Libri, Libro, Recensione, Recensioni, Cultura, Terza Pagina, Letteratura, Narrativa, Poesia, Racconti, Saggi, Saggistica, Scrittori, Autori, Biblioteca, Letterario, Critica Letteraria, Titolo, Editore, Autore Della Recensione

Libri, Libro

È morto Roberto Gervaso, il giornalista aveva 82 anni

È morto Roberto Gervaso, il giornalista aveva 82 anni

02/06/2020 20.36.00

È morto Roberto Gervaso, il giornalista aveva 82 anni

E’ stato «firma» del «Corriere della Sera» e grande autore di libri: assieme a Indro Montanelli aveva firmato i primi sei volumi della «Storia d’Italia»

EmailLo scrittore e giornalista Roberto Gervaso, autore di successo di numerosi libri, in particolare biografie di celebri personaggi, e protagonista tra i primi della grande divulgazione storica in Italia, è morto, dopo una malattia, all’età di 82 anni in ospedale a Milano. Lascia la moglie Vittoria e la figlia Veronica, giornalista del Tg5. E’ stato anche un popolare personaggio della tv dove appariva sempre con il suo immancabile papillon ed è noto per i suoi aforismi.

Fermare gli sbarchi non è razzismo Blog | Solo il 5,7% delle popolazione mondiale vive in democrazie 'complete - Info Data Milano, Sala insiste sugli stipendi diversi tra Nord e Sud: 'Alzata di scudi solo se si parla di pubblico. Smart working? Non sia normalità' - Il Fatto Quotidiano

Gervaso era nato a Roma il 9 luglio 1937. Aveva studiato in Italia e negli Stati Uniti e si era laureato in lettere moderne, con una tesi sul filosofo Tommaso Campanella. Ha collaborato a quotidiani e periodici, alla radio e alla televisione, e per decenni si è dedicato alla divulgazione storica, sua grande passione, come testimoniano decine di libri pubblicati da Rizzoli, Bompiani e Mondadori. Gervaso inizia l’attività giornalistica nel 1960 al «Corriere della Sera», presentato da Montanelli. Tra il 1965 e il 1970 firma, insieme a Montanelli, i primi sei volumi della «Storia d’Italia» edita da Rizzoli, acquisendo grande notorietà.

E’ Gervaso che cura con dettagliata precisionela scansione cronologica dell’Italia «dai secoli bui» del Medioevo a quella del Settecento illuminista e riformatore. Nel 1967, per uno di quei volumi, «L’Italia dei Comuni. Il Medio Evo dal 1000 al 1250», Gervaso e Montanelli vinceranno il Premio Bancarella. Gervaso è poi tornato a vincere da solo il suo secondo Premio Bancarella nel 1973 con la biografia «Cagliostro» (Rizzoli; nuova edizione con il titolo «Il grande mago. Vita, morte e miracoli del conte di Cagliostro», Rizzoli, 2002).

2 giugno 2020 (modifica il 2 giugno 2020 | 19:17) Leggi di più: Corriere della Sera »

Condoglianze alla famiglia, un grande giornalista. Quello della P2? Una persona straordinaria La morte o è un ponte o un abisso: un passaggio verso qualcosa d’altro oppure un precipizio nel nulla. Spero la prima. Ma temo la seconda. (Roberto Gervaso) Un grande giornalista e un grande professionista! condoglianze alla famiglia

Riposi in pace. Mi è sempre piaciuto per la sua arguzia e per la capacità di strappare un sorriso a tutti. Un po' particolare bel personaggio.

Morto Christo, maestro della land art: «Ha sognato l’impossibile, e lo ha realizzato»L’artista Christo Vladimirov Javacheff è morto il 31 maggio nella sua casa di New York, per cause naturali, aveva 84 anni Risorgerà non vi preoccupate Un'altro cervello ,che ci lascia ..🌷💔 Un visionario

Ilaria Capua sulle parole di Zangrillo: «Virus morto clinicamente? È così, perché abbiamo imparato a proteggerci»La virologa commenta le dichiarazioni del professore che in un’intervista ha dichiarato che il virus è clinicamente morto Torni a fare il suo lavoro anche lei questa vada a zappare....

Emanuele Scieri, a Siracusa presto una strada intitolata al parà«Onorare la memoria del 26enne morto nel 1999 in caserma a Pisa»: è questa la proposta che sta per essere discussa dalla giunta locale e ha ottenuto il sostegno bypartisan della politica bel cazzo di consolazione.

Talassoterapia a Spotorno, dodici anni fa l’inizio di una storia infinitaI lavori sono stati sospesi più volte dal Tar, la ditta che doveva realizzare il centro benessere è fallita da due anni e ora rimane solo lo scheletro Il Lazio va subito commissariato

Addio Tinin Mantegazza, papà di Dodo dell’«Albero azzurro»Artista, autore televisivo, scrittore e scenografo, è scomparso a 89 anni a Cesenatico R.P.I

Addio a Christo, l'artista visionario - iO DonnaSi è spento a 84 anni l'artista bulgaro che ci ha permesso di camminare sull'acqua