Draghi affonda sui no vax ma svicola su Colle e governo

10/01/2022 21:46:00

Il premier in conferenza stampa accusa i non vaccinati: 'Sono la causa della gran parte dei problemi. Gli over 50 rischiano di più'. Ma non risponde sulla corsa al Quirinale

Il premier in conferenza stampa accusa i non vaccinati: 'Sono la causa della gran parte dei problemi. Gli over 50 rischiano di più'. Ma non risponde sulla corsa al Quirinale

Il premier in conferenza stampa accusa i non vaccinati: 'Sono la causa della gran parte dei problemi. Gli over 50 rischiano di più'. Ma non risponde sulla corsa al Quirinale

"", ha dichiarato il premier.Eppure occupano due terzi dei posti in terapia intensiva. Per questo dobbiamo insistere sulle vaccinazioniLa scuola è fondamentale per la nostra democrazia. Va tutelata e protetta, non abbandonata. Il governo ha la priorità che la scuola sia aperta in presenza

:"".Non ci stiamo affidando al caso, le scelte prese stanno pagando. Stiamo agendo in maniera responsabile regolando anche la dad che è uno strumento utile e deve essere integrato nei piani educativi della scuolaNon risponderò ad alcuna domanda sul Quirinale

Leggi di più:
ilGiornale »

Lo stile di Francesca Michielin fuori da X Factor: tanto colore, giacche oversize e dettagli rock

Il guardaroba di Francesca Michielin raccontato nel video di Vogue Italia 7 Days in 7 Look Leggi di più >>

Vergognoso e bugiardo. Pericolo per la democrazia. DraghiVattene Questa sera ho visto il film 'Vite sospese' con Douglas e la Griffith. In una scena si racconta che nel 1940 gli ebrei non potevano più andare dal parrucchiere perché Hitler diceva che i loro capelli fossero infetti. Uguale a Draghi coi no-vax. E i fascisti starebbero a destra?

Questa sera ho visto il film 'Anime sospese' con Douglas e la Griffith. In una scena si racconta che nel 1940 gli ebrei non potevano più andare dal parrucchiere perché Hilter diceva che i loro capelli fossero infetti. Uguale a Draghi coi no-vax. E i fascisti starebbero a destra? È solo serietà! È persona perbene e non mercanteggia !

io sono d'accordo con il premier Draghi, però bisogna andare fino in fondo: diano il green pass anche a chi è NON 'vaccinato' e rinuncia alle cure ospedaliere per covid.19; se il problema sono i posti negli ospedali, così si eliminano le restrizioni e gli ospedali Certo perché chi non di vaccina NON UBBIDISCE

Giacinto_Bruno La causa Sei tu che non ti levi dai coglioni...abusivo....torna nella tua zimba Questo sarebbe il governo dell unità? Accusa gli altri della propria inettitudine. A Palazzo Chigi, gira roba di prima qualità. Grandissimo supermariodraghiiiii

Il filosofo Galimberti critica gli insegnanti: «Molti sono innamorati dello stipendio, non dell’insegnamento»Il filosofo Galimberti critica gli insegnanti: «Innamorati dello stipendio» E lei no? Ah, peccato che non sta facendo i soldoni derivanti dai suoi LIBRONI FILOSOFICI. Lo legga lei Jaspers!!! Perché c’è qualcuno a cui fa schifo? Ha una rubrica fissa... pontifica su tutto ed ha un'opinione decisa su tutto... fortunato lui

Gli over 50 rischiano di più. Però li mandiamo in pensione dopo i 60 anni, così se cr€pano, ci sono meno pensioni da pagare. Mavvvacccagare. Pfizer Moderna durano solo 12 settimane e la colpa è degli italiani francesi tedeschi irlandesi spagnoli polacchi NoVax . .. i soliti imbecilli al potere. Preghiamo Dio di lanciari tnati Fulmini durante un ConsigliodeiMinistri

Che paura Veramente non ha risposto all'inviato del times che gli ha detto cosa pensava che in inghilterra senza restrizioni i contagi sono calati. 'ho i problemi italiani non posso parlare di quelli del regno unito' draghivattene DRAGHIINGALERA governodeipeggiori Draghivattene I vaccinati terza dose, si infettano di Covid come non ci fosse un domani e poi si curano con le terapie domiciliari a mezzo di cortisone, eparina a basso peso molecolare e i più facoltosi anche con monoclonali! Ma basta!!!

