Da Tom Ford, il ritorno della minigonna

Da Tom Ford, il ritorno della minigonna

01/03/2021 10.37.00

Da Tom Ford, il ritorno della minigonna

Tom Ford riporta il sexy in passerella. Se le collezioni presentate alla settimana della moda di New York proponevano silhouette rilassate e avvolgenti come denominatore comune, Ford preferisce fare uno strappo con la realtà attuale fatta di felpe e tute da ginnastica. Lo stilista, che ha finalmente presentato la sua ...

7:03Tom Ford riporta il sexy in passerella. Se le collezioni presentate alla settimana della moda di New York proponevano silhouette rilassate e avvolgenti come denominatore comune, Ford preferisce fare uno strappo con la realtà attuale fatta di felpe e tute da ginnastica. Lo stilista, che ha finalmente presentato la sua collezione dopo ritardi causati da casi di Covid nel suo atelier, immagina che l’autunno inverno sarà il momento di sfoggiare uno stile audace, quello di una donna forte e avventurosa, pronta a riconquistare il mondo dopo un anno trascorso in casa. 

La seconda vita della verdura imperfetta Austria: come gioca l'avversaria dell'Italia agli ottavi La classifica marcatori 'per club' agli Europei

Combinare eleganza e sensualità fa parte del DNA dello stilista, noto per i suoi tailleur attillati dalle scollature profonde e gli abiti da sera che risaltano le curve. Questa volta applica il suo approccio sartoriale allo stile casual, in una collezione dove le gambe sono in primo piano, valorizzate da fuseaux o pantaloni di pelle super attillati, e messe in mostra da minigonne vertiginose e strettissimi hot pants.

Ispirazioni Anni Sessanta“Adoro le minigonne, forse è perché ero un bambino negli Anni Sessanta. Questa stagione sono cortissime. Gonne pericolosamente corte e shorts piccolissimi,” spiega Ford, che cita l’icona di moda dell’epoca Edie Sedgewick come la sua musa, con qualche influenza dello stile Anni Ottanta. Proposti in raso o in pelle, le micro gonne e i hot pants si indossano sotto i blazer con fantasie animalier o con la giacca marina militare doppiopetto, sotto il maglione di lana, o il piumone oversize. A volte, se ne fa anche a meno. Chi si sente sicura nella propria pelle, può indossare semplicemente un giaccone sopra un completo di reggiseno e slip. “Quando ero piccolo c’era una pubblicità con una donna che indossava solo la sua biancheria intima e un capotto e andava in giro per la città”, racconta Ford. “Era una cosa tipica da Edie Sedgewick. E così ho pensato di fare biancheria intima in cashmere da indossare su giacconi oversize.” headtopics.com

Non solo nero, non solo sexyLe gambe sono esposte anche per i look da sera, dai vestiti strutturati di raso nero, agli abiti stretch o quelli in seta leggera dai colori accesi come il fucsia, il viola e il blu elettrico. “Sono sempre più attratto dai colori da quando mi sono trasferito qualche anno fa a Los Angeles dalla più fredda e seria Londra,” spiega Ford, che però continua ad usare ampliamente il nero nella collezione.

Lo stilista gioca anche con la trasparenze con abiti sottoveste e stile babydoll, romantiche camicie di voile e tute attillate in pizzo elasticizzato. Catene dorate compaiono sulle décoletté e sugli stivali a punta, appuntate a minigonne e shorts, e come tracolle per le preziose borse di coccodrillo. Per la gioielleria, grandi orecchini in vetro e oro di forme geometriche completano i look da giorno.

Se lo stile provocatorio sembra prevalere, Ford offre in realtà diversi indumenti adatti ad ogni età e misura, in particolare i capispalla come il montone, il piumino lucido o in velluto verde, la giacca jeans metallizzata o in pelle da motociclista, ma anche i maglioni in mohair nei colori caldi del giallo o del ruggine. Infine in un guardaroba casual non poteva mancare il jeans, che per Ford è slavato e sbiancato con macchie di candeggina, ma imperativamente indossato con i tacchi a spillo.

©RIPRODUZIONE RISERVATAI perché dei nostri lettori“Mio padre e mia madre leggevano La Stampa, quando mi sono sposato io e mia moglie abbiamo sempre letto La Stampa, da quando son rimasto solo sono passato alla versione digitale. È un quotidiano liberale e moderato come lo sono io. headtopics.com

Cose che voi umani 'Ci aspettiamo innanzitutto una assunzione di responsabilità e poi che risarciscano' La Uefa ha detto no allo stadio arcobaleno durante Germania-Ungheria Leggi di più: La Stampa »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Quando mai è andata via?

Blog | Da Marte il selfie da 318 Megapixel scattato da Curiosity - Info DataIl selfie che vedete è stato ottenuto combinando insieme 71 immagini scattate da due fotocamere diverse. Sempre soldi sprecati pure li non c'è in giro nessuno ma perchè 'selfie' ? Solo io non vedo dove sia Curisity ?

Blog | Mapping, da Marte il selfie da 318 Megapixel scattato da Curiosity - Info DataIl selfie che vedete è stato ottenuto combinando insieme 71 immagini scattate da due fotocamere diverse.

Elegante per la messa, anche da casa: la storia di La Verne Ford Wimberly - VanityFair.itColori sgargianti, cappelli da diva, outfit sempre coordinati, un velo di rossetto e via: La Verne Ford Wimberly è la fedele più chic dell'Oklahoma, che da sempre si agghinda a festa per la messa domenicale. Anche se la segue dal salotto di casa sua

20 attori ancora senza Oscar, da Glenn Close a Harrison Ford - VanityFair.itDa Amy Adams (6 nomination) a Viggo Mortensen (3 nomination), da Liam Neeson (1 nomination) a Michelle Williams (4 nomination) fino all’uragano Jim Carrey che la nomination non l’ha nemmeno mai vista…

Gp Portimao, pagelle: Hamilton predatore da 9, Norris re della terra di nessuno, Ferrari da 6-Il 6 volte campione del mondo detta leggee: gli aspiranti rivoluzionari devono già riporre le ambizioni? Alonso da 8,5: può preparare spada e muleta Gallera è lo stratega della ferrari Adesso rubate anche le battute dei giornalisti di skySportF1 Che degrado. Sin techo.