Djokovic sarà espulso dall'Australia - Il Post

Djokovic sarà espulso dall’Australia

16/01/2022 10.08.00

Djokovic sarà espulso dall’Australia

Ha perso il ricorso contro la cancellazione del suo visto e non potrà quindi giocare gli Australian Open

Il tennista serbo Novak Djokovic ha perso il ricorso contro la cancellazione del suo visto per restare in Australia e sarà espulso dal paese. Significa che non potrà giocare gli Australian Open, uno dei tornei di tennis più importanti del mondo, che comincerà domani e che Djokovic ha vinto otto volte negli ultimi 11 anni. La cancellazione del visto è stata decisa per via delle posizioni di Djokovic contrarie al vaccino per il coronavirus, posizioni che secondo il ministro dell’Immigrazione australiano Alex Hawke avrebbero potuto galvanizzare il movimento antivaccinista in Australia.

Leggi di più: Il Post »

Conference: Roma-Feyenoord, verso la finale di Tirana LIVE - Sport

Aggiornamenti live. Scontri tra polizia e tifosi. Oggi 2mila supportes della Roma a Tirana con 12 charter. Anche Venditti e Blanco partiti da Fiumicino. Megastriscione di 'Mou' in Vespa sulla facciata dell'università vicino allo stadio (ANSA) Leggi di più >>

🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣 I sovranisti dovrebbero essere felici per l'epilogo della vicenda Djokovic. Gli Australiani hanno dimostrato di essere padroni in casa loro, chiudendo i confini, e dimostrando di non cedere al mercato, rifiutando la scelta più redditizia. Un colpo secco al neoliberismo. Che leggi stupide che ha l'Australia

diocovic doveva entrare in Australia travisato da clandestino con un barcone. forse avrebbe ottenuto un visto, vitto alloggio e cure sanitarie gratuite. e poi chissà, gettare la maschera e forse reinventarsi una vita. un po' come avviene da noi con i migliaia di extracomunitari. Solo su DMAX. L'accendiamo? Definitivo?

Si e comunque in Australia ci sono richiedenti l’asilo che vivono in condizioni ignobili in quel centro. Non è forse più importante del parlare di un espulsione di uno che ha casa soldi ecc ecc Tenerlo in carcere gli costava troppo, pragmatici Grande Australia 👍vi dimostriamo anche noi quanto siamo severi 🤣

E vaiiiiiii

Djokovic, respinto il ricorso: sarà espulso dall'AustraliaDjokovic, respinto il ricorso: sarà espulso dall'Australia. NovakDjokovic AustralianOpen Proverà l'ultima carta. Ha vinto il nazismo..ha perso la liberta'...siamo tutti condannati. Finalmente, finita la telenovela.

Finalmente un paese dove la legge è uguale per tutti 👏👏👏👏 Bene 👋👋👋👋👋🤡🗣 Sostituire Djokovic con Caruso è come far diventare gli Australian Open un Challenger. Continua la battaglia Nole. I guariti non vanno vaccinati NovakDjokovic AusOpen ottimo! dura lex... La salute collettiva ed il rispetto delle regole vengono prima di tutto il resto! Importante lezione del popolo australiano al mondo...bisognerebbe prendere spunto, soprattutto in Italia! AustralianOpen COVID19 vaccino

SpiaZe Bannato pure tre anni?!? 😂 😂 😂 se ne fosse andato subito… Se gli danno i tre anni di bando, non gioca neanche le prox edizioni Peccato, eppure bastava dire che erano solo dati grezzi... 😓

Respinto il ricorso di Djokovic: sarà espulso dall'AustraliaL'azzurro Caruso ne prende il posto nel tabellone degli Australian Open Finalmente! Finalmente! Australia 🇦🇺 👏🏻 Djokovic 👎🏻🎾

Quanto godo? Questo tweet è per LCuccarini 🎉🎉🎉 Oh no! sarebbe interessante sapere quale Stato lo accetterà senza green pass theterminal danielegenito Ciaoneeeeee

