Ddl Zan, il giurista del Concordato: «Nessuna violazione». Ma Draghi non la pensa così - VanityFair.it

Nel Ddl Zan non c'è ingerenza negli affari della Chiesa secondo Francesco Margiotta Broglio, anzi la chiesa mostra la sua debolezza evocando il concordato

24/06/2021 10.30.00

Nel Ddl Zan non c'è ingerenza negli affari della Chiesa secondo Francesco Margiotta Broglio, anzi la chiesa mostra la sua debolezza evocando il concordato

Nel Ddl Zan non c'è ingerenza negli affari della Chiesa secondo Francesco Margiotta Broglio, anzi la chiesa mostra la sua debolezza evocando il concordato

Chiara Pizzimenti«Il nostro è uno Stato laico, non confessionale. Il Parlamento è libero di discutere e legiferare e il nostro ordinamento è in grado di dare tutte le garanzie verificare che le nostre leggi rispettino sempre i principi costituzionali e gli impegni internazionali, tra cui il Concordato con la Chiesa».

Quando un uomo disarmato incontra un uomo con la pistola Il presidente Sergio Mattarella compie 80 anni In Edicola sul Fatto Quotidiano del 23 Luglio: I Migliori peggio di B. Fiducia sul Salvamafia - Il Fatto Quotidiano

Mario Draghialla fine è intervenuto sulla questione Ddl Zan-Vaticano ribadendo la laicità dello stato italiano. Una risposta che probabilmente nemmeno serviva perFrancesco Margiotta Broglio, giurista fra i più importanti in Italia, a capo della commissione paritetica sul Concordato fra lo Stato italiani e la Santa Sede dal 1984 al 2014.

Secondo Margiotta«non c’è alcuna violazione». La nota consegnata da monsignor Gallagher all’ambasciatore Sebastiani dice il Ddl Zan violerebbe l’articolo 2 del Concordato quello in cui si dice che la Repubblica italiana riconosce alla Chiesa cattolica la piena libertà di svolgere la sua missione pastorale, educativa e caritativa. headtopics.com

«Nel Ddl Zan», spiega il professore aRepubblica, «non c’è ingerenza negli affari della Chiesa. Uno dei punti del contendere, da parte dei vescovi, è l’articolo 7 del disegno di legge in cui si prevede l’istituzione della Giornata nazionale contro omofobia e transfobia, con le scuole invitate ad organizzare incontri, attività sul tema. Se è evidente che non si possono obbligare le scuole private “confessionali” a festeggiare questa giornata, è altrettanto evidente che la Chiesa non può certo chiedere allo Stato di non fare leggi che essa, la Chiesa, ritiene contrarie alla propria dottrina cattolica».

Al professore pare che il Vaticano ripeta la via e l’esperienza dei referendum su divorzio e aborto, superando i confini degli accordi, non il contrario, e mostrando con questo agire debolezza. «La Chiesa fece fuoco e fiamme prima contro ildivorzio

e poi contro l’aborto, minacciando la rottura dei patti. Non è successo ed entrambe sono poi diventate leggi dello Stato. Così sarà per il disegno di legge Zan che oltretutto, vorrei ricordare, vieta anche ogni discriminazione fondata su motivi razziali o religiosi».

Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Euro 2020, Mattarella a Wembley esulta per vittoria dell'Italia. FOTO

Leggi su Sky TG24 l'articolo Euro 2020, Mattarella a Wembley esulta per la vittoria dell'Italia. LE FOTO

Omofobia e ddl Zan, la diplomazia del male minore: il Concordato contro gli estremismiLa segreteria di Stato ha calcolato il rischio per sbarrare la strada al protagonismo di vescovi ed esponenti politici di destra senza effetti politici nefasti ZanAlessandro È necessaria la legge Zan I diritti civili vanno difesi Mi dispiace la posizione della Chiesa Ci sono diritti che entrano anche nel Vangelo il rispetto per i diversi C/O Maria Maddalena Etcetc troppa violenza omofoba ,Femminicidii.attacchi folli ai disabili e razzismo Basta Certo è che la Chiesa che mette il 'becco' negli affari di uno Stato sovrano e laico è uno scandalo. Critica al DDLZanLeggeControOmofobia che viene proprio dal Vaticano che difende ed è OMERTOSO sui preti pedofili. DDLZan

Ddl Zan, se risorgono gli storici steccatiMa la pernacchia che emoji ha? Vabbè ne faccio a meno: Repubblica...prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr... Speriamo si sia sentita, giornale di merda.

Il Vaticano chiede al Governo modifiche il Ddl Zan, ecco perché | iO DonnaIl Vaticano chiede al Governo di modificare il Ddl Zan con una richiesta formale all'Ambasciata. Un intervento senza precedenti.

Ddl Zan, cosa prevede l'articolo 2 del Concordatonoalconcordato loveislove DdlZan_Subito_Legge Il segretario del Vaticano che ha consegnato la nota informale è parente di Salvini? Di sicuro sragiona come lui. Il DDL Zan non punisce l'espressione di un convincimento ma l'incitamento all'odio.Diverso dire i gay non meritano la comunione dal dire che andrebbero cancellati No

Vaticano-ddl Zan, Fico: «No alle ingerenze, Parlamento è sovrano»Il presidente del Consiglio Solo Dio è sovrano Fine costituzionalista Fico dicci in cosa sarebbe sovrano il PARLAMENTO? Sono ormai 18 mesi che ci fate 'governare' dal virus !

Ddl Zan, Draghi : 'Il nostro è uno Stato laico, il parlamento è libero'Il premier interviene in Senato sulla questione della legge contro l'omofobia e le critiche del Vaticano: 'Cito una sentenza della Corte Costituzionale: 'La laicità non è indifferenza dello Stato rispetto al fenomeno religioso, è tutela del pluralismo e della diversità'' Eh apposta... Così come anche i cattolici hanno il diritto di dire la loro, e anche chi è laico ed è costretto a ricorrere al Papa per vedere rispettato il diritto al dissenso. Su stravolgimento della nostra vita in base a vero e proprio delirio! Ripigliatevi!