Ergastolo ostativo, Gianluca Perilli (M5s): 'Stiamo già a lavoro per un testo. Accogliamo la petizione del Fatto Quotidiano' - Il Fatto Quotidiano

Ergastolo ostativo, Gianluca Perilli (M5s): “Stiamo già a lavoro per un testo. Accogliamo la petizione del Fatto Quotidiano”

01/11/2019 19.25.00

Ergastolo ostativo, Gianluca Perilli (M5s): “Stiamo già a lavoro per un testo. Accogliamo la petizione del Fatto Quotidiano”

“Un testo che rispetti i diritti della persona e i doveri del legislatore legati alla tutela anche anche precauzionale della comunità”. Dopo il presidente della Commissione antimafia, Nicola Morra, Gianluca Perilli, capogruppo M5s in Senato assicura l’impegno a elaborare una nuova legge dopo i rilievi eccepiti dalla Corte costituzionale sull’ergastolo ostativo. “I boss mafiosi che …

boss mafiosiche non collaborano con la giustizia non possono avere permessi premio e benefici: il M5s su questo è categorico. Accogliamocon favore la petizione de “Il Fatto Quotidiano”che invita membri del governo e del parlamento, fra cui il sottoscritto, a formulare – si legge in una nota – al più presto un decreto legge ad hoc sul cosiddetto ergastolo ostativo. Stiamo già lavorando per arrivare in tempi rapidi a un nuovo testo di legge. Lo strumento fortemente voluto da

Eriksen si accascia: è a terra privo di sensi, compagni in lacrime. Diversi massaggi cardiaci Il doppio livello di Matteo Salvini: il sostegno al premier e le accuse in stile No vax Europei, il momento in cui Eriksen si accascia a terra

Giovanni Falcone va rimodulato,ma è impossibile a nostro giudizio farne a meno perché rappresenta un o dei pilastri dellalegislazione antimafia. C’è la volontà di arrivare nel più breve tempo possibile a un testo che rispetti i diritti della persona con i doveri del legislatore legati alla tutela anche precauzionale della comunità. Lo dobbiamo ai tanti cittadini che ancora vivono l’incubo della criminalità organizzata nel loro quotidiano”.

Leggi AncheLa Consulta ha stabilito che i boss mafiosi all’ergastolo perstragi e omicidipotranno ottenere permessi premio, anche se non collaborano con la giustizia. Dopo la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo e della Grande Chambre, questo è un altro colpo mortale all’ergastolo “ostativo”: la condanna a vita che impedisce la concessione di benefici ai detenuti per headtopics.com

mafia, stragi e omicidi che si rifiutano di rompere i legami con le organizzazioni criminaliraccontando tutto quello che sanno. Si tratta di un crepa nella legislazione contro le cosche che rischia di allargarsi se la politica (e il governo) non interverranno subito.

Leggi AncheLa Consulta, infatti, ha dichiarato incostituzionalel’articolo 4 bis comma 1 dell’Ordinamento penitenziario“nella parte in cui non prevede la concessione di permessi premio in assenza di collaborazione con la giustizia, anche se sono stati acquisiti elementi tali da escludere sia l’attualità della partecipazione all’associazione criminale sia, più in generale, il pericolo del ripristino di

collegamenti con la criminalità organizzata. Sempre che, ovviamente, il condannato abbia dato piena prova di partecipazione al percorso rieducativo”. Diverse le riflessioni e le critiche al verdetto da magistrati in prima linea contro la criminalità organizzata come

Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Funivia Mottarone, Tadini al gip: “Messo forchettone altre volte”

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone-Stresa, Tadini al gip: “Messo forchettone anche altre volte”

Che strano! Dai che prima o poi li finite tutti i voti degli italiani Liberi....e UGUALI 😂😂🍺🍺🍻🍻 Travaglio for President ! Poi parlate di indipendenza dei giornali o dei giornalisti......Ipocriti ! Ecco in altro esaltato... alla prima occasione lo prenderanno a calci la tutela della comunità non può prescindere dalla riabilitazione del reo, qualunque, come previsto dalla costituzione.

Quindi liberate tutti bella chiavica che siete voi volete la guerra in italia suete teste di cazzo forti liberi tutti ElezioniSubito!

