'Da sette mesi il mio ex in Turchia con nostro figlio: si rifiuta di rientrare nonostante la sentenza del tribunale. Mattarella ci aiuti' - Il Fatto Quotidiano

“Da sette mesi il mio ex in Turchia con nostro figlio: si rifiuta di rientrare nonostante la sentenza del tribunale. Mattarella ci aiuti”

07/10/2020 15.15.00

“Da sette mesi il mio ex in Turchia con nostro figlio: si rifiuta di rientrare nonostante la sentenza del tribunale. Mattarella ci aiuti”

“Egregio presidente Sergio Mattarella le scrivo perché sono disperata e perché quello che mi è successo non deve più accadere”. Ilaria Sassone ha 31 anni e da sette mesi sta cercando di riportare in Italia il figlio Leonardo di appena 4 anni: il padre, nonostante la sentenza di affidamento alla madre del Tribunale di Firenze …

Sergio Mattarellale scrivo perché sono disperata e perché quello che mi è successo non deve più accadere”.Ilaria Sassoneha 31 anni e da sette mesi sta cercando di riportare in Italiail figlio Leonardodi appena 4 anni: il padre, nonostante la sentenza di affidamento alla madre del Tribunale di Firenze del 27 gennaio scorso, da febbraio è fuggito in

Astrazeneca, Bersani a La7: 'Speranza ha accumulato errori? No, è il capitano della nave che ci ha portato fuori dalla tempesta' - Il Fatto Quotidiano Il Fatto di Domani del 15 Giugno 2021 - Il Fatto Quotidiano Bari, è gravissimo il quadro clinico del 54enne in Rianimazione: ischemia dopo il vaccino J&J - Il Fatto Quotidiano

Turchiacon il bambino e si rifiuta di rientrare. Le battaglie legali, portate avanti in Italia dall’avvocataGiovanna Favae in Turchia dalle colleghe Turan e Di Gioia, e l’interessamento del console italiano aIzmirnon sono ancora bastati per sbloccare la situazione. Per questo

Sassoneha deciso, il 23 settembre scorso, di rivolgersi al capo dello Stato con una lettera aperta. La missiva è stata indirizzata anche alla senatrice PdValeria Valente, presidente della commissione sui femminicidi e la deputata demAntonella Incerti headtopics.com

ha fatto un’interpellanza urgente. L’ex compagno è stato denunciato per sottrazione di minore eil tribunale di Firenzegli ha sospeso la potestà genitoriale per un anno in attesa della sentenza. Nel frattempo la mamma di Leonardo, davanti ai giudici turchi sta cercando di far valere la convenzione dell’Aja ed è in attesa.

Quella di Sassone,come raccontato a marzo da ilfattoquotidiano.it, è una storia di denunce per abusi e violenze psicologiche. Il padre, scrive la madre, “considera me e il figlio una sua proprietà”. “Il mio è un tema purtroppo ricorrente nel nostro Paese: le donne vengono da sempre invitate a denunciare i soprusi subiti e costantemente mai ascoltate”.

Nel 2017 c’è la prima denuncia per maltrattamentida parte di Ilaria Sassone nei confronti del compagno, che però non viene presa in carico: “Ho successivamente appreso che la mia denuncia verrà considerata una ‘banale lite domestica’ e così archiviata

. Una giustizia che non vede e non vuole vedere la violenza”. L’udienza per l’affidamento arriva solo nel 2018: la consulenza tecnica d’ufficio depositata in quell’occasione chiede che Ilaria Sassone, nel frattempo scappata a casa dei genitori in provincia di Reggio Emilia, ritorni a Firenze dove viveva il padre del bambino. “Non tiene conto della violenza subita da me e Leonoardo”, continua la lettera. “Questo decreto è stato un inno al sistema patriarcale, una violenza istituzionale, una tutela per gli uomini che agiscono violenza sulle donne e sui figli, in un Paese che conta migliaia di femminicidi e violenze sui bambini ogni anno”. headtopics.com

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 15 Giugno: Vaccini nel marasma e nessun dato su AZ. Ora parli Draghi - Il Fatto Quotidiano Covid, in Israele stop all'obbligo della mascherina al chiuso Vaticano a vescovi Usa: non negare comunione a Joe Biden

