Erica, in Giappone la prima attrice robot della storia del cinema: reciterà nel film «B»

In Giappone la prima attrice robot protagonista di un film: ecco Erica

28/06/2020 17.36.00

In Giappone la prima attrice robot protagonista di un film: ecco Erica

Creata dagli scienziati Hiroshi Ishiguro e Kohei Ogawa, ricoprirà niente meno che il ruolo di protagonista. Progetto da 70 milioni di dollari e regia affidata a Tony Kaye

EmailQuella attoriale sembrava una professione destinata a non temere la spietata concorrenza dell’intelligenza artificiale. Poi è arrivataErica, la prima attrice robot della storia del cinema. Tratti asiatici e capelli castano chiari, sarà infatti la protagonista del film

Migrante di 27 anni muore nel Brindisino: tornava da una giornata di lavoro nei campi Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega' 'È come studiare gli anelli di un albero'. Lo studio sulla pandemia di coronavrus di 20mila anni fa

B, le cui riprese dovrebbero concludersi il prossimo giugno. Una notizia non indifferente, trattandosi di un maxi progetto da ben70 milioni di dollari. A finanziarlo, un gruppo internazionale formato da Bondit Capital Media, Happy Moon Productions, Ten Ten Global Media e Life Entertainment. Ancora ignoti il regista e gli altri interpreti.

La tramaPiù nello specifico, la pellicola narrerà di uno scienziato che, dopo aver scoperto i rischi di un nuovo programma di perfezionamento del Dna, deciderà di mettere al riparo da ogni insidia il robot da lui stesso creato. Erica, per l’appunto. headtopics.com

L’unica attrice del film non in carne e ossa, sebbene la sua ultra realistica pelle in silicone possa ingannare lo spettatore. Saprà essere all’altezza della situazione? I suoi due «padri»,Hiroshi Ishiguro e Kohei Ogawa, si dicono ottimisti. Nata nel 2018 nei laboratori dell’Università di Osaka, la donna robot dispone infatti di un

software di intelligenza artificialeappositamente pensato per permetterle di recitare e di muoversi come un normale essere umano. «In altri metodi di recitazione, gli attori coinvolgono le loro esperienze di vita nel ruolo – ha spiegato aHollywood Reporter

Sam Khoze, uno degli ideatori del film –, ma Erica non ha esperienze di vita. È stata creata da zero per interpretare il ruolo. Abbiamo dovuto simulare i suoi movimenti ed emozioni attraverso sessioni one-to-one, come controllare la velocità dei suoi movimenti, parlare attraverso i suoi sentimenti e allenare lo sviluppo del personaggio e il linguaggio del corpo».

Secondo impiegoA onor di cronaca, quello da attrice non sarà il primo impiego assoluto per Erica. Già nei suoi primi mesi di «vita» si è infatti cimentata con la. Ora sembra tutto pronto per ilgrande salto dal piccolo al grande schermo headtopics.com

Veneto, è finita l'era delle conferenze stampa quotidiane a reti unificate di Luca Zaia: un fenomeno da informazione di guerra - Il Fatto Quotidiano Giuliani sospeso dall’esercizio professione legale a New York Mattarella: 'La pandemia non è stata sconfitta in modo definitivo, l'impegno dovrà proseguire' - Il Fatto Quotidiano

.Bnon sarà certo il primo film a esplorare il rapporto tra uomo e intelligenza artificiale – si ricorda per esempioLei(2013), scritto e diretto da Spike Jonze con Joaquin Phoenix come protagonista –, mapasserà alla storiaperché inaugurerà una tecnologia di questo tipo. Peraltro con un ruolo di primissimo piano all’interno della narrazione. Ma una domanda a questo punto sorge spontanea: qualora Erica dovesse lasciare tutti a bocca aperta, potrebbe concorrere per il

premio Oscar28 giugno 2020 (modifica il 28 giugno 2020 | 16:24) Leggi di più: Corriere della Sera »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Ma perché, che hanno i robot che gli umani non hanno? Certo è propri lì che sta il nocciolo..l'essere umano, anzi ogni essere vivente si sta cercando di disintegrare tutto!! 🧐 Quando vincerà l'Oscar vi ricrederete tutti Ormai i robot sono destinati a sostituire quasi del tutto gli umani. Attenzione a non fargli prendere il sopravvento!

Noi robot non possiamo provare emozioni… e questo mi rende molto triste (dalla serie TV Humans) MA È KRISTEN STEWART Ma è la “prima” attrice di “robot”? Se sia un CG, ci sono già tantissimi primi esempi. Oppure se sia una bambola robotica che atta cogli altri attori reali, nella mia opinione, bambola è comunque una bambola.

Ormai avete creato la realtà più assurda che si potesse ipotizzare. Identità fittizie, individui inesistenti, personalità costruite. E' il trionfo della finzione! NON TRASMETTERA ' MAI IL CALORE UMANO Ed è già più espressiva di captain Marvel

Erica è la prima attrice robot: il film BSi era già vista in versione conduttrice di telegiornale, ora il robot Erica sarà protagonista nel film 'B'. Le riprese, già iniziate in Giappone nel 2019, proseguiranno nel 2021 in Europa e sono destinate a segnare per sempre la storia del cinema Penso non la prenderanno bene gli attori A questo punto l'essere umano bisogna eliminarlo dal pianeta Sono cosi belle in carne ed osso

Erica è la prima attrice robot: il film BSi era già vista in versione conduttrice di telegiornale, ora il robot Erica sarà protagonista nel film 'B'. Le riprese, già iniziate in Giappone nel 2019, proseguiranno nel 2021 in Europa e sono destinate a segnare per sempre la storia del cinema Penso non la prenderanno bene gli attori A questo punto l'essere umano bisogna eliminarlo dal pianeta Sono cosi belle in carne ed osso

GQ Italia sbarca nel videogame del momento: Animal Crossing - VanityFair.itPer la prima volta un brand editoriale sbarca nel mondo del gaming. Precisamente in «Animal Crossing: New Horizons», con Nintendo Switch

Eleonora Daniele alla figlia Carlotta: «Un mese di te» - VanityFair.itLa conduttrice, a trenta giorni dalla nascita della sua primogenita, ha pubblicato online la prima foto della bimba. «Sei la gioia più grande della mia vita. Quando sei tra le mie braccia tocco il cielo con un dito. Buon complimese, amore grande», ha scritto

La Regata delle Vele Scarlatte. Così San Pietroburgo celebra i diplomatiQuest'anno il festival non si terrà nel centro della città ma nel Golfo di Finlandia e, a causa della pandemia di coronavirus, non ci saranno spettatori ma sarà trasmesso in televisione PerezMarina2006

AdessoCinemaAdessoCinema - La nuova piattaforma per portare a casa vostra film e documentari del nostro territorio.