Ferruccio Resta: “L'Italia decida che Paese vuole essere da grande” - Il Sole 24 ORE

Il rettore del Politecnico di Milano e presidente della Conferenza dei rettori Crede che per ripartire l'Italia debba puntare sulle sue eccellenze,...

23/05/2020 11.19.00

Il rettore del Politecnico di Milano e presidente della Conferenza dei rettori crede che per ripartire l'Italia debba puntare sulle sue eccellenze. Ecco quali.

Il rettore del Politecnico di Milano e presidente della Conferenza dei rettori Crede che per ripartire l'Italia debba puntare sulle sue eccellenze,...

Ferruccio Resta: “L'Italia decida che Paese vuole essere da grande”di Monica D'Ascenzo15 maggio 2020Il rettore del Politecnico di Milano e presidente della Conferenza dei rettori Crede che per ripartire l'Italia debba puntare sulle sue eccellenze, dalle pmi al turismo ad esempio. Solo con una visione strategica del futuro si potranno prendere decisioni e adottare misure perché il nostro Paese possa continuare a giocare un ruolo chiave nel contesto più ampio dell'Europa.

Coronavirus Bergamo, in un liceo già collocati i plexiglass nelle aule Ucciso in Mali il capo di Al Qaida nel Maghreb Vaticano: immobile Londra, arrestato Torzi - Cronaca Leggi di più: IlSole24ORE »

Per fare questo occorre un governo lungimirante. Oggi non lo abbiamo perché composto da persone poco capaci, con scarsa esperienza e limitate competenze. Se volessero bene all’Italia, farebbero subito un governo di unità nazionale con un programma imperniato sulle eccellenze. Quindi la pratica, ormai consuetudinaria dei raccomandati, la mettiamo da parte?

Salvini e Meloni Grande uomo il nostro Rettore! Intuizione strabiliante. Ci si sente piccoli di fronte a tali folgorazioni dell'ingegno. Il giudizio morale è Pan Umano.

Il Veneto continua a disboscare per il prosecco - Il Fatto QuotidianoL’assalto al tesoro del prosecco nel cuore delle colline di Conegliano e Valdobbiadene, dichiarate dall’Unesco patrimonio paesaggistico dell’umanità, è ricominciato. Con i timbri della legalità e le autorizzazioni regionali, ma comunque a dispetto delle assicurazioni politiche secondo cui gli alberi non sarebbero stati abbattuti per far posto alle vigne che valgono come l’oro. E che … la regione veneto è di centro destra? e allora diamoci sotto con le cialtronate Morirete affogati dal prosecco di merda e dai fitofarmaci... Un territorio e una biodiversità devastati. Si è perso un enorme patrimonio di varietà viticole antiche per lasciare posto a quella roba in larga parte dozzinale che è il prosecco.

Fase 2 a parole: il numero dei tamponi resta uguale alla fase 1Il numero di tamponi eseguito ogni giorno per nuovi casi nella Fase due è rimasto lo stesso - 30-40mila circa - a quello della Fase uno. Quindi finora l’evocata accelerazione di test non c’è stata: nove Regioni li hanno addirittura ridotti Come per l' hiv ed il raffreddore non esiste nessun caso dimostrato di persona che si e' infettata di covid toccando una superfici.Le sanificazioni sono inutili: 'pizzo' richiesto dagli scienziati a negozi ed imprese. In Lombardia sicuramente...probabilmente siamo a zero di liquidità per non avviare un campionamento a tappeto con tamponi e sierologico abbinati x tutta la popolazione lombarda.almeno una volta x tutte sapremmo quanti sono i cont. e i guariti e se abbiamo il nr per imm.di gregge Ovvio ammettere che i malati aumentano potrebbe essere controproducente, toccherebbe ribloccare tutto....ma ci si arriva lo stesso verso il venti di giugno...

Dal Btp Italia arrivano 22 miliardi di euro per frenare il coronavirusChiusa oggi l'asta dell'obbligazione indicizzata all'inflazione. Elevata domanda dalla clientela retail e dagli investitori istituzionali. Il Tesoro si dice soddisfatto Ah, quindi si può autofinanziarsi

Far Away So Close: il nuovo palinsesto di live streaming di Vogue ItaliaIdee, proposte, punti di vista dei grandi protagonisti della moda italiana e internazionale: Vogue Italia e l’Uomo Vogue lanciano la piattaforma Far Away So Close - Unfolding the Future of Fashion che vuole essere un luogo aperto di confronto e scambio per le nuove sfide del settore

Il BTp Italia batte tutti i record: raccolti 22,3 miliardi tra istituzionali e retailSuccesso anche per il collocamento agli istituzionali di oggi: assegnati 8,3 miliardi, attraverso 746 proposte di adesione, a fronte di richieste per 19,546 miliardi EPPURE ALCUNI SOSTENGONO CHE DOVREMMO ACCETTARE I PRESTITI DELL' EUROPA.!!!!!! Gli italiani credono nel loro Paese ma in tanti lo vogliono svendere !! FATE PRESTO!

Dopo il successo di BTp Italia, tornerà la fiducia dei fondi esteri?All’alba di una recessione che potrebbe portare il debito pubblico oltre il 150% i gestori sentiti da Il Sole 24 Ore restano prudenti sui BTp. Sul futuro decisiva la partita del Recovery Fund