Mafioso, Ergastolo, Condannato, Pena

Mafioso, Ergastolo

Ergastolo, ecco i mafiosi che ora potrebbero chiedere i permessi

Ergastolo, ecco i mafiosi che ora potrebbero chiedere i permessi

24/10/2019 01.31.00

Ergastolo , ecco i mafiosi che ora potrebbero chiedere i permessi

Quella della Cassazione è stata una scelta contrastata, passata per un solo voto: 8 a 7. Si applica anche a chi sta scontando pene non perpetue, come i trafficanti di droga. Ma ci sono tre condizioni decise dalla Consulta: eccole

Cutolo, i capi delle ’ndrine di Gioia Tauro Domenico e GirolamoMolè. In teoria ci sarebbero anche i neo-brigatisti rossi NadiaLiocee RobertoMorandi, ma nel loro rifiuto di qualunque dialogo con lo Stato rientra anche la mancata richiesta dei benefici carcerari. E tanti nomi per lo più sconosciuti alle cronache. A cominciare dal mafioso catanese Salvatore

G7, Draghi: 'Cina è autocrazia che non aderisce alle regole multilaterali, non condivide la stessa visione del mondo delle democrazie' - Il Fatto Quotidiano Variante Delta, la mutazione del coronavirus preoccupa l'Europa. Ecco cosa succede La moglie di Johnson al G7 con abiti noleggiati

Cannizzaroe dallo ’ndranghetista di Reggio Calabria PietroPavone, i due casi finiti davanti alla Consulta dai quali è derivata la decisione di ieri.La sentenza «è una breccia nel muro di cinta del fine pena mai», affermano soddisfatti i dirigenti dell’associazione Nessuno tocchi Caino. E in effetti di breccia si tratta. Uno spiraglio. Perché pur dichiarando incostituzionale l’automatismo tra mancata collaborazione con i magistrati e impossibilità di accedere ai permessi-premio per uscire di prigione qualche ora o qualche giorno, i 15 «giudici delle leggi» non ne hanno stabiliti altri per cui a ogni eventuale domanda corrisponderà una concessione. Anzi: hanno introdotto

esplicite e stringenti condizioni(difficili da applicare ai nomi noti di cui sopra) all’esito di una discussione in camera di consiglio approfondita e non semplice. Conclusa con una decisione presa con un solo voto di scarto: 8 favorevoli e 7 contrari. Questi ultimi espressi da chi si preoccupava di non intaccare le scelte di politica criminale compiute dopo le stragi del 1992. headtopics.com

Come ricordato dall’Avvocatura dello Stato che chiedeva di rigettare le eccezioni di incostituzionalità, la norma sotto esame serviva ad aumentare la sicurezza della collettività perché era un incentivo ai «pentimenti» utili a combattere le mafie. Ed era stata inserita nell’ordinamento per impedire anche solo il tentativo di boss e gregari di tornare a dare manforte alle organizzazioni criminali. Dunque una misura eccezionale per fronteggiare una situazione eccezionale (la presenza delle organizzazioni criminali), sebbene poi il divieto dei permessi a chi non collabora sia stato esteso ad altri reati slegati dalla mafia. Alla fine ha prevalso però l’idea che il silenzio con i magistrati (che può derivare da ragioni diverse dal continuare ad essere un affiliato ai clan) non possa essere l’unico indice per valutare la presunta pericolosità sociale del condannato.

D’ora in avanti i giudici potranno così valutare il grado di risocializzazione del condannato «non collaborante», verificando però almeno tre condizioni che fanno da contrappeso all’abolizione della «presunta pericolosità assoluta»: la

«piena prova di partecipazione» al percorso rieducativo durante la detenzione;l’acquisizione di elementi concreti per escludere «l’attualità della partecipazione all’associazione criminale»;la mancanza del «pericolo del ripristino» di quei collegamenti.

Un tentativo di bilanciamento di interessi contrapposti (individuali e collettivi) per una decisione faticosa e contrastata.23 ottobre 2019 (modifica il 23 ottobre 2019 | 23:59) Leggi di più: Corriere della Sera »

Brusca torna libero, tra gli artefici della strage di Capaci - Sicilia

Fuori con 45 giorni di anticipo. Sciolse nell'acido il piccolo Di Matteo (ANSA)

Bengodi, Bengodi, Bengodi! Grazie mille ai giudici d’Italia e di Strasburgo! Grazie per aver dimostrato che non esiste giustizia! Grazie x aver versato letame sulle tombe delle vittime e sulla faccia delle loro famiglie! Grazie per aver pisciato sulla tomba di Falcone e Borsellino! Ce lo chiede l'europa...meditate gente,meditate...

Quale commento si potrebbe o dovrebbe fare ..... nessuno ai posteri l ardua sentenza ...

Ergastolo ostativo, Consulta: 'E' incostituzionale. Permessi anche a chi non collabora con la giustizia'. Mafiosi festeggiano (di nuovo) - Il Fatto QuotidianoPuò un ergastolano avere benefici carcerari senza prima collaborare con la magistratura? Si, può. Può avere sconti di pena, lavorare fuori dal carcere, senza raccontare chi sono i complici dei suoi delitti? Sì, può farlo. In caso contrario si violerebbe la Costituzione. La Consulta ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’ergastolo ostativo. Dopo la sentenza della Corte … Sempre piu a favore dei delinquenti e sempre contro la gente onesta.....complimenti Cioè, qua ci facciamo ridere dietro dal resto del mondo proprio.... Annamo bene. La mafia a Roma non esiste e l'ergastolo ostativo è incostituzionale. Condoglianze Italia. È finita!

Consulta: ergastolo ostativo è incostituzionale, cade divieto assoluto permessi premioCade il divieto assoluto per gli 'ergastolani ostativi' di accedere a permessi premio durante la detenzione A nome di tante vittime innocenti Perfetto. Come siamo umani allora, ma solo verso i criminali Premi mafia

Corte Costituzionale: possibili permessi premio anche a chi ha ergastolo per mafia e terrorismoLa Consulta dice sì alla concessione di permessi anche ai detenuti condannati al massimo della pena che non collaborano con la giustizia Magistratura ormai si arroga diritto anche di legiferare o modificare legislazione! In realtà intervenuti solo dopo decisione corte europea ma non dovremmo esser tenuti ad accettare pedissequamente! Corte costituzionale e strasburgo fanno schifo!!! Il loro interesse non e salvaguardare la dignità delle persone ma solo sputare sulla tomba delle vittime e dei loro familiari! Che schifo. Ogni provvedimento a favore di chi delinque

La Consulta cancella l’ergastolo duro per i mafiosi - La StampaIl parere dei giudici: anche loro possono avere i permessi. i giudici possono avere i permessi? attenti ai titoli. Porca merda Vergognoso

Mafia, collaboratore di giustizia: un ex poliziotto posizionò l'esplosivo per la strage di Capaci - Tgcom24I verbali del collaboratore sono stai depositati nel processo d'appello Capaci-bis, che vede imputati cinque mafiosi accusati di aver partecipato alla strage E vogliono togliere l'ergastolo a certe merde ! In carcere devono morire

Microsoft, arrivano in Italia i nuovi Surface - La StampaSurface Laptop e Surface Pro sono giunti alla terza e alla settima edizione, mentre il Pro X con processore Qualcomm getta uno sguardo su quelli che potrebbero essere i dispositivi del futuro