Esodati, manager diventato 'barbone' racconta la vita in strada senza un euro in tasca - su Fq MillenniuM in edicola - Il Fatto Quotidiano

Esodati, manager diventato “barbone” racconta la vita in strada senza un euro in tasca – su Fq MillenniuM in edicola

20/04/2019 19.55.00

Esodati, manager diventato “barbone” racconta la vita in strada senza un euro in tasca – su Fq MillenniuM in edicola

Da manager informatico a esodato a “barbone”. O come preferisce dire lui, “spiazzato”. Qui di seguito leggerete alcuni brani del diario inedito del sessantenne milanese Aldo Scaiano, un racconto vivido in prima persona su cosa significa, per chi è abituato a una vita e a una famiglia “normale”, ritrovarsi da un giorno all’altro da solo …

Sopravvivere con un euro a settimanaSei anni di vita di strada, daesodato e senza fissa dimora, deciso a riorganizzare la mia vita tra quattro opzioni: suicidio secco, suicidio lento, vita da parassita o riscatto e recupero della mia dignità. Sei anni di vita di strada che ti permettono di conoscere un mondo nuovo, composto di migliaia di persone in difficoltà, migliaia di volontari generosi e alcuni un po’ opportunisti, centinaia di associazioni laiche e religiose. Una vita da sopravvissuto che racconta la realtà dal basso rispetto agli operatori o giornalisti che scrivono sui barboni o clochard: vivo la strada e sbatto contro le contraddizioni e le disperazioni della moltitudine delle persone in difficoltà, senza fissa dimora e senza tetto.

Riccardo Puglisi, chi è 'l'ultras liberista' chiamato a Palazzo Chigi I lavoratori del magazzino Lidl: 'Non ci sono orari, siamo pagati quanto vogliono loro e ricattati per gli straordinari. Li prende solo chi non fa storie' - Il Fatto Quotidiano Morto Paolo Armando, partecipò a Masterchef: lo chiamavano «tigre»

Mi rendo conto come il denaro non sia tutto,riesci a sopravvivere con un euro a settimanae la domenica scoprire che hai ancora l’euro in tasca. Basta organizzarsi, reagire, ritrovare la propria dignità, vivere al minimo e ringraziare la solidarietà del prossimo e dell’ente pubblico, laico e religioso. Nei primi due anni senza casa e tetto, mi sono state utili le sale d’attesa di due aeroporti lombardi. Quattro anni sotto un tetto in condivisione con adulti di diversa nazionalità. Oggi sono ancora in casa in condivisione, perché in bolletta e ancora senza pensione, ma ho recuperato la mia dignità di cittadino usufruendo di una residenza riconosciuta dal Comune di Milano presso una sede della Caritas Ambrosiana (…)

Perché non cercare un lavoro? È stata la mia prima decisione da esodato, ma non fu facile presentarsi a sessantaquattro anni: ero troppo anziano e troppo specializzato, anzi super specializzato.Neppure le cooperative di servizi mi accettarono perché troppo anziano per pulire uffici, cessi o locali pubblici headtopics.com

. Vi era già molta concorrenza di persone con meno di quaranta anni dei miei sessantaquattro. (…)Grand Hotel LinateOttobre 2018, dopo sei anni di vita di strada ritorno sul luogo che mi ha ospitato per due anni per incontrare Alex, un vecchio amico che non vedo da oltre sei anni. Entro nell’aeroporto di Linate da una porta secondaria perché in fase di ristrutturazione quasi tutta l’ala delle partenze. Ho appena visto in tivù un servizio di

Strisciasulle persone che vi dormono la notte o che vi bivaccano tutto il giorno, con grande sorpresa ho appreso che proprio ai bivaccati fanno pagare il posto dove sdraiarsi per dormire! L’intraprendenza degli uomini nello sfruttare le sofferenze degli altri è sempre una notizia che lascia perplessi e un po’ disgustati.

