Disney, Video, Rai, Tv, Raitv, Rai News, Mondo

Disney, Video

Disney vieta ai minori di 7 anni Dumbo, Artistogatti e Peter Pan

Nel disclaimer si rinvia a una pagina web che spiega nel dettaglio quali sono le 'colpe' dei cartoon in questione #Disney

26/01/2021 18.22.00

Nel disclaimer si rinvia a una pagina web che spiega nel dettaglio quali sono le 'colpe' dei cartoon in questione Disney

'Piuttosto che rimuovere questi contenuti, vogliamo riconoscerne l'impatto dannoso, imparare da esso e stimolare il dibattito per creare insieme un futuro più inclusivo'

Condividi26 gennaio 2021Denigrano popolazioni e culture, veicolano stereotipi sbagliati, contengono messaggi dannosi. Con queste motivazioni Disney ha scelto di vietare ai minori di 7 anni alcuni dei suoi classici su Disney+ e di aggiungere un disclaimer all'inizio dei film in cui se ne spiegano le ragioni.

Vaccini Covid, De Magistris a La7: 'In questo momento siamo tutti cavie, sapremo tra qualche anno cosa ci siamo messi nel braccio' Prato, operai della Texprint picchiati dai vertici dell'azienda: un lavoratore colpito con un mattone. Sindacato: 'Tre finiti in ospedale' - Il Fatto Quotidiano Ci sono Riccardo Puglisi (università di Pavia) e Stagnaro dell'Istituto Bruno Leoni

Nel mirino sono finiti Dumbo, Gli Aristogatti e Peter Pan che, in alcuni paesi come la Gran Bretagna, sono già stati sfilati dall'offerta dedicata ai più piccoli pur restando disponibili nella piattaforma. Nel disclaimer si rinvia aun'apposita pagina web

che spiega nel dettaglio quali sono le"colpe" dei cartoon in questione che non sono stati rimossi perché, piuttosto, si apra una discussione intorno a tematiche delicate.Negli Aristogatti finisce sul banco degli imputati il siamese pianista Shun Gon, raffigurato con tratti caricaturali dei popoli asiatici. Canta in un inglese stentato e suona il piano con le bacchette. Nel film ci sono anche altri momenti in cui si ironizza sulla lingua e la cultura cinese. headtopics.com

Per quanto riguarda 'Peter Pan', il cartoon è reo di chiamare i nativi americani 'pellerossa', mentre in 'Dumbo', si ridicolizza la schiavitù. I corvi e il loro numero musicale richiamano gli spettacoli in cui artisti bianchi con le facce annerite e gli abiti laceri imitavano e ridicolizzavano gli schiavi nelle piantagioni. Il leader del gruppo si chiama Jim Crow, che condivide il nome delle leggi che imponevano la segregazione razziale.

Nel mirino anche il film del 1960 'Robinson nell'Isola dei Corsari', dove i pirati sono etichettati come 'faccia gialla' e 'faccia marrone'.Già dallo scorso ottobre, alcune pellicole su Disney+ sono precedute da un disclaimer che avvisa lo spettatore dei contenuti 'dannosi' in esse presenti:"Questo programma include rappresentazioni negative e/o denigra popolazione e culture", si legge nell'avvertenza."Questi stereotipi erano sbagliati allora e lo sono ancora. Piuttosto che rimuovere questo contenuto, vogliamo riconoscerne l'impatto dannoso, imparare da esso e stimolare il dibattito per creare insieme un futuro più inclusivo".

Leggi di più: Rainews »

Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona. VIDEO - Sky TG24

Guarda Cos'è il certificato europeo Covid e come funziona su Sky Video - Sky TG24

Ridicoli, vorrei conoscere un bambino di età inferiore ai 7 anni che sia in grado di fare tutte queste riflessioni Viviamo in un periodo oscurantista ...e comunque è un problema solo Usa, il resto del mondo con le traduzioni in lingua manco se ne accorge. È stato più deleterio la carica dei 101, tutti volevano i dalmata con le chiazze nere, nessuno voleva gli altri per cui tanti cuccioli soppressi....lo so non é razzismo però.........

Che immensa idiozia. Sono film di decenni fa, per cui è ovvio che non soddisfino gli standard odierni. A questa stregua, tutta la filmografia Disney fino ai 90, per tacer del merchandising, andrebbe censurata a causa degli stereotipi su Principi azzurri e Principesse remissive. Biancaneve dovrebbe essere vietato ai 14

«Peter Pan», «Dumbo» e «Gli Aristogatti»: la Disney censura le sue pietre miliari - VanityFair.itIl colosso, che da tempo si è impegnato in una sorta di personalissimo revisionismo storico, ha deciso di eliminare dalla sezione di Disney + dedicata ai più piccoli i tre film, colpevoli di diffondere «stereotipi dannosi». Le pellicole, precedeute da avvertenza, sono rimaste disponibile nella sezione dedicata agli adulti Si ma dopo 50 anni se ne sono accorti? Assolutamente no, ogni opera è frutto del proprio tempo. Si può essere più attenti oggi ma non censurare le espressioni artistiche del passato Mah... sotto i 7 anni l'unica cosa che può far diventare razzista un bambino è un genitore razzista.

Cartoon, niente Dumbo per i minori di 7 anni: Disney+ blocca i contenuti discriminatoriIn Gran Bretagna la piattaforma ha bloccato l'accesso dei più piccini a tre titoli storici, perché conterrebbero stereotipi razzisti Andate a cacare Questi sono scemi Raggiunto questo punto di demenza meritiamo di estinguerci. PUNTO

Il ragazzo in intensiva vegliato dal suo pupazzo Dumbo: «Ecco cosa accade in un reparto Covid»Il peluche di un giovane paziente ricoverato a Bolzano: la foto scattata da Andrea Pizzini all’interno del progetto «Wellenbrecher»: «Volevo mostrare la verità» che notizia idiota !!!

Star Wars: The Bad Batch, la data d'uscita della serie animata DisneyLeggi su Sky TG24 l'articolo Star Wars: The Bad Batch, la data d'uscita della serie animata Disney

Raya e l'ultimo drago, il nuovo trailer del film DisneyLeggi su Sky TG24 l'articolo Raya e l'ultimo drago, il nuovo trailer del film Disney Skytg24 ... ma non ve ne andate dai social con le vostre pubblicità ? Qui dobbiamo seriamemte smerdare i politici, gli amministratori, le famiglie, i tuttologi da Zangrillo a Briatore e così via e voi ve ne uscite con la Vostra pubblicità prezzolata...