Draghi: «Molto bene l’incontro con Biden». Il nodo di Pechino, l’invito a Capri

Draghi: «Molto bene l’incontro con Biden». Il nodo di Pechino, l’invito a Capri

13/06/2021 03.01.00

Draghi: «Molto bene l’incontro con Biden». Il nodo di Pechino, l’invito a Capri

Il premier italiano sottolinea: «Siamo d’accordo su molti temi».. L’amore per Capri del presidente americano. «Si consideri permanentemente invitato»

DAL NOSTRO INVIATO FALMOUTH(Cornovaglia) L’incontro con Biden «è andato molto bene». Lo mette nero su bianco il presidente del Consiglio al termine del faccia a faccia con il leader della Casa Bianca avuto a margine del vertice G7. «Sin dalla formazione del governo — aggiunge Draghi — sono stato molto chiaro che

Green pass, la giravolta di Giorgia Meloni in soli 4 mesi Meloni: “Non sono no vax, ma sono contraria all’obbligo vaccinale” Green Pass obbligatorio, boom di prenotazioni per il vaccino Covid

i due pilastri della politica estera italiana sono l’europeismo e l’atlantismo. Con Biden siamo d’accordo su molti temi: donne, giovani, difesa degli ultimi, diritti umani, diritti civili, diritti sociali e tutela dell’ambiente che è il tema chiave della nostra presidenza del G20».

Poche righe, molto succinte, pochissimi dettagli. Per una serie di inconvenienti salta il punto stampa programmato al termine di un incontro di 30 minuti con Joe Biden. Lo staff di Draghi si limita a diffondere poche riche, su una carrellata di argomenti, che in teoria toccano anche il rapporto fra gli Stati del G7 e la Cina, uno dei temi al centro della seconda giornata di lavori del summit. headtopics.com

Ma saranno solo fonti americane a sottolineare che i due presidenti hanno concordato di lavorare insieme per il futuro su almeno tre fronti caldi: Libia, Russia e infine ovviamente Pechino.Per tutto il giorno sia fonti americane che partecipano al vertice, sia fonti delle istituzioni europee, raccontano una storia che non viene confermata dalla delegazione del premier:

sia lui che la Merkel si sarebbero dimostrati più freddi, o moderati, degli altri membri del G7, sulle proposte di Washington contro Pechino.Sembra che a un certo punto la discussione sia diventata così delicata chela rete internet sia stata bloccata

, almeno nella stanza che ospitava i sette leader. Di sicurosia Draghi che Merkel hanno sollevato qualche obiezione sulla creazione di una task force multilaterale, a partire dai membri del G7, per affrontare le sfide che arrivano da Pechino. Mentre c’è stata completa adesione, sia da parte dell’Italia che della Germania,

sulla condanna delle violazione dei diritti umani in Cina, insieme con la condanna dei lavori forzati per la minoranza musulmana degli uiguri. Leggi di più: Corriere della Sera »

Euro 2020, Mattarella a Wembley esulta per vittoria dell'Italia. FOTO

Leggi su Sky TG24 l'articolo Euro 2020, Mattarella a Wembley esulta per la vittoria dell'Italia. LE FOTO

Intanto Il profilo di Biden ha twittato solo l'incontro con la Merkel e con Macron , a Draghi ( Italia ) non l'ha calcolato tanto.

Il taglio bob dell'estate è il flob, il caschetto “mosso” con onde piatteÈ un caschetto dalle onde piatte che si realizzano con la piastra. Un look ideato dall'hairstylist delle star George Northwood, che lo definisce un no hairstyle-hairstyle. Ecco come replicarlo

Biodiversità, 'proteggere il 30% di terre e mari entro il 2030': la risoluzione del Parlamento UeBiodiversità, “proteggere il 30% di terre e mari entro il 2030”: la risoluzione del Parlamento Ue. Foreste, fondali, glifosato: cosa c’è nel testo

Il maxi-yacht e la strana vendita tra due uomini vicini a Salvini - Il Fatto QuotidianoUn mega yacht a motore di 27 metri acquistato da Marzio Carrara, imprenditore bergamasco molto vicino alla Lega di Matteo Salvini e ad Alberto Di Rubba, uno dei due commercialisti (l’altro è Andrea Manzoni, pena: 4 anni e 4 mesi) recentemente condannato a cinque anni nel filone milanese sul caso della fondazione regionale Lombardia Film … marcotravaglio Sarà un 49 piedi😎numero magico LegaLadrona l'estate sta arrivando e se non c'è la barca, dove andiamo a fare il bagno A largo troveremo anche Formigoni. E allora..... Tutti al mare Alla faccia di “Roma Ladrona” e pensare che oggi si sbeffeggia i “5 stelle” perché si trasformano in un partito più strutturato, con una democrazia interna, guidato da organi eletti con i dovuti contrappesi di controllo. Hanno la faccia come il C….o !!!!!!!!!!

Gedi amplia il proprio portafoglio digitale e rileva il portale AutoXYLa piattaforma, nata nel 2009, semplifica la ricerca di un’automobile creando un collegamento diretto tra gruppi automobilistici, concessionari e clienti finali

Vaccini, il doppio gioco di Usa ed europa contro i paesi poveri - Il Fatto QuotidianoLa battaglia per l’equo accesso ai vaccini Covid è all’apice. Giovedì l’Europarlamento ha votato a favore della sospensione dei brevetti. Ma la realpolitik vuole imporsi sui principi. I Paesi ricchi intendono accentrare la produzione tramite i propri colossi farmaceutici. Quelli poveri dovranno aspettare il loro turno per avere le briciole. Va in questa direzione il … Dovrebbero essere i vostri padroni cinesi a pagare i danni. Invece un vostro ministro coglione gli ha mandato i dispositivi che da noi mancavano. In galera! marcotravaglio cervello al fresco ....... può servire a fare analisi più fredde (ragionate) marcotravaglio Malox, ottimo rimedio Travaglio

Il ministro Garavaglia ad Alba: “Meritate il forum mondiale sull’enoturismo”Oggi la visita per annunciare ufficialmente l’evento internazionale che si terrà in città nel 2022 Un governo che aiuta solo il Nord