Amici della Sea, l’ente di gestione dell’aeroporto, mi dicono che le cose stanno cambiando specie dopo il servizio trasmesso.Oggi non è più possibile dormire o bivaccare in aeroporto. Le porte vengono chiuse e vi possono stazionare solo coloro che hanno un biglietto per il volo. Nei miei oltre due anni di permanenza, ottobre 2012-gennaio 2015, si poteva stazionare anche di notte, bastava non sporcare, disturbare o rompere le scatole ai passeggeri o alle commesse dei negozi. Vi entravo e mezzanotte e ne uscivo al mattino alle sei, sbarbato e pulito, pronto per prendere la prima corsa del bus 73 per il centro città. (…)

Il pollo in saldo del sabato seraVivere al minimo vuol dire che oltre al gusto devi sviluppare la vista e l’olfatto,saziarti ricorrendo ad altri sensi che spesso utilizzi molto poco. Proseguo chiarendo il concetto che la condizione di reddito zero impedisce l’acquisto di cibo di un certo valore, cibo che ormai devi dimenticare di acquistare e degustare. Quindi oltre a dimenticare “ostriche e champagne”, devi necessariamente escludere tutti i cibi che hanno un certo costo, anche il semplice pollo arrosto venduto al supermercato o nei mercati rionali. In questa situazione hai due scelte: entri in depressione e inizi a lamentarti sulle sfortune della vita, oppure aguzzi l’ingegno e cerchi soluzioni alternative. Quali? headtopics.com

Inghilterra-Scozia, le pagelle: Mount il più illuminato, 6,5. McGinn domina: 7,5 Dritti alla meta: quest'Italia vuol solo vincere e sognare In Edicola sul Fatto Quotidiano del 19 Giugno: L’autogol di Draghi 'faccio l’eterologa” - Il Fatto Quotidiano

Inizi a cercare i “saldi”, cibo preparato venduto a quasi a metà prezzo nei supermercati, il sabato o la domenica sera: ottimi stinchi di maiale acquistati a metà prezzo, come anche gustosi polletti che nulla hanno da invidiare al gusto e alla quantità del normale acquisto. Giustamente il reparto gastronomico non può ripresentare dopo uno o due giorni, il medesimo prodotto e allora lo offre in promozione, notevolmente scontato. Questo succede nei supermercati seri. (…)

Nel primo anno della mia vita di senza fissa dimora, riuscii a non ricorrere alle mense pubbliche o altre forme di sostentamento gratuito.Ricordo ancora il primo panino che accettai per strada, in fila con altri senza tetto: avevo la mano quasi paralizzata e la volontaria non mi aiutò a superare l’imbarazzo, perché dimostrò una certa meraviglia per la mia mano tesa, dato che non sembravo proprio un clochard. (…)

Una più ampia selezione di brani del “Manuale” di Aldo Scaiano si puà leggere su Fq Millennium attualmente in edicolaPrima di continuareSe sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it. headtopics.com

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

in compenso regaliamo 20miliardi di euro ai barboni del deserto che ci mandano Grazie FORNERO PD MONTI EURO TRUFFA Quante persone finite in mezzo alla strada con la legge Fornero......mentre ci sono persone che vengono assunte direttamente nei ministeri perche' amici degli amici...i nostri politici sono la rovina dell' Italia

ispirato da un film di Pozzetto? Mi ricordo di qualche anno fa partivo spessissimo da Linate e incontravo un uomo disoccupato,divorziato e di ottima cultura, ci siamo sempre fatti un panino e una sigaretta assieme, l' ho invitato a pranzo a casa mia, ma si vergognava,non voleva elemosina ma solidarietà!😭😭😭

Ma è davvero credibile un manager che finisce barbone e poi, toh, pubblica un libro sulla sua esperienza di esodato? vitavera esodati barboni libri

