Dopo Osaka 2025 Roma si candida per Expo 2030

Dopo Osaka 2025 Roma si candida per Expo 2030

24/06/2021 21.53.00

Dopo Osaka 2025 Roma si candida per Expo 2030

Accordo tra Raggi, Gualtieri, Michetti e Calenda

Michetti:Roma miglior palcoscenico per qualsiasi evento internazionaleRoma, ha sottolineato Enrico Michetti, «è il miglior palcoscenico per qualsiasi grande evento internazionale. Per questo, è stato un grave errore rinunciare alle Olimpiadi del 2024. Con i grandi eventi si creano importanti opportunità di sviluppo economico, infrastrutturale, culturale ed occupazionale. Adesso - ha aggiunto - dobbiamo far sì che il Giubileo del 2025 sia organizzato in maniera impeccabile e precisa. Inoltre, in questa stessa ottica, penso sia necessario fare tutto il possibile per portare l’Expo 2030 nella Capitale».

Green pass, Mattarella ha firmato. Costa: 'Verso teatri e cinema al 75-80%' - Politica Arrestato il candidato sindaco del Movimento 3V: difendeva due utenti delle Poste senza mascherina [VIDEO] Green pass, preside rievoca Auschwitz. Sospeso dal servizio

0Calenda: progetto di cui la capitale ha bisognoAnche Calenda ha accolto l'idea di Virginia Raggi: «Siamo qui – ha detto -per dare sostegno istituzionale ad un importante progetto di cui Roma ha bisogno». Sul fronte imprenditoriale il presidente di Unindustria, Angelo Camilli ha accolto con entusiasmo l'iniziativa che cede la condivisione di un prestigioso obiettivo da parte dei candidati sindaci che dimostra un alto senso delle Istituzioni.

L’ambasciatore in prima linea nella partita con il BieA guidare la battaglia politico-diplomatica con il Bie per la candidatura di Roma da gennaio è l'ambasciatore Giuseppe Scognamiglio che dirige i rapporti con i grandi investitori nazionali e internazionali per attirare investimenti a Roma. In questa veste Scognamiglio ha puntato su tre opportunità nel decennio: il Pnrr, il Giubileo del 2025 e l'Expo universale 2030. headtopics.com

Già due incontri con le impreseSi sono già tenuti due incontri con le imprese, il primo con 120 manager e imprenditori all'Auditorium il 25 maggio scorso e il secondo il 15 giugno con un nucleo operativo di 40 imprese e terzo settore, con il quale Scognamiglio sta portando avanti progetti di sviluppo che «ci facciano arrivare al 2025 e al 2030 non in modo improvviso ma sviluppando una progettualità graduale e coerente, attraverso una sinergia pubblico-privato virtuosa e costante».

Leggi anche22 giugno 2021I punti di forza della candidaturaL'obiettivo è portare Roma tra le prime 10 città smart del mondo facendo leva sulle caratteristiche già note della capitale d'Italia: una città orizzontale, verde, che deve organizzarsi per attirare capitale umano e non solo turisti. Si tratterebbe infatti di un evento che metterebbe Roma al centro del mondo, per un anno, vetrina di innovazione e modernità nella gestione di comunità articolate, che devono sviluppare ricerca, impresa, qualità della vita. Una sfida che va sottratta alla polemica politica: di qui la scelta di affidarne la gestione a un tecnico con importanti trascorsi nella diplomazia e nella finanza. Una sfida che comincia sotto questa amministrazione e dovrà svilupparsi attraverso due Amministrazioni successive. La competizione con altri grandi paesi (Russia, Arabia Saudita, e Corea del Sud) non può che essere gestita da un intero paese compatto, Governo, Regione, Comune, sistema delle imprese e terzo settore.

Leggi di più: IlSole24ORE »

11 settembre, Biden ricorda le vittime: “L’unità è la nostra forza”

Leggi su Sky TG24 l'articolo 11 settembre, Biden ricorda le vittime degli attentati: “L’unità è la nostra forza”. VIDEO

Sempre se Nn c'è l. Inutile pseudo sindsc0 Taggi Speriamo solo che non accettino : ci faremmo una figuraccia universale con una delle città europee più sporche e insicure

Reggio Calabria, 15 operatori sanitari sospesi dopo rifiuto doseGli aggiornamenti sul coronavirus di giovedì 24 giugno Eroi. ma con chi o cosa li sostituiscono? non mi sembra una regione in salute dal punto di vista del personale Sono la punta di diamante, per lo sfondamento del Felpato in Calabria.

Indro Montanelli visto da molto vicino. Vent’anni dopo«Un italiano contro» (in libreria da giovedì 24 giugno) racconta un protagonista del ’900 a due decenni dalla scomparsa. Direttori, compagni di imprese editoriali, colleghi ma avete aperto la bara? Se lo só magnato i vermi. Fiealmente una inchiesta sulla moglie bambina? Era ora che emergesse questo personaggio tanto amato dai potenti italiani.

Mosca, tenta di aprire l'auto sbagliata: solo dopo 5 minuti si accorge dell'erroreUna divertente scena è stata ripresa con il proprio smartphone da una donna a Mosca, in Russia. 'Stavo aspettando mio marito di ritorno dal mercato, quando ho notato un uomo con un giubbotto (probabilmente un dipendente) mentre cercava di aprire una macchina non sua per molto tempo. Non si è accorto delle luci lampeggianti e non ha sentito che le porte di un'altra auto si aprivano quando premeva il pulsante', ha scritto la donna a corredo del video. Solo dopo oltre 5 minuti l'uomo si è accorto dell'errore ed è salito a bordo della sua automobile. Capita, dopo 2 bottiglie di vodka Trim one at wind chiaramente il tizio è pieno di vodka ma la donna comunque è sadica, come si fa a non intervenire vedendo lo sbaglio?

Microsoft: annuncia una nuova versione di Windows dopo 6 anni- Quali migliorie applichiamo per passare da 10 a 11? - Mettiamo il menù al centro. Ok.

Coronavirus, Israele verso il ritorno all’obbligo di mascherine al chiuso dopo l’aumento dei contagiIl Paese è stato tra i primi a tornare alla semi-normalità: Binyamina, vicino Haifa, è di nuovo «zona rossa» Speriamo nel covid Giusta punizione per i Sionisti assassini Sto vaccino di merda non funziona quindi.

Capelli: i tagli corti ricci ideali dopo i 50 anni - VanityFair.itEvitare tagli troppo netti e rigorosi, ma prediligere forme morbide e soffici per un effetto naturale e fresco immediato. I consigli e qualche idea di taglio da provare per accogliere l'estate alle porte