Novax soggetto criminale Lecchini! Io sana come posso essere un pericolo da inizio covid sono tamponata e sempre negativa Ma come no’, è stato chiaro: O mi mandate al Quirinale o mi ritiro.

Variante occupazione | Crescono i posti di lavoro, ma sono soprattutto autonomi e over 50 - Linkiesta.itI dati Istat di novembre 2021 confermano la tendenza positiva. In un anno sono aumentati di 494mila unità, di cui 448mila a termine, mentre si accorcia il gap rispetto al periodo pre-pandemia. Tornano a salire gli indipendenti, ma ne mancano all’appello ancora 210mila

I vaccini non funzionano, ma la colpa è dei non vaccinati. 😂

Obbligo vaccinale, open day e dosi di notte: il piano per gli over 50«Finestre straordinarie per vaccinare gli over 50» e «giornate dedicate a chi deve mettersi in regola per rispettare l’obbligo deciso dal governo»: Figliuolo ha chiesto... Haha 😂 haha 😂 piano piano piano … ma sempre a fanculo pleaseeee E perché cavolo dovrei andarmi a vaccinare di notte… non è colpa mia se fanno le leggi senza tenere conto delle strutture che devono sopportarne il peso… E tutti questi medici e infermieri da dove li togliete? È ora che chi si vuole vaccinare paghi dose e personale sanitario.

Sulle multe ai No Vax gli scienziati sono meno democratici della scienza (di M. Feltri)Messaggio a Burioni e gli altri: in democrazia raggiungere l'obiettivo è più importante che punire Basta non pagarle . Portate pazienza il castello prima o poi crollerà , sulle loro teste Il codice di Norimberga nasce proprio per evitare il ripetersi delle mostruosità compiute dai medici tedeschi, che per la quasi totalità eseguirono sui pazienti le direttive del regime nazista. Nessuna sorpresa... La scienza non è democratica, la velocità della luce non si decide per alzata di mano.

Sono migliaia gli studenti positivi al Covid: i presidi si preparano alla DadNelle scuole dubbi sulle regole per le quarantene e la gestione dei contagi. «Sarà un gennaio in trincea». Troppi docenti assenti, toccherà fare la Dad e i sindaci si preparano a chiudere Regole inapplicabili mentre ci avviciniamo al picco dei contagi. Una tempesta perfetta che non si può affrontare con la vuota retorica del mantra “scuola sicura”. La decisione di riaprire resterà sulla coscienza dei responsabili.

Vaccino anti-Covid, quanti sono gli over 50 no vax e a rischio? I DATILeggi su Sky TG24 l'articolo Vaccino anti-Covid, quanti sono gli over 50 no vax e a rischio? I DATI Ma dove cazzo sono a rischio? Galli e Cassano 3sierati curati con le monoclonali, VERMI Chi non ha la dose booster con che percentuale finisce in Uti? Casualmente non lo menzionate Perché non dite quanti hanno fatto malattia in questa fascia di età Mi sembra un dato importante.

Dopo giorni di riflessione Mario Draghi ha deciso di rompere il silenzio ed è intervenuto in conferenza stampa per illustrare le novità del che, tra le altre cose, introduce l'obbligo di vaccinazione per gli over 50.Ansa / CorriereTv Umberto Galimberti, ospite a In Onda su La7, attacca la categoria dei professori: «Non tutti sono innamorati della scuola e hanno la vocazione dell’insegnamento, in molti sono innamorati solo dello stipendio.Unsplash Il mercato del lavoro italiano continua a registrare segnali di ripresa, seguendo e inseguendo l’andamento della curva epidemiologica del Covid-19.ha chiesto alle Regioni uno sforzo ulteriore nella campagna di immunizzazione anti Covid .