L’arte di vendere gossip su una vita che non esiste - Il Fatto Quotidiano“Esistono storie che non esistono”, diceva Maccio Capatonda qualche anno fa nell’incipit di un suo famoso trailer. Sembrava una battuta, poi è arrivata la storia del matrimonio di Pamela Prati e abbiamo capito che Maccio aveva ragione. Premetto che per capire qualcosa della vicenda bisogna aver dormito almeno otto ore, non aver consumato alcol negli … stanzaselvaggia Figona milfona atomica!!!! stanzaselvaggia La solitudine.... stanzaselvaggia che dite della storia travaglio cipollari? spetteguless su novellabella

Affari & condanne: la vita nera del Ciarra, il fascista tra Dc e B. - Il Fatto QuotidianoÈ morto da fascista, e di mattina presto, a casa sua, cioè la clinica romana Quisisana, di cui era proprietario. Giuseppe Ciarrapico aveva 85 anni e veniva chiamato Er Ciarra sin da quando era un balilla del Duce. Non era innamorato della democrazia, come disse anni fa a Pietrangelo Buttafuoco, ma grazie alla democrazia (soprattutto … Ieri ho mangiato la pasta Insomma un politico competente !! mancherà moltissimo ai competenti pdini e forzini

Casalesi, il pentito: 'Così il clan voleva speculare su un terreno della Curia' - Il Fatto QuotidianoSei pagine depositate nel corso di un processo a Santa Maria Capua Vetere che vede imputati prestanome del clan dei Casalesi e tecnici comunali di Villa di Briano. Sei pagine con qualche omissis, raccolte dal pm di Napoli Catello Maresca, che raccontano di come la camorra del casertano provò ad avviare una speculazione sui terreni … Quella del catechismo se la erano legata al dito proprio .. !!1!11!

La Nigeria chiede l’arresto dei manager Eni - Il Fatto QuotidianoArrestate Roberto Casula. È la richiesta della Efcc, l’agenzia speciale anticorruzione della Nigeria, accolta dal giudice federale del Paese africano che ha disposto l’arresto di sei persone, tra cui due manager dell’Eni, Casula e Stefano Pujatti, e due ex ministri nigeriani, quello del petrolio, Dan Etete, e della giustizia, Mohammed Adoke Bello. Devono “essere arrestati … gbarbacetto Le mazzette sono soldi che paghiamo noi sempre e comunque...... gbarbacetto Cioè un branco di politici nigeriani corrotti chiede soldi spudoratamente a aziende che portano sviluppo e benessere, poi governo chiede arresto di chi comunque disonestamente a pagato? Cominciassero a fare pulizia al loro interno gbarbacetto Aiutiamoli a casa loro si diceva...

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 20 Aprile: Siri svuotò le casse della sua società e nascose il tesoro al fisco in Delaware - Il Fatto QuotidianoSiri svuotò le casse della sua società e nascose il tesoro al fisco in Delaware. Il sottosegretario. Non solo bancarotta. Il leghista indagato per le mazzette eoliche ha patteggiato a Milano 1 anno e 8 mesi anche per “sottrazione fraudolenta al pagamento di imposta” per un crac da 1 milione. Parte dei soldi nel paradiso fiscale Se anche fosse vero che c'è di male!! Perché tutti vogliono fare i politici per misericordia E logicamente nessuno sapeva....luigidimaio chiede a matteosalvinimi se sapeva del figlio di arata assunto da giorgetti ma Jamm bell possibile che non sapete mai nulla quando si tratta di Honasta’? Ma siete malavitosi assaj robertosaviano Il giornale del grillini all'attacco

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 15 Aprile: “Il Pd trucca concorsi e nomine nella Sanità in cambio di voti” - Il Fatto Quotidiano“Il Pd trucca concorsi e nomine nella Sanità in cambio di voti”. Umbria - I pm: la “spinta a delinquere” per i vertici dem erano le elezioni passate e future Bene bene. C’è dell’altro? Sai la novità..... Lo sanno anche i sassi che sono dei FARABUTTI!!!! Che strano, non l'avrei mai detto...

Salva-Roma, il no di Salvini è il bottone rosso per la crisi - Il Fatto QuotidianoOra può davvero saltare tutto. Non è più tempo per battutine e sciarade. Perché il caso Siri da crepa si è fatto faglia tra gli alleati per forza, Carroccio e M5S. Con i 5Stelle che ora tirano in mezzo direttamente lui, Matteo Salvini, chiedendogli se sapesse, se fosse a conoscenza del fatto che il figlio … lucadecarolis stammerda lucadecarolis Il barbaro legaiolo ha le ore contate! Di fronte alla schifezza della lega e della sua cozzaglia non possiamo più avere pazienza. La lega ladrona è abituata a tradire, lo ha già fatto col nano di arcore e lo sta facendo col M5S. Chiudere subito il manicomio, subito! lucadecarolis Ma è la solita pantomima elettorale. Si tirano i piatti un po di muso e poi si fa pace a letto con maggiore passione.

Formula 1, il Gran premio della Cina - SEGUI LA DIRETTA - Il Fatto QuotidianoNOTA: i modelli che si vedono sfrecciare, sono garantiti come originali, nessun artifizio. Così come detto in una semideserta sala stampa: 'Allora! Chi CE c'è? Va bene?!' ( !!1!11! ) E intanto, AlfaRomeo, 🏆1000 GP🇮🇹 se ne inpipetta dei falsi.😎

Roma, il piano di Salvini per conquistare il Campidoglio: già pronto il programma - Il Fatto QuotidianoIl dopo-Raggi a Roma? Uno o più inceneritori realizzati da Acea, tavolini a mo’ di “salotti” nelle vie del centro, lo smantellamento di tutte le piste ciclabili “inutili”. E una “città-Stato” che “liberi” la provincia. Matteo Salvini sembra fare sul serio nel puntare al Campidoglio e, a due anni di distanza dalle elezioni amministrative, ha … Ha collaborato o lo ha scritto qualcuno degli Arata? 🤔 🤔 😉 Aridatece mafiacapitale! Se i 5 stelle danno casa ai zingari Roma e della lega

Il tonfo in Coppa riaccende la battaglia in casa Agnelli - Il Fatto QuotidianoL’ennesima Champions svanita non è soltanto una maledizione per la Juve – sette finali perse, la prima proprio con l’Ajax di Johan Cruijff nel ’73 – ma è pure una sciagura che s’abbatte sui conti del club e sul rapporto mai idilliaco tra il presidente Andrea Agnelli e il cugino John Elkann, il capo di … Siete ridotti così perché in Europa e difficilissimo corrompere gli arbitri ben vi sta. Soldi di un privato che entrano nelle casse di altro privato?! Ma si può fare? La UEFA che dice a tal proposito? Ma poi la FCA mette in cassa integrazione i dipendenti lo Stato paga e la FCA coi soldi che risparmia li gira alla Juventus?! Tutte ste linguacce pe la società più'onesta d'Italia ,mai uno scandalo mai un episodio de corruzione mai un dopato mai un arbitro 'incentivato' mai plusvalenze..... Che linguacce!!!!

La Marini attacca Zinga: “Il Pd ora è giustizialista” - Il Fatto Quotidiano“Il Pd è malato di giustizialismo”. L’accusa (perché di un’accusa si tratta) arriva da Catiuscia Marini, che il giorno dopo le dimissioni alle quali è stata portata, se non costretta, da Nicola Zingaretti, parla dalla mattina alla sera. Lancia accuse, messaggi cifrati, avvertimenti. “Sono l’unica presidente di Regione donna del Pd. Altri presidenti del mio … marcotravaglio In questa foto c'è a che il governatore delle Marche. Ceriscioli..... Anche in questa regione di dovrebbero essere circa 800 assunti nelle Asur in maniera irregolare..... Comincia a farti processare e poche chiacchere! marcotravaglio È iniziato l’armageddon dentro il Pd,infatti se incominciano con il dire:Perché il giustizialismo solo per me? E allora tutti gli altri?.......Non rimarrà più nessuno in piedi!