Ex Ilva, i commissari al Tribunale di Milano: 'Assenza scudo non concede il recesso'. Italia Viva presenta emendamento per reinserirlo - Il Fatto Quotidiano

Ex Ilva, i commissari al Tribunale di Milano: “Assenza scudo non concede il recesso”. Italia Viva presenta emendamento per reinserirlo

11/11/2019 15.35.00

Ex Ilva, i commissari al Tribunale di Milano: “Assenza scudo non concede il recesso”. Italia Viva presenta emendamento per reinserirlo

Non ci sono le condizioni giuridiche per il recesso e lo scudo penale non è una condizione che consente di uscire dal contratto firmato da ArcelorMittal con l’amministrazione straordinaria del gruppo Ilva. È questo il cuore del ricorso con urgenza e cautelare, ex articolo 700, che verrà presentato nei prossimi giorni al Tribunale di Milano …

“Soltanto se Mittal venisse a dirci che rispetterà gliimpegniprevisti dal contratto – cioè produzione nei termini previsti, piena occupazione e acquisto dell’ex Ilva nel 2021 – potremmo valutare una nuova forma di scudo”, ha annunciato il premier Conte nell’intervista a

Lapadula, gol e assist contro l'Ecuador. E il Perù impazzisce per lui Ronaldo, un altro super record nella storia Il c.t. Rossi: 'Orgoglioso della mia Ungheria'

Il Fatto Quotidianoin cui parla di “unnuovo incontroa breve con i titolari” e annuncia una “battaglia legale: un procedimento cautelare per ottenere dal Tribunale di Milano unaverifica giudiziariasulle loro e le nostre ragioni entro 7-10 giorni”.Leggi Anche

Anche il ministro dell’Economia,Roberto Gualtieri, ha annunciato che il governo “metterà in campo tutti gli strumenti necessari” e lanazionalizzazione“non è uno strumento da escludere dalla cassetta degli attrezzi”. Secondo Gualtieri si deve fare però attenzione a come si usa: “Chi pensa che lo Stato compri e assorba i headtopics.com

costiche impediscono a un soggetto di esserecompetitivosul mercato globale alimenta una pericolosa illusione”. Di conseguenza è da evitare “unadiscussionetra bianco e nero, o si fa la nazionalizzazione di tutte le imprese in crisi, risolvendo magicamente i problemi, oppure lo Stato alza le mani e dice: se ne occupi il mercato”. Secondo il ministro, “non è vera né l’una né l’altra cosa, abbiamo ben presente che ci sono strumenti e li utilizzeremo”.

A unanell’ex Ilva è favorevole anche il segretario della Cigl,Maurizio Landini: “Noi troveremmo utile che dentro a questa società ci sia anche una presenza pubblica: era una delle cose che si stava discutendo da tempo. Il governo decida con quale strumento esserci: se

Cassa Depositi e Prestitio un altro fondo, così come succede nel resto d’Europa e del mondo”. Anche se, precisa Landini, “bisognerebbe ridare un senso alle parole, qui ogni giorno ce ne s’inventa una. Io starei molto con ipiedi per terra. Quello che stiamo dicendo è che oggi c’è un accordo che va fatto rispettare”.

Prima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. headtopics.com

La nuova classifica marcatori 'all time' degli Europei Sara Napolitano, un’ingegnera contro le malattie rare Ddl Zan, Draghi : 'Il nostro è uno Stato laico, il parlamento è libero'

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

marino29b Questa foto ritrae un operaio del Tubificio, che come gli altri due sono chiusi da non ricordo quanto , reparti a freddo che non inquinano, la magistratura sequestro l'aria a caldo, ma fermarono l'aria a freddo, e nessuno ne ha mai parlato! Mmh!!!! Italia viva avrà.....vita corta !!! Sappiamo già che il pd e Renzi sono al soldo dellle lobby e multinazionali che allungano la manina per avere favori. In fondo i salva ilva li hanno fatti la casta politica mafiosa di pd fi fdi e lega contro la magistratura non certo per gli operai o per la città inquinata

Se non è motivo di recesso inserirlo è sbagliato oltre che non necessario. CarloCalenda diceva giusto il contrario, a controprova che spara dichiarazioni basate sul suo pensiero e non su fatti oggettivi marcotravaglio luigidimaio GiuseppeConteIT Renzi è un deficiente!C’è un fiduciary duty al quale Mittal deve sottostare in merito al contratto. Il gov. sta cercando di farlo rispettare. Se introduci decreto x scudo il gov. va contro se stesso e diventa debole nell’enforcement.

