E se «La Casa di Carta» incontrasse «Stranger Things»? - VanityFair.it

In occasione del lancio della terza e ultima stagione della serie spagnola più seguita al mondo, Netflix realizza un improbabile cross-over #LaCasadiCarta #StrangerThings

11/07/2019 19.00.00

In occasione del lancio della terza e ultima stagione della serie spagnola più seguita al mondo, Netflix realizza un improbabile cross-over LaCasadiCarta StrangerThings

In occasione del lancio della terza e ultima stagione della serie spagnola più seguita al mondo, Netflix realizza un improbabile cross-over con la serie cult fra i giovanissimi. E il risultato è esilarante

Mario MancaIl Professore è concentratissimo.. A un certo punto digita un numero, prende la linea e formula la sua richiesta:«Ragazzi, ci serve una via di uscita. E sappiamo che voi avete la migliore»,sentenzia il capo dell’operazione prima che i suoi soci rischino la vita. Dall’altro capo della cornetta, però, non c’è un esperto informatico o un ingegnere altamente specializzato, bensì Dustin, che consiglia all’uomo non tanto di usare il Sottosopra, quanto di far sì che la banda sfrecci via a bordo delle stesse biciclette che usano Mike, Undici e gli altri.

Covid Uk, Johnson: 'Riapertura totale rinviata al 19 luglio' 'Altrimenti ci arrabbiamo', il remake: trama e poster del film Biden unisce la Nato contro Cina e Russia: “Sono una minaccia”

È questo il video geniale condiviso da Netflix per lanciare la terza e ultima stagione de Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Noi domani, la scuola che verrà. Le animazioni tratte dal concorso di scrittura Zanichelli -Scuola Holden | Sky TG24

Sky TG24 ha tradotto in illustrazioni animate due tra gli scritti scelti e poi pubblicati sul sito Zanichelli (qui potete leggere tutti i testi). Le due puntate della serie NOI DOMANI sono a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale.

Perché Karen Wheeler di Stranger Things potrebbe essere la nuova Samantha Jones - Glamour.itIl merito va a un accessorio indossato dalla mamma di Mike nella terza stagione della serie tv che non è sfuggito ai fan e che inneggia il woman power. Oltre ad altri atteggiamenti che ci ricordano, in alcuni aspetti, il personaggio più emancipato di Sex and the city

Beneficio prima casa per il secondo immobile, se il primo è distrutto dal terremoto - La StampaIl caso. La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 18091/2019, accoglie il ricorso di un contribuente: anche il secondo alloggio nello stesso Comune può beneficiare dell’agevolazione, se il primo è stato distrutto dal terremoto.I giudici della Corte di Cassazione hanno analizzato un caso riguardante il terremoto in Abruzzo del 2012: la casa del contribuente era stata demolita dal sisma e la Commissione Tributaria Regionale aveva negato i benefici fiscali sul secondo immobile acquistato dall’uomo.La decisione. Il previo riconoscimento del beneficio prima casa in occasione di un precedente acquisto di un immobile costituisce impedimento insuperabile al riconoscimento dell’ulteriore beneficio al momento di acquisto di un altro immobile.Secondo la Cassazione, però, non si può ritenere elemento ostante all’applicazione delle agevolazioni prima casa la circostanza che l’acquirente dell’immobile sia anche proprietario di un altro immobile nello stesso Comune, che per qualsiasi ragione sia inidoneo per le ridotte dimensioni ad essere destinato a sua abitazione. L’idoneità dell’alloggio già posseduto deve essere valutata anche dal punto di vista soggettivo del compratore in relazione alle esigenze abitative del suo nucleo familiare.Da ciò, discende che il contribuente con un alloggio danneggiato da un sisma possa ottenere le agevolazioni prima casa, nello stesso Comune, per il secondo alloggio da lui posseduto.Fonte: www.fiscopiu.it Cioè, ha dovuto rivolgersi alla Cassazione per quest'ovvietà negata dalla commissione tributaria? Allucinante! Mi auguro che i giudici non abbiano disposto la compensazione delle spese, altrimenti, oltre al danno la beffa.

La casa di Jackie Kennedy è il sogno americano da 65 milioni - VanityFair.itLe foto e i dettagli della proprietà dei Kennedy di Martha's Vineyard curata negli anni dalla figlia Caroline e oggi all'asta e le altre case vip che ci hanno fatto sognare Grazie, Martha’s Vineyard e proprio meravigliosa.

Il Lecce fa la spesa in casa Genoa: presi Rossettini e LapadulaDoppio colpo in prestito dei salentini, con Preziosi che pagherà metà dell'ingaggio dei due giocatori Avete realmente scritto supermercato?

Caso Ragusa, la Cassazione conferma la condanna a 20 anni a Logli - La StampaROMA. Si aprono le porte del carcere per Antonio Logli. I giudici della I sezione penale della Corte di Cassazione presieduti da Adriano Iasillo, dopo oltre cinque ore di camera di consiglio, hanno respinto il ricorso presentato dai legali di Antonio Logli, Roberto Cavani e Saverio Sergiampietri è «confermato» la condanna a 20 anni di reclusione stabilita dalla Corte d'Appello di Firenze il 14 maggio 2018 per l'accusa di omicidio volontario della moglie Roberta Ragusa e distruzione di cadavere. Roberta Ragusa è scomparsa dalla sua abitazione di Gello di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa, nella notte tra il 13 e il 14 gennaio del 2012 e non è stata più ritrovata. Indagare anche sulla tizia che si è portato in casa pochi giorni dopo...