Ma da subito ha messo le cose in chiaro: non intende rispondere ad alcuna domanda sui futuri sviluppi della corsa al Quirinale. " Lo abbiamo fatto sulla base dei dati, che ci dicono che chi ha più di 50 anni corre maggiori rischi. VIDEO DEL GIORNO. Le terapie intensive sono occupati per due terzi da non vaccinati ", ha dichiarato il premier in apertura del suo discorso in riferimento all'obbligo per gli over 50. La crescita di novembre riguarda quasi esclusivamente gli autonomi, che segnano un incremento di 66mila unità dopo mesi di perdite, e gli occupati over 50, tra i quali i posti di lavoro sono aumentati di 97mila unità. E in tal senso ha lanciato un duro monito verso coloro che hanno preferito non vaccinarsi:" Gran parte dei problemi che abbiamo oggi dipende dal fatto che ci sono non vaccinati, che hanno una probabilità maggiore di essere soggetti a una forma grave della malattia ", ha dichiarato il premier. Gli ha fatto eco Roberto Speranza , ministro della Salute, che ha riferito come l'89,41% della popolazione over 12 sia vaccinato e dunque solamente il 10% circa non si è sottoposto alla vaccinazione anti-Covid. A Sesto San Giovanni, in Lombardia, l’hub garantirà le iniezioni fino all’alba, ogni venerdì, senza prenotazioni.

" Eppure occupano due terzi dei posti in terapia intensiva. Frutto, probabilmente, dello sblocco generalizzato dei licenziamenti avviato da inizio novembre. Per questo dobbiamo insistere sulle vaccinazioni ", ha sottolineato Speranza. La scuola Negli ultimi giorni il rientro a scuola è stato oggetto di forti divisioni nel mondo della politica. Da una parte alcuni sindaci, presidi e governatori di Regione chiedevano di far slittare la riapertura, ma il governo ha sempre rifiutato questa possibilità. Più contenuto l’aumento degli autonomi, che si fermano a +4mila, e che rispetto a febbraio 2020 registrano ancora un gap di 210mila occupati in meno. Draghi lo ha rivendicato:" La scuola è fondamentale per la nostra democrazia.659 nuovi positivi, 157 decessi e altri 755 posti letto occupati da pazienti Covid, il generale Francesco Figliuolo, commissario per l’emergenza, ha chiesto alle Regioni di prevedere nuovi slot (vale a dire nuovi orari e appuntamenti) per le vaccinazioni in una fase in cui bisogna correre sulle terze dosi, aumentare le prime e mettere in sicurezza i più giovani.

Va tutelata e protetta, non abbandonata. Il governo ha la priorità che la scuola sia aperta in presenza ". Tra i 25-34enni, l’incremento occupazionale si ferma a +8mila unità. Al centro dell'intervento del premier anche gli effetti sociali che potrebbero scaturire da un ritorno alla didattica a distanza :" Basta vedere quali sono state le diseguaglianze tra gli studenti. La dad procura diseguaglianze destinate a restare e che si riflettono sul futuro della vita degli studenti ". Anche perché, ha sottolineato il premier, ci sarebbe un paradosso nella logica delle restrizioni:" Si chiede ai ragazzi di non andare a scuola e rimanere a casa e poi la sera vanno in pizzeria o fanno sport tutto il pomeriggio? Non ha senso chiudere la scuola senza aver chiuso tutto il resto ". Al netto della componente demografica, però, su base annua a crescere di più è l’occupazione tra gli under 35 (+6,6%) e tra gli over 50 (+2,5%). Bisogna vedere come evolve la situazione in modo da passare tutte le competenze e le attività in un regime di normalità.