Poco dopo però, ricorda Sassone nella lettera a Mattarella, “i Servizi Sociali di Reggello”, il paese in provincia di Firenze, “verificheranno che il padre parla con il bambino in tedesco e in turco e che la casa non ha neppure un armadio dove riporre le cose del bambino. Sarà la loro relazione a mettere in evidenza tutte le criticità della situazione paterna: una precaria situazione lavorativa ed abitativa, la mancanza di una rete familiare di supporto nella gestione quotidiana del figlio, la svalutazione della figura materna”. Quella relazione spingerà il tribunale a rivedere la sua decisione e, a fine gennaio scorso, arriva il decreto definitivo: stabilisce che

il bimbo deve stare con la madre. Ma arriva troppo tardi: “Demir è già in Turchia con Leonardo”.Iniziano così i sette mesi di ricerche. “Ogni azione per poter rintracciare Leo e riportarlo in Italia ha comportato atti, procedure, contatti con ambasciate, indagini investigative e avvocati che hanno costi inimmaginabili per una giovane donna, onesta, che chiede solo giustizia”. Sassone ha avuto l’appoggio della sua avvocata

Giovana Favae della sindaca di Novellara (Re)Elena Carletti, prima cittadina del suo paese. “Mi hanno fin da subito aiutata e supportata nell’intraprendere una raccolta fondi a sostegno delle spese iniziali dello staff legale in Turchia, in modo da poter avviare la procedura di rimpatrio di Leo ai sensi della

Leggi di più: Il Fatto Quotidiano »

Funivia Mottarone: incidente ripreso in video da telecamere sicurezza

Leggi su Sky TG24 l'articolo Funivia Mottarone: incidente ripreso in un video dalle telecamere di sicurezza

ma insomma questo GovernoDelContagio non riesce a far rimpatriare e liberare i pescatori. . figurati se ha le PALLE per affrotnare Erdogan ..sanno liberare solo le seguaci di MAometto il Pedofilo Chiedi aiuto al ministero degli esteri..... Dai giggino spendi questo milioncino per riportare pure questo.... ah ma ricordati dei pescatori detenuti in Libia 🤡🤡🤡🤡🤡

Mogli e buoi dei paesi tuoi. Mattarella è un ectoplasma. E la vicenda dei pescatori italiani in Libia dimostra quanto Di Maio non conti una beata. Se ne faccia una ragione. Moglie e buoi... Chiedere aiuto a Mattarella e come chiederlo a un fantasma...... I saggi dicono da sempre, moglie e buoi dei paesi tuoi. I detti popolari vanno sempre ascoltati, imparati e tramandati. Culture profondamente diverse, non andranno mai d'accordo.

Mi dispiace Material la sei cercata.con quella gente e meglio non averci a che fare Sicuro. Aspetta con i pescatori suciliani in Libya. C è un ministro degli Esteri un italiano fuggito in Turchia?

Covid: da Ema al via il processo autorizzazione per il vaccino Biontech - Salute & Benessere

Da Nvidia 40 milioni di sterline per un nuovo supercomputer contro il coronavirusPoche settimane fa il gigante delle Gpu aveva annunciato l’acquisizione di Arm, per una cifra di 40 miliardi di dollari.

Biodiversità, cinque obiettivi da raggiungere entro il 2024C’è anche Etica Sgr (unica italiana) tra le 26 istituzioni finanziarie che hanno siglato il Finance for Biodiversity Pledge. Fra i firmatari c’è Robeco che ha scoperto 81 miliardi di euro di prestiti forniti da istituzioni finanziarie olandesi a settori ad alta emissione di azoto

M5S-Pd, il sindaco di Pomigliano: «Noi laboratorio da esportare alle Comunali 2021»Pomigliano, il sindaco Gianluca Del Mastro: «Tra dem e Cinque Stelle, se andiamo nei territori, francamente questa differenza non c’è». «Ho dovuto smussare qualche angolo, ma il risultato mi sembra una strada nuova da percorrere» Ci vuole una bella faccia tosta gioire per aver conquistato, al ballottaggio, una mangiatina di comuni. Difficile sputare nel piatto che li sta facendo mangiare da quelle parti. Laboratorio nel senso che tutti i compagni di liceo di tizio, se eletto, sarebbero assunti nella sua segreteria personale ?

Il segreto dello zio defunto: “Ho nascosto armi da guerra”Moncalieri, l’uomo era un reduce del Secondo conflitto mondiale. Si cerca in frazione Moriondo Svagaia LiaCeli

Aiuti e rifornimenti a Tenda attraverso il treno da LimoneObiettivo del governo francese per ridurre l’isolamento dei 4000 residenti in valle Roya dopo l’alluvione