Decreto Scuola, Scuola, Montecitorio, Camera Dei Deputati, Lucia Azzolina, Digitall

Decreto Scuola, Scuola

Dl scuola, bagarre alla Camera: voto sabato mattina

Dl scuola, bagarre alla Camera: voto sabato mattina

05/06/2020 23.00.00

Dl scuola, bagarre alla Camera: voto sabato mattina

Leggi su Sky TG24 l'articolo Dl scuola, bagarre alla Camera: voto sabato mattina

Giovedì pomeriggio, dopo il voto di fiducia incassato dal governo, è iniziato l'ostruzionismo sugli ordini del giorno, i documenti di indirizzo sull'applicazione del decreto. L'obiettivo era impedire l'approvazione del decreto entro domenica, data di decadenza, con conseguente richiesta di dimissioni del ministro Azzolina. La maggioranza giovedì a mezzanotte ha deciso quindi di ricorrere alla

Auto elettrica, la rivoluzione è partita. Presto diremo addio al motore termico 'Saman? Le politiche di integrazione hanno fallito. E le donne restano invisibili' Elisabetta Sgarbi: «Sento i fantasmi di papà e mamma. La Milanesiana per Battiato»

, senza interruzioni, tranne quelle ogni tre ore per sanificare l'Aula. I lavori sono dunque proseguiti tutta la notte e tutta la giornata di venerdì e proseguiranno ininterrottamente fino a sabato.Bagarre in AulaL'ostruzionismo ha portato a momenti di grande tensione in Aula a Montecitorio, con la sospensione della seduta quando gli esponenti leghisti hanno innalzato un striscione con sopra scritto "Azzolina bocciata". Una scelta, quella dell'ostruzionismo, criticata dalla maggioranza, con Vito Crimi che ha definito "irresponsabili" e "incoscienti" le opposizioni che con l'ostruzionismo farebbero saltare gli esami: "capricci di forze politiche miopi e assetate di potere", ha rincarato la dose. "Faremo di tutto per impedirlo, ma è giusto che gli italiani sappiano che livello di incoscienza si sta toccando alla Camera", ha detto Gianluca Vacca (M5s).

Si vota sabatoPur ribadendo la contrarietà al complesso delle norme, il vicecapogruppo di Fdi Tommaso Foti, in Aula, ha preso le distanze dalla linea dura della Lega ("se avessimo voluto fare ostruzionismo ora saremmo ancora alla discussione generale"), sollevando però il tema di un decreto rimasto per 53 giorni in Senato e che la Camera si è trovata a dover ratificare in poche ore. Una critica che diversi esponenti della maggioranza hanno espresso lunedì durante l'esame del decreto in Commissione. Anche gli ambasciatori del partito di via Bellerio hanno detto alla maggioranza di essere stati disposti a porre fine all'ostruzionismo, se per esempio fosse stata concessa la diretta televisiva per le dichiarazioni di voto finali. Ma a questo punto è stata la maggioranza a irrigidirsi: fatti i calcoli, il sì al decreto arriverà comunque nella mattinata di sabato, in tempo per la visione da parte di Sergio Mattarella e la sua promulgazione in Gazzetta. headtopics.com

Leggi di più: Sky tg24 »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

Se succede qlc .. ai bimbi ,oppure ai ragazzi . vi appendiamo a sotto scuola …...……. Con un parlamento così, che futuro al paese?

Dl scuola, via libera alla fiducia alla Camera: il voto finale entro domenicaAl centro delle polemiche i concorsi per insegnanti. La fiducia è passata con 221 contrari e 2 astenuti. Il provvedimento va approvato entro il 7, altrimenti decade

Dl scuola, il Governo incassa alla Camera la fiduciaUnici in Europa! I soli a tenere in casa i ragazzi. Una vergogna! Un decreto ignobile, da vergognarsi di essere rappresentati da questa gente, in particolare se si è Docenti.

Dl rilancio: intorno a 10mila emendamenti in commissione Bilancio alla CameraIl 5 giugno, è convocato l’ufficio di presidenza della Commissione, mentre era già stato fissato per il 15 giugno l’avvio delle votazioni sulle proposte di modifica. L’obiettivo è quello di terminare i lavori e affidare il mandato ai relatori a riferire all'Aula di Montecitorio il 20 giugno

Dl Scuola, governo incassa la fiducia alla Camera: 305 a favore, 221 contrari e 2 astenuti. Opposizione minaccia ostruzionismo - Il Fatto QuotidianoIl governo ha incassato la fiducia alla Camera sul dl Scuola . Sono infatti 305 i membri dell’Aula ad aver votato a favore e 221 i deputati contrari, con 2 astenuti. La seduta è stata sospesa fino alle 20, quando si inizieranno a illustrare i restanti 193 ordini del giorno che dovranno essere votati nei prossimi … PDofili e merdastellati si sostengono anche se in disaccordo poiché consapevoli che, caduto l'attuale 'governo', non verranno mai più rieletti. In tutti gli altri paesi si va anche in giugno e luglio

Decreto scuola, striscione della Lega contro Azzolina: caos in aula alla CameraIl presidente di turno, Ettore Rosato, ha sospeso la seduta A settembre si rischia una strage. Le aule sono piccole, per la maggior parte, e con 25 alunni per classe, se non si fanno turni, e barriere in plexiglass, si avrà solo maggior ristagno d'aria. la “sinistra” ha lasciato il mondo della scuola nelle mani delle destre, è una VERGOGNA Azzolina BOCCIATA

Superbonus, dalle seconde case alle caldaie tutti i ritocchi a caccia del sì della CameraDepositato a Montecitorio in Commissione Bilancio l’emendamento di tutta la maggioranza che allarga il raggio d’azione del super-bonus del 110% e ne prolunga fino a tutto il 2022 la durata Meglio non fidarsi, c'è sempre la frecatura, basterà leggere gli articoli con calma, e poi accorgersi che ti hanno fottuto, solo propaganda di un governo a corto di ossigeno.