Esame avvocato: prorogato al 6 gennaio il termine per il compimento della pratica

Esame avvocato: prorogato al 6 gennaio il termine per il compimento della pratica

03/12/2021 19.09.00

Esame avvocato: prorogato al 6 gennaio il termine per il compimento della pratica

Arriva la conferma di Via Arenula con una nota ufficiale. D.M. in Gazzetta Ufficiale martedì prossimo. Plaudono Aiga e Upa

completeranno il tirocinio forense entro il 6 gennaio 2022Le prove inizieranno il prossimoemergenza sanitariaGazzetta Ufficiale ai tecnici del Ministero - afferma il professorCartabiadei praticanti, mostrandosi ancora una volta attenta alle loro esigenze e aspettative. Non va dimenticato che si tratta di giovani praticanti che hanno iniziato la pratica nel 2020, nella prima drammatica fase della pandemia. Considerare attentamente la loro situazione era doveroso".

Leggi di più: IlSole24ORE »

Strage di Capaci, il ricordo del sopravvissuto austriaco. VIDEO

Leggi su Sky TG24 l'articolo Strage di Capaci, il ricordo del sopravvissuto austriaco. VIDEO Leggi di più >>

Sfida di Varsavia sui diritti: arriva il Superprocuratore per le gravidanze interrottePolonia, oggi il voto in Parlamento contro divorzi e famiglie Lgbt. Previsti 25 anni per chi abortisce. La verde tedesca Brantner: “Il Recovery solo con …

Tutta colpa di Freud - la serie arriva in prima serata su Canale5 con Bisio, Pandolfi e Tortora - iO DonnaBisio fa lo psicologo, ma visti tutti i suoi problemi forse è lui ad averne bisogno uno!

Beyoncé, complicità e tenerezza: la nuova foto con le figlie Rumi e Blue IvyLe due bambine - di 4 e 9 anni - posano al fianco della mamma per il lancio della nuova collezione Ivy Park: un raro scatto tutte insieme, coordinatissime, che conferma l’intesa in famiglia

Juventus, si inaugura il percorso per non vedenti al MuseumLeggi su Sky TG24 l'articolo Juventus, si inaugura il percorso per non vedenti al Museum Si chiamerà 'percorso arbitri' Nella zona coppe mi sa che toccano a vuoto Finalmente un percorso anche per gli arbitri

“La casa di carta”: in arrivo lo spin-off su BerlinoLa conferma arriva da Netflix durante l'evento in diretta streaming, per celebrare la quinta e ultima stagione della serie tv dei ladri più amati al mondo (e annunciare il prequel…)

Serie B, il calendario della 16^ giornataLeggi su Sky Sport l'articolo Serie B, il calendario e le partite della 16^ giornata

, ha firmato un decreto ministeriale che amplia la platea dei praticanti avvocati ammessi a partecipare alla prossima sessione dell'esame di Stato per l'abilitazione alla professione forense. Potranno presentare domanda di ammissione all'esame, entro il termine ultimo del 7 gennaio 2022, i praticanti avvocati che completeranno il tirocinio forense entro il 6 gennaio 2022 . Il decreto ministeriale, infatti, venendo incontro alle richieste dei praticanti, proroga il termine per la compiuta pratica inizialmente previsto al 10 novembre 2021 Le prove inizieranno il prossimo 21 febbraio 2022 . La proroga del termine per la compiuta pratica (tradizionalmente fissato il 10 novembre di ogni anno) è motivata dal protrarsi dell' emergenza sanitaria in corso, per cui le prove d'esame inizieranno a febbraio e non a dicembre come di solito avviene. La pubblicazione del decreto ministeriale nella Gazzetta Ufficial e, 4^ serie ‘concorsi ed esami', è programmata per martedì prossimo. La piattaforma online del Ministero, per la presentazione delle domande, è stata aggiornata con previsione del nuovo termine per la compiuta pratica. "Insieme al Sottosegretario e ai tecnici del Ministero - afferma il professor Gian Luigi Gatta , Ordinario di diritto penale all'Università di Milano e Consigliere per le professioni della Ministra della Giustizia - abbiamo studiato la fattibilità dell'intervento, trattandosi di derogare a una disciplina ordinaria, che dal 1933 individua ogni anno il termine del 10 novembre per la compiuta pratica"."La Ministra Cartabia – aggiunge - è stata ben lieta di venire incontro alle richieste dei praticanti, mostrandosi ancora una volta attenta alle loro esigenze e aspettative. Non va dimenticato che si tratta di giovani praticanti che hanno iniziato la pratica nel 2020, nella prima drammatica fase della pandemia. Considerare attentamente la loro situazione era doveroso". "Con il Decreto, in fase di pubblicazione – commenta il Presidente AIGA l'avv. Francesco Paolo Perchinunno - il Ministero si è dimostrato attento alle vicende dei giovani praticanti, attuando, di fatto, quella espressa previsione contenuta nella proposta di riforma dell'esame di abilitazione, a firma dell'On.le Miceli, sulla quale l'AIGA auspica l'immediata ripresa dei lavori.". Link utili