Emorragia di dipendenti nelle biblioteche di Roma

  • 📰 romatoday
  • ⏱ Reading Time:
  • 34 sec. here
  • 7 min. at publisher
  • 📊 Quality Score:
  • News: 34%
  • Publisher: 89%

Notizie Notizia

Biblioteche,Roma,Dipendenti

Le biblioteche di Roma stanno perdendo personale a causa del meccanismo delle nuove progressioni verticali, secondo i consiglieri comunali Antonio De Santis e Federica Festa. Questa situazione mette in pericolo l'effettivo svolgimento dei servizi offerti alle comunità.

Le biblioteche di Roma sono in piena “emorragia di dipendenti”. A lanciare l’allarme sono Antonio De Santis, consigliere comunale della Lista civica Raggi e Federica Festa, consigliera M5S del municipio I, secondo cui la progressiva perdita di personale è da imputarsi anche al “meccanismo delle nuove progressioni verticali ".

Secondo De Santis e Festa a provocare un “progressivo drenaggio di personale che mette in serio pericolo l’effettivo svolgimento di servizi preziosi per territori e cittadini” sarebbe proprio il meccanismo delle. Un concorso interno all’amministrazione rivolto ai dipendenti comunali, per permettere loro di “fare carriera”. Un bando che già lo scorso anno aveva generatoIl problema ora, secondo i consiglieri, è che “gli istruttori amministrativi che lavoravano nelle biblioteche di Roma e che hanno partecipato al bando, facendo scatti di carriera, sono stati in gran parte spostati in altre strutture comunali, fuori dal sistema delle biblioteche di Rom

Biblioteche Roma Dipendenti Progressioni Verticali Servizi

 

Grazie per il tuo commento. Il tuo commento verrà pubblicato dopo essere stato esaminato.
Abbiamo riassunto questa notizia in modo che tu possa leggerla velocemente. Se sei interessato alla notizia puoi leggere il testo completo qui. Leggi di più:

 /  🏆 5. in İT

Italia Ultime Notizie, Italia Notizie

Similar News:Puoi anche leggere notizie simili a questa che abbiamo raccolto da altre fonti di notizie.

Antonio Marras: un evento speciale nella sua boutique a RomaSi è tenuto a Roma un evento speciale, all’insegna della creatività, dell’ispirazione e dell’estro artistico di Antonio Marras. Dopo le esperienze sensoriali di Firenze e Torino, a circa un anno di distanza dall’apertura del primo store nella Città Eterna, lo stilista ha accolto il pubblico presso la sua boutique in via Condotti. All’interno è stata, infatti, ricreata 'La scrivania di Antonio', che affonda le radici nella sua Sardegna allestito con colori, pennelli, materiale da lavoro, con i quali il designer e artista, nel corso della serata, ha realizzato spazio espositivo e luogo di incontro conviviale, dove stare bene e sentirsi a proprio agio, una scelta alternativa rispetto al concetto tradizionale di boutique e un luogo immersivo, in grado di restituire un’esperienza unica a chi lo vive
Fonte: MediasetTgcom24 - 🏆 3. / 94 Leggi di più »

Premio Roma Evo 2024: premiati i migliori olii extravergine di oliva di Roma e LazioHanno partecipato 37 aziende per un totale di 46 etichette saranno 15 le etichette del Lazio che parteciperanno alla selezione finale dell’ercole...
Fonte: romatoday - 🏆 5. / 89 Leggi di più »

Premio Roma Evo 2024: premiati i migliori olii extravergine di oliva di Roma e LazioHanno partecipato 37 aziende per un totale di 46 etichette saranno 15 le etichette del Lazio che parteciperanno alla selezione finale dell’ercole...
Fonte: romatoday - 🏆 5. / 89 Leggi di più »

Manifestazione per la pace a Roma, ecco le voci dei manifestanti: L'Italia ripudia la guerra(Agenzia Vista) Roma, 10 marzo 2024 Si è tenuta a Roma la manifestazione organizzata dalla Cgil...
Fonte: ilmessaggeroit - 🏆 19. / 65 Leggi di più »

Mafia, Mattarella: “Una zavorra per l’Italia”. Meloni: “Il sacrificio delle vittime sia il nostro faro”A Roma il corteo di Libera, presente anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro
Fonte: repubblica - 🏆 32. / 53 Leggi di più »

Emorragia gastrointestinale: cause, diagnosi, terapie e prevenzioneInformazioni affidabili, accurate e aggiornate per la salute, il benessere e l'equilibro psico fisico.
Fonte: OKLaSalute - 🏆 22. / 63 Leggi di più »