Dl Sicurezza, Gennaro Migliore, Giulia Sarti, Gianluca Vinci, Giuseppe Brescia

Dl Sicurezza, Gennaro Migliore

Decreto sicurezza, i Cinquestelle ritirano i loro emendamenti. Il Pd abbandona la Commissione

Decreto sicurezza, i Cinquestelle ritirano i loro emendamenti. Il Pd abbandona la Commissione [news aggiornata alle 16:59]

23/11/2018 19.41.00

Decreto sicurezza, i Cinquestelle ritirano i loro emendamenti. Il Pd abbandona la Commissione [news aggiornata alle 16:59]

In 18 avevano sfidato Salvini. La Lega accelera. Il ministro dell'Interno: bisogna fare in fretta. Verso il voto di fiducia. Fiano: è già

Leggi di più: la Repubblica »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

La coerenza va a spasso con la disonestà intellettuale!! VladiMurtas La coerenza paga

Manovra, il Pd in piazza contro il governo: 'Lega e 5S affossano il Paese'All'esterno della Camera dei Deputati la manifestazione dei dem contro le misure contenute nella legge di bilancio Non pensavo fossero così bastardi..., Mi sembra di tornare ai tempi di Andreotti.... Quattro amici al bar Erano 300-400 persone. Non si diventa populista quando fa più comodo. Non lo sono mai stati ed hanno accettato tutto ciò che arrivava da Bruxelles (più accogliere chiunque sul territorio, in cambio di flessibilità). Bleah.

Salva-Carige e Conte, il Pd: «Sospetto di conflitto di interessi»Conte e il salva-Carige, il Pd: «C’è il sospetto di conflitto di interessi» E poi ci si meraviglia se li chiamano pidioti? Ignorante ...il Conte in Alpa su CARIGE...illuso fascista....ahahahah IvoCaizzi e la pessima figura del direttore del Corriere LucianoFontana. Oh... pensate di parlarne o continuate a manipolarelenotizie ?

Minniti ritira candidatura: scissione sarebbe regalo ai populisti'Quando ho dato la mia disponibilità alla candidatura sulla base dell'appello di tanti sindaci e di molti militanti che mi hanno incoraggiato e che io ringrazio moltissimo, quella scelta poggiava su due obiettivi: unire il più possibile il nostro partito e rafforzarlo per costruire un'alternativa al governo nazionalpopulista'. E' durata 18 giorni la corsa di Marco Minniti alla segreteria del Pd. In meno di tre settimane ha presentato e, come annuncia in una intervista a Repubblica, ritirato il suo impegno in uno show down improvviso. 'Si è semplicemente appalesato il rischio che nessuno dei candidati raggiunga il 51 per cento. E allora arrivare così al congresso dopo uno anno dalla sconfitta del 4 marzo, dopo alcune probabili elezioni regionali e poco prima delle europee, sarebbe un disastro', afferma l'ex ministro dell'Interno. 'Io lo faccio solo per il Pd. So che c'è il rischio di deludere chi ha deciso di concedermi un affidamento. Ma ci sono momenti in cui bisogna assumersi delle responsabilità personali. Per troppo tempo il partito si è adagiato su uno specchio deformato in cui ci si chiedeva 'che faccio io?' Un eccesso di personalizzazione. Ma il destino di un partito non può essere legato alle singole persone'. Ma forse il dato determinante è che Renzi non ha mai speso una parola in questi giorni per smentire la scissione? 'Le scissioni - risponde Minniti - sono sempre un assillo. Sappiamo perfettamente che il Pd ha pagato un prezzo durissimo. Ha pagato un prezzo altissimo a congressi cominciati e mai finiti. Spero che non ci sia alcuna scissione, sarebbe un regalo ai nazionalpopulisti'. Nel Pd molti definivano 'renziana' la sua candidatura. Lei ha rifiutato questa etichetta. Si aspettava una maggiore collaborazione dai renziani? 'La mia decisione è indipendente dall'affetto politico che si è manifestato. Io ero in campo per difendere il nucleo riformista del Pd e arrivare ad un esito legittimante. Il resto non esiste'. Ne ha parlato con Renzi? 'Non ci siamo Tanto ha capito che non ha chance

I dubbi dei cinquestelle sul decreto sicurezza e il futuro del governoIl presidente della commissione affari costituzionali della camera, il cinquestelle Giuseppe Brescia , in un’intervista con Internazionale critica il decreto sicurezza e immigrazione, ma assicura che in ogni caso lo sosterrà. Leggi Ma qua si lavora, le donne si rispettano, a 18 anni ti puoi sposare, si rispettano le altre culture, ecc ecc ecc ! E noi schiavi ce li manteniamo

Renzi: �Su Carige ci hanno copiato, il Pd voti s� al decreto��Visto che ci hanno copiato, il Pd deve votare a favore del decreto salva-Carige�, dice Matteo Renzi in un'intervista al Sole 24 Ore oggi in edicola Ma Renzi ha ancora coraggio di parlare? le attenuanti di un recidivo dello stesso reato Ancora ? Maronna che 2 cojoni .....

Pd, nessun candidato in assemblea: sarà il Congresso a scegliere il segretarioNessuna candidatura all' assembleaPD a Roma. Sarà il Congresso a scegliere il nuovo segretario del Partito Democratico → Ma allora il pd non può/poteva fare subito il congresso senza moine di sorta?

Katia Tarasconi, la pasionaria del Pd: «Ritiratevi tutti, è cambiato il mondo» | Il video dell’intervento«Non basta cambiare segretario ogni due anni. Servono idee e persone nuove e un nuovo schema di gioco. Siamo un partito ottocentesco» Ma quale pasionaria,solo alla ricerca di un seggio al parlamento europeo,quello regionale nn gli bata Giovani culi in cerca di poltrona! Questi 4 gatti ancora fanno gli spendidi con queste sparate ad effetto. Lo sanno tutti che sono le solite comparsate ripetitive. Siete dei dischi rotti

Repil Renzi della nuova politica con vecchi strumenti

Allarme Federmeccanica: il 30% delle imprese non rinnoverà i contratti per il decreto dignitàAssolavoro: almeno 53 mila persone non potranno essere riavviate al lavoro per il limite massimo dei 24 mesi

Il Pd, Formigli e il sentimentoIeri sera, su La7, nel talk show di Corrado Formigli, è accaduto qualcosa di insolito. C’erano Lucia Annunziata, Ernesto Galli della Loggia e il sindaco di Napoli, ex magistrato, Luigi De Magistris. A