Tennis, Australian Open - Djokovic perde l'appello: deve lasciare l'Australia🚨 La sentenza è stata unanime: Djokovic espulso dall'Australia, niente Australian Open ❌🎾🇦🇺 EurosportTENNIS | AO2022 | Djokovic | AusOpen Ora basta. Giustizia è fatta. Carriera finita nel cesso. “….voglio andare a casa, la casa dov’è….” Grazie c’è l’abbiamo fatta dopo settimane

go home DjokerNole campeón! Finalmente

Djokovic, la Corte respinge il ricorso - Tennis - Rai Sport🎾 Tennis Djokovic, la Corte respinge il ricorso Il campione serbo sarà espulso e non potrà partecipare agli AustralianOpen 👇 NovakDjokovic Oh mo! Alleluia aaaaa

Novak Djokovic fuori dall'Australia: di nuovo revocato il vistoIl giocatore che era stato inserito nel tabellone dell'Australian Open non ha più il documento che permette di restare nel paese. Rischia un bando di tre anni, ma è pronto a fare di nuovo appello

Caso Djokovic: possibile bando dall'Australia per 3 anniTra le conseguenze legali che potrebbero toccare il tennista serbo a seguito del secondo ritiro del visto, c'è anche il divieto di ingresso nel Paese per 36 mesi

Novak Djokovic mentre arriva al Park Hotel di Melbourne sabato 15 gennaio (Channel 9 via AP) Il tennista serbo Novak Djokovic ha perso il ricorso contro la cancellazione del suo visto per restare in Australia e sarà espulso dal paese. Significa che non potrà giocare gli Australian Open, uno dei tornei di tennis più importanti del mondo, che comincerà domani e che Djokovic ha vinto otto volte negli ultimi 11 anni. La cancellazione del visto è stata decisa per via delle posizioni di Djokovic contrarie al vaccino per il coronavirus, posizioni che secondo il ministro dell’Immigrazione australiano Alex Hawke avrebbero potuto galvanizzare il movimento antivaccinista in Australia. Il caso del visto di Djokovic era iniziato qualche giorno fa, quando il tennista era stato bloccato all’aeroporto di Melbourne per alcune verifiche sull’esenzione medica dal vaccino contro il coronavirus, richiesta dalla legge australiana ai non vaccinati per entrare nel paese. Il governo australiano gli aveva negato il visto di ingresso, ma poi un tribunale aveva dato ragione a Djokovic, permettendogli di lasciare l’albergo in cui era bloccato e di cominciare ad allenarsi, in vista dell’inizio del torneo, previsto per lunedì 17 gennaio. Il governo aveva però annunciato ulteriori controlli sulla documentazione presentata da Djokovic e aveva detto che si sarebbe riservato la possibilità di esprimersi nuovamente sulla questione. Mercoledì era poi stato lo stesso Djokovic a pubblicare un lungo comunicato in cui ammetteva di avere violato l’isolamento mentre era positivo al coronavirus (era stato per via della positività che aveva ottenuto l’esenzione medica dal vaccino), e in cui aveva spiegato il motivo di alcune dichiarazioni false contenute nei documenti presentati per ottenere il visto per l’Australia. Venerdì sera, il ministro dell’Immigrazione australiano Alex Hawke aveva annunciato la nuova cancellazione del visto di Djokovic «per motivi di salute e ordine, sulla base dell’interesse pubblico». Secondo il ministro, a cui la legge concede ampi poteri discrezionali in questo tipo di faccende, la permanenza di Djokovic in Australia potrebbe galvanizzare il movimento contrario ai vaccini per il coronavirus, causando potenzialmente “disordini”. Gli avvocati di Djokovic avevano presentato ricorso anche contro la decisione di Hawke, ma domenica una giuria composta da tre giudici ha respinto all’unanimità il ricorso, confermando la cancellazione del visto. Secondo la legge australiana, ora Djokovic dovrà essere espulso dal paese e non potrà rientrare in Australia per i prossimi tre anni salvo in circostanza straordinarie. TAG: