È morta la figlia naturale di Mussolini: Elena Curti aveva 99 anni

17/01/2022 23.02.00

Morta la 'figlia segreta' del Duce: Elena Curti aveva scoperto la verità su suo padre attorno all'età di vent'anni

Morta la 'figlia segreta' del Duce: Elena Curti aveva scoperto la verità su suo padre attorno all'età di vent'anni

Morta la 'figlia segreta' del Duce: Elena Curti aveva scoperto la verità su suo padre attorno all'età di vent'anni

Stando a quanto ripercorso dall'"Me lo confessò a bruciapelo mia madre una sera dopo cena -Secondo il racconto riportato dalla fonte appena citata, è stata la madre a rivelare adLa vita della figlia"segreta" del Duce, così com'è stata comunemente chiamata, si è svolta per lo più al di fuori dei confini nazionali italiani: è stata la

, una sarta che"Mussolini passò tra due ali di folla festante - a

Leggi di più: ilGiornale »

24 ore con Elisa Maino a Capri per il Summer Gala di LuisaViaRoma x Unicef

La star di TikTok è la protagonista del primo episodio di 24 Hours With: tra Leggi di più >>

Un pezzo di storia 🙏🏻🙏🏻🙏🏻 E MORTA LA PUTTANA FASCISTA

Morta Elena Curti, figlia segreta di Mussolini: nacque alla vigilia della marcia su Roma, aveva 99 anniÈ morta Elena Curti, figlia segreta di Benito Mussolini. Nata a Milano il 19 ottobre 1922 dalla sarta Angela Cucciati, moglie del capo fascista Bruno Curti, Elena Curti apprese di essere...

Morta Elena Curti, figlia segreta di Mussolini: nacque alla vigilia della marcia su Roma, aveva 99 anniÈ morta Elena Curti, figlia segreta di Benito Mussolini. Nata a Milano il 19 ottobre 1922 dalla sarta Angela Cucciati, moglie del capo fascista Bruno Curti, Elena Curti apprese di essere...

È morta l’ultima figlia (naturale) di Mussolini (di M. Suttora)Elena Curti si è spenta a quasi cent’anni nella sua casa di Acquapendente

Morta l'ultima figlia illegittima di Benito MussoliniMorta l'ultima figlia illegittima di Benito Mussolini da Today_it Today_it Menomale. Today_it solidarietà massima

'Dovevi pensarci prima': così una figlia chiude la busta al padre a C'è posta per teTroppi anni di distanza hanno congelato i rapporti tra un padre e la figlia: a C'è posta per te la De Filippi prova a rimediare ma è tutto inutile Lontano dagli occhi lontano dal cuore... 🔴Il 'giornale' di casa Berlusconi scopre che esiste CePostaPerTe. Ovviamente quando può sparare sulla 'crudeltà' del 'padre islamico'. Una storia, quella della figlia ripudiata dalla famiglia, che la Defilippi ha raccontato migliaia di volte con protagonisti cristianissimi...

Ai domiciliari per droga, in casa cocaina e hashish: arrestato 82enneL’anziano è stato arrestato insieme con la compagna di 47 anni

Elena Curti, figlia naturale del capo della dittatura fascista Benito Mussolini, è morta all'età di 99 anni.Le delibere della memoria digitalizzate e consultabili Angela Cucciati, morta nel 1978, fu amante di Mussolini nel 1921 , dopo averlo incontrato per sollecitare la liberazione del marito, lo squadrista Bruno Curti, arrestato per una rissa con alcuni camerati.Le delibere della memoria digitalizzate e consultabili Angela Cucciati, morta nel 1978, fu amante di Mussolini nel 1921 , dopo averlo incontrato per sollecitare la liberazione del marito, lo squadrista Bruno Curti, arrestato per una rissa con alcuni camerati.By Mauro Suttora Mondadori Portfolio via Mondadori via Getty Images The Italian Head of Government Benito Mussolini inside the Palazzo della Prefettura with the Secretary of the Fascist Party, Alessandro Pavolini, and his natural daughter Elena Curti.

La Curti non è mai stata riconosciuta dal padre quale figlia legittima ma ha avuto modo, nel corso della sua vita, d'incontrare più volte il suo genitore, in specie per le sue attività svolte come addetto stampa nella Repubblica di Salò. Il funerale si terrà domani ad Acquapendente. Ebbi la sensazione d'essere prescelta». Stando a quanto ripercorso dall' Adnkronos , la Curti ha ricevuto la consapevolezza di essere la figlia di Mussolini attorno alla maggiore età: "Me lo confessò a bruciapelo mia madre una sera dopo cena - ha fatto presente in una circostanza - . Gli 89 anni di Latina città proiettata nel futuro Il primo incontro ufficiale tra Mussolini e la figlia naturale avvenne il 13 aprile 1941 a Palazzo Venezia. Le chiesi se Mussolini ne fosse informato. Elena incontrò successivamente il padre una trentina di volte, soprattutto durante i seicento giorni della Repubblica di Salò: veniva ricevuta regolarmente dal Duce il giovedì pomeriggio. 'Sì, certo, ma preferisce che per ora tu non lo sappià, rispose. Elena Curti seppe dalla madre di essere una figlia segreta di Benito solo quando compì 18 anni.

Da quel giorno passai intere giornate a interrogarmi davanti allo specchio con le foto del Duce e di mio papà". Dimostrò fino all'ultimo il suo attaccamento al padre naturale, tanto da seguirlo fino al tragico epilogo: quando il dittatore fascista fu arrestato a Dongo il 27 aprile 1945 Elena Curti era su uno degli autoblindi che scortavano i gerarchi in fuga. Dimostrò fino all'ultimo il suo attaccamento al padre naturale, tanto da seguirlo fino al tragico epilogo: quando il dittatore fascista fu arrestato a Dongo il 27 aprile 1945 Elena Curti era su uno degli autoblindi che scortavano i gerarchi in fuga. Secondo il racconto riportato dalla fonte appena citata, è stata la madre a rivelare ad Elena Curti la verità su chi fosse suo padre. La vita della figlia"segreta" del Duce, così com'è stata comunemente chiamata, si è svolta per lo più al di fuori dei confini nazionali italiani: è stata la Spagna la terra in cui la Curti ha vissuto principalmente, prima di tornare nel Belpaese e, nello specifico, nel comune dov'è deceduta qualche ora fa e dove si terrà il rito funebre. Arrestata dai partigiani, Elena Curti fu trasferita a Como e rimase in carcere cinque mesi. , una sarta che Benito Mussolini aveva avuto modo di conoscere per via di una richiesta disperata avanzatagli: quella di far sì che il marito, che corrispondeva al nome di Bruno Curti, venisse scagionato in seguito ad una rissa avvenuta con altri fascisti. Sua madre testimoniò davanti al vicequestore di Como che era la figlia naturale di Mussolini, evitandole il processo. Il primo ricordo relativo alla paternità, per la Curti, corrispondeva ad un episodio preciso: "Mussolini passò tra due ali di folla festante - a veva fatto presente la donna attraverso un'intervista - si fermò di colpo, guardò per un attimo mia mamma, poi chinò il capo verso di me, sorrise e mi accarezzò i capelli. «Io non ho mai dichiarato di essere la figlia segreta del Duce, anche se mia madre e lo stesso Benito Mussolini lo sospettavano. Poi, quando il duce fu invitato dai tedeschi a montare su un loro camion travestito da soldato, sopraggiunse Claretta, che seguiva la colonna dei gerarchi fascisti in auto col fratello Marcello, la cognata e i nipotini.

Ebbi la sensazione d'essere prescelta". Una sensazione, insomma, che aveva a che fare con una verità che sarebbe stata disvelata di lì a poco tempo. Nel 2003, dopo molte insistenze, Elena Curti pubblicò il libro «Il chiodo a tre punte. Nel 2003, dopo molte insistenze, Elena Curti pubblicò il libro «Il chiodo a tre punte. Una curiosità che sta balzando alle cronanche pure in queste ore e che era divenuta nota sin da quando si è appreso di come Benito Mussolini avesse una figlia non riconosciuta: Elena Curti è nata poco prima che i gerarchi fascisti entrassero a Roma, con la marcia che avrebbe poi dato inizio ad un regime dalla durata ventennale. Tag . Il primo a raccontare la storia della Curti era stato il giornalista e scrittore Antonio Spinosa nel volume «I figli del Duce» (Rizzoli, 1983).