Elisabetta, la madre e la regina, ha di fronte il suo vero annus horribilis

Pare non esserci pace per Lilibet, che ha appena superato quello che poteva essere definito fino a oggi il peggior anno della sua vita. Ora, però, si trova davanti al più spaventoso degli scenari, che probabilmente lei stessa sa essere ingestibile e sop...

25/01/2022 15.30.00

Pare non esserci pace per Lilibet, che ha appena superato quello che poteva essere definito fino a oggi il peggior anno della sua vita. Ora, però, si trova davanti al più spaventoso degli scenari, che probabilmente lei stessa sa essere ingestibile e sop...

Pare non esserci pace per Lilibet, che ha appena superato quello che poteva essere definito fino a oggi il peggior anno della sua vita. Ora, però, si trova davanti al più spaventoso degli scenari, che probabilmente lei stessa sa essere ingestibile e soprattutto imperdonabile

la sottrazione dei gradi militari e dell'uso del titolo di Sua Altezza Realenon possono che essere letti come una presa di posizione decisa da parte della famiglia reale.Se non una condanna, un prendere delle distanze ben definite da una situazione che dire compromettente è riduttivo.

Instagram contentoriginatesfrom.Se il Principe Andrea dovesse essere condannato, quello che si figurerebbe per la famiglia reale sarebbe lo tsunami più spaventoso che si sia mai abbattuto sulla monarchia britannica nell'ultimo secolo.Perché sì, la

Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Divisi dal muro, la vita al confine Usa-Messico

Leggi su Sky TG24 l'articolo Divisi dal muro, la vita al confine Usa-Messico Leggi di più >>

, ma la sottrazione dei gradi militari e dell'uso del titolo di Sua Altezza Reale non possono che essere letti come una presa di posizione decisa da parte della famiglia reale. Se non una condanna, un prendere delle distanze ben definite da una situazione che dire compromettente è riduttivo. Instagram content originates from. Se il Principe Andrea dovesse essere condannato, quello che si figurerebbe per la famiglia reale sarebbe lo tsunami più spaventoso che si sia mai abbattuto sulla monarchia britannica nell'ultimo secolo. Perché sì, la Megxit a confronto sarebbe una barzelletta, la stessa abdicazione di Edoardo VIII che scelse di sposare Wallis Simpson abbandonando il trono, sembrerebbe una favola contemporanea se paragonato al disastro che si sta delineando. Il figlio della sovrana, il fratello del prossimo re non può essere un criminale di tale portata, non è contemplabile. Lo stesso regno di Carlo nascerebbe sotto una cattiva stella, per usare un eufemismo, ed Elisabetta lo sa. La sovrana che durante il proprio regno ha sottratto così tanto all'Elisabetta donna per adempiere al proprio destino, si trova davanti al più spaventoso degli scenari, che probabilmente ella stessa sa essere ingestibile e soprattutto imperdonabile. Elisabetta quindi già provata dall'anno appena passato, si troverà ad affrontarne uno ancora più complicato, sia come madre, che probabilmente stenta a credere che l'adorato figlio possa essere capace di una tale brutalità, che come sovrana, la quale come detto, forse lo ha già condannato. Per la prima volta però le due personalità della regina collimano: nessuna delle due potrebbe accettare una simile situazione. Ora, immaginiamo per un momento che il Principe Andrea venga condannato, Elisabetta sa che non potrà trincerarsi dietro il famoso never complain, never explain ed è sicuramente conscia che dovrà, come è logico che sia, condannare pubblicamente il figlio mettendoci la faccia. Una madre potrebbe dover dire a tutto il mondo che sì, suo figlio è uno stupratore: il peggio deve ancora venire. Content