolastiche. Tutte le ipotesi Dramma nel dramma ma è sicuro che l'ha detto il medico? Nuovo Dpcm, tutte le ipotesi: ergo non sapete un cazzo ma continuate a scrivere

Il nuovo Dpcm: stop al doppio tampone e quarantena più cortaIl nuovo Dpcm è arrivato al termine della lunga riunione del Comitato tecnico scientifico al quale ha partecipato anche il Governo.