Eni: punta sul digitale, algoritmi per supportare la transizione energetica

L'intervista a Dario Pagani, executive vice president del gruppo

06/06/2020 07.23.00

Eni: punta sul digitale, algoritmi per supportare la transizione energetica

L'intervista a Dario Pagani, executive vice president del gruppo

Che cosa cambia per l'azienda e anche per le persone?Noi abbiamo adottato una strategia di"Employee relationship management", abilitata proprio dalle tecnologie digitali, che mette al centro dei servizi il dipendente, con l'obiettivo di renderne il lavoro più efficiente e produttivo, in mobilità come in ufficio – come diciamo noi"Eni-time, Eni-where, Eni-way". E' fondamentale, inoltre, promuovere un nuovo approccio al lavoro, prevedendo iniziative di informazione e coinvolgimento mirate, insieme alla formazione per lo sviluppo e la valorizzazione delle competenze, oltre che innovation challenge e hackathon interni che stimolano le persone e facilitano la contaminazione di idee. Chi ne guadagna è il"sistema" che cresce in termini di business, sviluppa nuovi modi di lavorare e migliora la qualità del work-life balance.

Billionaire, le carte dell'inchiesta sul focolaio Covid: mascherine vietate, sintomi e contagi ignorati. Mentre Briatore (non indagato) attaccava i virologi e il sindaco 'grillino' - Il Fatto Quotidiano 'Fedez dice fesserie, ecco i dati sugli immobili del Vaticano' | Stanze Vaticane Sara Napolitano, un’ingegnera contro le malattie rare

L'emergenza Covid-19 ha reso indispensabile il progresso verso la digitalizzazione. Quanto ha aiutato e cosa si deve fare ancora?La gestione dell'emergenza si è configurata da subito come il più grande stress test per le infrastrutture digitali, per la nostra azienda e per l'intero Paese. In questo contesto, grazie al percorso di evoluzione delle infrastrutture intrapreso negli ultimi anni per rendere Eni più resiliente ed agile, è stato possibile, in neanche due giorni, mettere in smart working più di 21.000 persone. Da aprile, Eni ha poi messo HPC5 e le proprie competenze di modellazione molecolare a disposizione della ricerca sul Coronavirus all'interno del progetto europeo EXSCALATE4CoV, che aggrega istituzioni e centri di ricerca di eccellenza in Italia e altri Paesi europei, al fine di individuare i farmaci più sicuri e promettenti nella lotta al Covid-19.

La vostra esperienza e i vostri investimenti possono essere utili per superare la crisi? E su cosa ancora si deve lavorare? Leggi di più: IlSole24ORE »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Tommy Hilfiger a Milano con NoonoouriLa collezione Icons estate 2020 è protagonista di un progetto digitale in esclusiva per Vogue Italia

Immuni e no | Il Caffè di Massimo GramelliniPerfino una mummia digitale come il sottoscritto ha capito che la MaxGramel ragionamento nn fa una piega,salvo 1 piccolo dettaglio Il cell ultima generazione,anche un po'datato ma utile all'app,è in contrasto cn il dato generazionale Molti anziani nn sanno usare alta tecnologia,così bonus serve più ad acquisto Smart per i nipoti nn per i nonni

Sky, il Consiglio di Stato ribalta il Tar: sì al divieto di esclusiva sul webIl Consiglio di Stato boccia la pronuncia del Tar. E così per Sky torna il divieto di esclusive sul canale Iptv, fino al 2022 Contento per SkySport

La regina Elisabetta e quella passione per foulard e mantelleNel 1976, per le gare equestri della principessa Anna, la sovrana britannica indossa un fazzoletto annodato sul collo e comoda cappa anti-pioggia

Mette-Marit di Norvegia, la semplicità di un tailleur color cremaPer l'annuncio del fidanzamento con il principe Haakon, nel 2001, punta su un capo dal tono netiro con gonna svasata, essenziale e minimal

Ecobonus al 110%: la maggioranza punta ad allungarlo al 2022La carica dei 10.000 ritocchi al Decreto Rilancio. Da Pd, Iv e Leu bonus auto da 4mila euro, ma M5S chiude: solo per il green