Alessandro Di Battista, Gianluigi Paragone

Di Battista: «Mi farò sentire ancora». La trincea del ribelle M5S

Di Battista: «Mi farò sentire ancora». La trincea del ribelle M5S

04/01/2020 11.34.00
Alessandro Di Battista, Gianluigi Paragone, Luigi Di Maio

Di Battista: «Mi farò sentire ancora». La trincea del ribelle M5S

L’ex parlamentare, in partenza per l’Iran, non ha intenzione di obbedire agli ordini del vertici del Movimento. I fronti: dalla difesa dell’espulso Paragone alle contestazioni al Conte II, fino al rapporto conflittuale con Luigi Di Maio

E anche se sta facendo i bagagli per l’Iran, dove resterà per diverse settimane, non pare intenzionato ad arrendersi ai diktat dei vertici: «Io non abbozzo, anche da fuori continuerò a farmi sentire e a criticare, quando serve». Pioveranno post, insomma. E non sempre saranno cartoline affettuose. Un assaggio Di Battista lo ha dato ieri, quando è intervenuto sul «raid vigliacco» che ha ucciso

Covid, stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Cts: stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Il Fatto di Domani del 21 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano

il generale iraniano Qassam Soleimanisuggerendo al governo italiano (e quindi a Di Maio) come muoversi sul terreno minato di Baghdad. «Voleva andarci lui alla Farnesina — ricordano i fedelissimi del “capo” — Ora scalpita, morde il freno e spera di tornare in gioco logorando il Movimento e il governo». Tanta acredine, Di Maio non se l’aspettava. Prova ne sia l’affettuoso cuoricino rosso con cui la fidanzata del ministro, Virginia Saba, il 20 dicembre commentava su Facebook il documentario di Di Battista dal Centroamerica.

In pochi giorni è cambiato tutto. Ora nel giro ristretto di Di Maio la sola idea che «Ale» possa essere ricandidato appare lunare.«Luigi è rimasto malissimo — conferma un esponente del governo —. Come si fa a schierarsi con Paragone, che ha definito Di Maio “il nulla”?». E dire che il capo politico aveva persino pensato di chiamarlo tra i «facilitatori»... I parlamentari governativi sono furibondi e spargono veleno. C’è chi pensa a una vendetta di Di Battista, che avrebbe preso come «uno schiaffo» il non essere riuscito a evitare l’espulsione dell’amico. C’è chi assicura che «Casaleggio e Grillo sono neri». E chi teme che l’«eretico» e l’ex deputato lavorino alla scissione. «Ma certo — ironizza un senatore — Si chiamerà la Cosa fascioleghista». headtopics.com

4 gennaio 2020 (modifica il 4 gennaio 2020 | 09:52) Leggi di più: Corriere della Sera »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Lascia perde!!! È già dura cosi, ci manca il pensatore errante che ha solo bisogno di non essere dimenticato! Questo che voleva cambiare i politici e la politica inquinata casca sul 'FUTURO SEMPLICE' tanto usato in dosi massicce da politici / politica che LUI COMBATTEVA. COMBATTEVA ! LUI !

M5S, Di Battista difende Paragone: «Più grillino di tanti altri»Con l'endorsment di Di Battista la cacciata di Paragone è destinata ad aprire l'ennesimo fronte di polemiche all'interno del M5S, già scosso dal 'caso Fioramonti' DiBattista se vuole emulare Paragone non ha che da dirlo. Presto arriverà il cartellino rosso pure per lui. Chi non condivide la linea di m5s e rema contro è pregato di andarsene. Ma chissenefrega de ste notizie Che perla!!!!

Di Battista difende Paragone: 'E' più grillino di tanti altri' | Sky TG24Leggi su Sky Tg24 l’articolo Di Battista difende Paragone: 'E' più grillino di tanti altri' | Sky TG24 Cosa non direbbe DiBattista per soppiantare DiMaio? Quel che resta di ciò che fu il M5S. Paragone DiBattista se vuole emulare Paragone non ha che da dirlo. Presto arriverà il cartellino rosso pure per lui. Chi non condivide la linea di m5s e rema contro è pregato di andarsene. Dai su ma veramente credete a sto M5s?!?!?! Guardiamo avanti e smettiamo di perdere tempo con sta roba!

La Turchia approva la mozione per l'invio di truppe in Libia a sostegno di al-SerrajIl voto favorevole del partito del presidente Erdogan Akp e dei nazionalisti alleati del Mhp. Contrarie le opposizioni socialdemocratica, di sinistra e centrista. Non c'è la data di inizio delle operazioni. Ue: «No soluzione militare» Ci fregano anche il petrolio. Propaganda muscolare o realtà?

Indonesia, decine di morti e migliaia di sfollati per l'alluvione di CapodannoLe piogge monsoniche che hanno colpito Giacarta durante le celebrazioni per il Capodanno e l'esondazione dei corsi d'acqua hanno sommerso almeno 169 quartieri nell'area metropolitana estesa Indonesia

Scambio di ruoli: quando è lei a fare la proposta di nozze a luiA Natale Lindsey Vonn ha chiesto la mano del fidanzato (che le aveva già dato l'anello ad agosto), ma l'ex sciatrice non è la sola donna famosa ad aver stravolto il classico cliché di coppia

Il film di Zalone delude i fan: “Checco ci piaceva di più quand’era becero” - La StampaLe scene di «Tolo Tolo» vanno avanti tra percorsi nel deserto e naufragi nel Mediterraneo: il pubblico segue ma per i primi tre quarti d’ora ride una sola volta Forse non avrà voluto solo far ridere.. Ecco le reazioni dei primi fasci al film 😂 Sicuri di aver visto tolo tolo?