Una linea difesa anche da Patrizio Bianchi , ministro dell'Istruzione:" Non ci stiamo affidando al caso, le scelte prese stanno pagando. Stiamo agendo in maniera responsabile regolando anche la dad che è uno strumento utile e deve essere integrato nei piani educativi della scuola ". La corsa al Quirinale Il presidente del Consiglio ha voluto immediatamente chiarire che la conferenza stampa sarebbe stata incentrata unicamente sul tema del Covid-19, senza spazio per le tematiche politiche legate all'elezione del presidente della Repubblica. Calano anche gli inattivi, che nei mesi di picco della pandemia avevano raggiunto numeri record." Non risponderò ad alcuna domanda sul Quirinale ", ha fatto sapere. Proprio nelle ultime ore sono circolate voci su un possibile suo passo indietro nella corsa al Colle . Primo problema: ci saranno sufficienti vaccini per tutti? Figliuolo rassicura: per gennaio in totale abbiamo 27,7 milioni di dosi.

Non possono passare però inosservate le fibrillazioni tra i partiti di maggioranza, che hanno mostrato una forte spaccatura nell'ultimo Cdm. Rispetto ai livelli pre-pandemia (febbraio 2020), però, il numero di occupati è ancora inferiore di 115mila unità, ma il tasso di occupazione, pari al 58,9%, è superiore di 0,2 punti. Draghi ha fatto notare che al momento le diversità di opinioni e le divergenze" non sono mai state di ostacolo all'azione di governo "." L'importante è che nella maggioranza si nota che c'è voglia di lavorare insieme e di arrivare a decisioni condivise. Finché c'è quella il governo va avanti bene, quello è l'essenziale ", ha aggiunto. La legge di bilancio già prevede una serie di stanziamenti per i settori in difficoltà, ma si sta facendo una riflessione per rispondere in maniera maggiore ai bisogni di sostegno:" Non escludo si possano cercare altre risorse, ma non abbiamo riflettuto se sia necessario uno scostamento di bilancio ". La richiesta alle Regioni è dunque di prevedere, «in funzione delle agende di somministrazioni già definite», «prioritariamente aperture di prenotazioni straordinarie in numero adeguato, dedicate ad over 50 e altre categorie destinatarie di obbligo vaccinale, unitamente ad un maggior coinvolgimento dei medici di medicina generale».

Quanto al caro bollette , il premier ha ricordato che la manovra ha già stanziato circa 3,5 miliardi di euro e ha confermato che sono previsti ulteriori provvedimenti nel trimestre successivo e nei mesi a seguire. Ma ha messo le mani avanti:" La via del sostegno è importante ma non può essere l'unica ". Infatti ha rimarcato la necessità di" chiedere a chi ha fatto grandissimi profitti di condividerli con il resto della società ". Sull'aumento dei prezzi dell'energia ha auspicato di gestire la questione in maniera più efficace a livello europeo, ricordando che sul tavolo vi sono già proposte sul prezzo del gas e la discussione è molto attiva nel Consiglio europeo:" Su stoccaggi comuni, acquisti comuni ci sono diversità di opinioni ma non si può escludere che si possa decidere per gruppi di Paesi ". Le scuse di Draghi Draghi infine ha voluto porgere le proprie scuse per la decisione di non tenere una conferenza stampa al termine dell'ultimo Consiglio dei ministri .

In quell'occasione solamente i ministri Renato Brunetta, Roberto Speranza e Patrizio Bianchi avevano risposto ad alcune domande dei giornalisti fuori da Palazzo Chigi." Ci sono molti motivi di carattere più circostanziale, ma c'è stato da parte mia una sottovalutazione delle attese che tutti avevano per quella conferenza stampa, per cui mi scuso e vi chiedo di considerare questo un atto riparatorio. Spero che sia adeguato ", ha spiegato il premier. .