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 31 Ottobre: - Il Fatto QuotidianoLa sentenza che condanna i salviniani Rixi e Bruzzone per spese private accollate alla regione: “Le cene e i pranzi del politico li paghi lui, non lo Stato” Magna! magna! Sta lavorando non disturbato!! 😂😂 intanto mangia mentre è minoranza dal tempo che anche questo signore allenta la cinghia per stare piu satollo.avrebbe fatto morire in mare qualche centinaia di neri per fare piu pescoso il mare di libia ,glimporta na sega chi muore chi vive pranza

Ergastolo, no permessi premio ai boss stragisti che non collaborano. Vogliamo subito una legge! Firma la petizione del Fatto Quotidiano - Il Fatto QuotidianoFIRMA LA PETIZIONE DEL FATTO QUOTIDIANO E DEL FATTO QUOTIDIANO.IT SU CHANGE.ORG Al presidente del consiglio, Giuseppe Conte; al presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, al presidente della Camera, Roberto Fico; al ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede; ai segretari, leader e capigruppo di tutti i partiti politici: Luigi Di Maio, Gianluca Perilli e Francesco … Perché non lo chiedete ai vostri amichetti al governo? Scusate eh ma al governo avete i 5S o ve ne siete dimenticati? Andiamo bene 😩😩😩 on stage coi NO strage: è giusto.

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 1 Novembre: Gli strani giudici che possono salvare i vitalizi - Il Fatto QuotidianoGli strani giudici che possono salvare i vitalizi. Il leghista oscurantista Pillon, l’avvocato Caliendo vicino alla P3 e l’ex pm Martellino legato a Previti L'alienista Renzi non ha ancora compreso che gli Apisti Volontari,ormai 65enni e 66enni,hanno la facoltà di denunciarlo alla Corte Europea per furto dei loro tfr presso la gestione separata inps,nonché per essere stati bloccati dalle banche per mezzo dell'ingegnoso ma perverso PP Il grande ammanco e la banda B: assolti ..i compiti ( ! ) mentecatti

È rinato Bonaccini, macho palestrato per il bastione rosso - Il Fatto QuotidianoC’è una persona fondamentale per le prossime elezioni in Emilia-Romagna. Si muove con grande accortezza e lavora duro al fianco di Stefano Bonaccini, governatore dem in corsa per il bis a fine gennaio. È il suo personal trainer. Dallo scorso giugno, tre giorni alla settimana, quando sorge il sole, Bonaccini si allena senza sosta assieme … Ah bhe allora lo voto Stile VILLAGE PEOPLE? Purtroppo sa che se va con I grillini sara una caporettto o peggio un Vietnam elettorale....

Mezzo uomo e mezzo talk show: il volto telegenico del renzismo - Il Fatto QuotidianoMarattin è bello. Marattin è elegante. Marattin è televisivo. Marattin è grosso e un po’ aggressivo: alza la voce in tv e le mani in Parlamento. Ma per difendere le sue idee: un guerriero senza patria e senza spada. Marattin è in maggioranza, è un deputato semplice ma pare un leader dell’opposizione: sul governo giallorosa … Il bello di Italia Viva Eh È presuntuoso e commette un grosso errore, quello di sconfinare in competenze altrui, credendo che siccome lo pensa allora è giusto. marcotravaglio Appena c'è una persona preparata il gli piomba addosso come un avvoltoio. Vogliono solo ignorantoni come Di Maio.

I giudici alla Lega: niente soldi pubblici per i politici a tavola - Il Fatto Quotidiano“La scelta di incontrarsi al ristorante per svolgere colloqui politici è certamente legittima e conforme a prassi consolidata, ma non per questo la consumazione del pranzo si trasforma in un’attività politica i cui costi debbano essere sopportati dalla collettività”. È la frase chiave della motivazione con cui i magistrati genovesi spiegano la condanna (primo grado) … - un buono pasto al giorno da 5 € come tutti i lavoratori Affogati salvietta Ma è possibile che non si possa mangiare un boccone in pace , perché c'è senpre qualcuno che rompe i coglioni con la macchina fotografica