Gli avvoltoi di Italia Viva per farsi sembrare belli presentano emendamento. Che mentecatti. Il sogno di Renzi: l'immunità penale!!!!! Il pd tutto lo vuole 😓

ArcelorMittal, Salvini: “Sì a scudo se serve a salvare ex Ilva” | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo ArcelorMittal, Salvini: “Sì a scudo se serve a salvare ex Ilva” | Sky TG24 Ha scoperto l'acqua calda Secondo invece non è corretto perché sono responsabili di non avere fatto nulla fino adesso a livello ambientale! E' tornato dalla fiera dei cavalli ? Nessuno gli ha detto che è stato già messo sul piatto dal Pdc ?

Ex Ilva, il piano di Conte per nuova trattativa con ArcelorMittal | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Ex Ilva, il piano di Conte per nuova trattativa con ArcelorMittal | Sky TG24 L'impresa di metter d'accordo politica, ambiente e crisi dell'acciaio quando è in gioco il destino di poveri lavoratori alla ricerca del pane quotidiano. Il Governo sembra preso alla sprovvista dalla realtà. Ci si sarebbe aspettato: regolari periodici incontri con Mittal, esame delle sue trimestrali, informarsi sul mercato dell'acciaio,ipotizzare le reazioni a no scudo penale. Invece no. Dilettanti? Ho capito bene ? Un nuovo piano? forse intendeva questo ?

Ex Ilva, a Jersey il tesoro di Mittal, il magnate che vuole lasciare TarantoLe immense ricchezze di Lakshmi Mittal, l’uomo che vuole abbandonare l’Ilva di Taranto al suo destino, rimandano a un piccolo paradiso nel Canale della Manica, l’isola di Jersey. Ad ogniuno le sue bacche. Dal magnate a poveri lavoratori alla conquista del pane quotidiano: l'impresa di metter d'accordo politica, ambiente e crisi dell'acciaio! il'MAGNANTE' IN VENETO ,MANGIA TUTTO E DI PIU', MA COSA CREDEVA DI ' MAGNARE ' QUESTO INDIANO?

Ex Ilva, verso incontro martedì tra governo e ArcelorMittalIl faccia a faccia, ufficialmente, non è ancora stato fissato. In un primo momento si era parlato di tempi più stretti, con il vertice che si sarebbe potuto tenere lunedì. Ora si fa strada l’ipotesi di uno slittamento al giorno successivo. Conte vorrebbe prima confrontarsi con i parlamentari pugliesi M5S, contrari allo scudo penale

Ex Ilva tra l'attesa del tribunale di Milano e la trattativa di Conte. Gli scenari per la gestione della fabbrica e quelli per i lavoratori - Il Fatto QuotidianoSecondo il premier Giuseppe Conte, una battaglia legale sul caso ex Ilva vedrebbe tutte le parti perdenti e, allo stesso tempo, “sarebbe la causa del secolo: non possiamo consentire che dall’Italia si venga e si vada via” ha detto. Ma allo stesso tempo ha promesso che, nel caso in cui ArcelorMittal decida di andarsene, “ci … l'India nella sostanza non ha la potenza economica per impossessarsi dei giacimenti di acciaio di Taranto. Bene fa Conte a non voler soddisfare le richieste dei connazionali TUTTO OK Dolce attesa Gabbana tenendo in conto ( ..!! )

Il papà operaio e la figlia ambientalista: l’ex Ilva divide anche le famiglie di TarantoMauro, vorrebbe tornare subito al lavoro. Danila, sua figlia, sogna invece per la città un futuro liberato dal «mostro» una idea su cosa abbiano votato questi 2 alle scorse politiche me la sono fatta 😂😂😂😂 taranto . Vuoi vedere che sono quelli del 46% 😁 Tutti i governi sono vergognosi hanno messo davanti i lavoratori alla scelta tra lavoro o morte una cosa ignobile A maggior ragione è un'mpresa metter d'accordo politica, ambiente e crisi dell'acciaio.