Criptovalute, l’ultimo divieto della Cina nel tentativo di arginare il digitale

Criptovalute, la Cina e l’ultimo divieto per arginare il digitale

27/09/2021 13.12.00

Criptovalute, la Cina e l’ultimo divieto per arginare il digitale

Dopo aver vietato il «mining», la People’s Bank of China ha emesso un editto che vieta tutti gli scambi e le transazioni in criptomonete. Pechino si prepara a lanciare il suo yuan digitale

L’accelerazione regolatoriaNegli ultimi mesi c’è stata una grande accelerazione regolatoria, che ha imposto restrizioni alle aziende die-commerce e social media. Alcuni interventi riguardano campi sui quali si discute anche in Occidente, come l’uso dei big data dei clienti. Il Partito comunista ha bastonato con multe miliardarie l’abuso di posizione dominante sul mercato da parte di Alibaba e Tencent e di un’altra dozzina di grossi operatori; poi ha puntato il dito contro il «bullismo algoritmico» che permette di sfruttare le conoscenze sulla propensione alle spese dei cittadini registrati sulle varie piattaforme digitali. La Corte suprema del popolo ha ordinato di mettere fine al «996», la pratica delle aziende hi-tech di far lavorare i dipendenti dalle 9 del mattino alle 9 di sera per 6 giorni a settimana, al fine di contribuire all’innovazione continua e forsennata (Jack Ma la considerava «una benedizione»).

“Ora salario universale e meno ore di lavoro” - Il Fatto Quotidiano Berlusconi: 'Il Green pass è uno strumento di tutela della vita e della libertà, irresponsabile fomentare divisioni' Reddito di cittadinanza, ministro Patuanelli: 'Va potenziato. Metterlo in discussione è fuori dal tempo, inspiegabile' - Il Fatto Quotidiano

Gli slogan di Xi JinpingXi Jinping ha lanciato due nuovi slogan: «Basta con l’espansione disordinata del capitalismo» e «Prosperità condivisa» per tutti i cinesi. Ilsegretario generale comunistaha sorpreso il mondo e anche la Cina: nessuno ci aveva pensato, ma Xi che ha ereditato il «socialismo con caratteristiche cinesi» (che significava capitalismo statale), probabilmente ha in mente un modello di socialismo più canonico. In estrema sintesi: Xi si sta presentando ai cinesi come un vero comunista con l’ambizione di rimodellare il sistema produttivo e l’individuo. Nel pensiero di Xi il Partito deve controllare e guidare tutto, per garantire «la stabilità sociale e lo sviluppo armonioso» (e restare incontrastato al potere). In questa ansia di intervenire in ogni attività socioeconomica, il segretario generale comunista sta mostrando un atteggiamento da «genitore tigre», quella categoria di padri e madri cinesi che vuole determinare ogni dettaglio del presente e del futuro dei figli. E Xi vuole garantire che i giovani cinesi crescano come buoni comunisti devoti al Partito-Stato che garantisce stabilità e prosperità. L’importante è che non si occupino di politica.

Leggi di più: Corriere della Sera »

Cinema, Daniel Craig riceve la stella sulla Hollywood Walk Of Fame - Spettacolo

E' la 2704/a celebrita' a essere onorata sulla via delle star (ANSA)

Quando in Italia? La Cina ha capito chi c'è dietro questa grande impostura americana e non vuole essere derubata

Blog | Il partito comunista, la nuova via della seta e i videogiochi. La Cina va studiata meglio - Info DataEcco alcuni spunti di riflessione, un working paper video con Andrea Pontiggia (Università Ca’ Foscari Venezia e Bocconi) . Siete su PlayThinkTalk.

Nucleare, il Governo britannico vuole le quote cinesi delle centrali in SuffolkIl business secretary Kwasi Kwarteng spinge per subentrare nel 20% di Sizewell C, la centrale nel Suffolk frutto della joint venture con i francesi di Edf

Italian Master Startup Award 2021, vince Relief, spin off dell'Università Sant'Anna di PisaIl dispositivo migliorerà tantissimo la qualità della vita di chi soffre di questa patologia

Test salivari a scuola, cosa dicono gli espertiConfermata dal ministero della Salute l’utilità alternativa della metodica molecolare per l’attività di screening. Il tampone resta il gold standard Che se fanno usare il casco ⬇️, è meglio. Cosi' Speranza la finisce di giocare. Ma gli studi e gli esperti cosa dicono dell’estensione del test molecolare da 48 a 72h? E dell’estensione del GP per i vaccinati a 12 mesi (alla luce dell’esperienza israeliana)?

Lu-Ve riordina e amplia la capacità produttiva. Sfida sui ricavi extra UeTra il 2021 e il 2022 il gruppo prevede circa 50 milioni d’investimenti capitalizzati. Il nodo della frenata delle filiere globali di approvvigionamento

Nata con la sindrome di Down perde la causa contro la legge sull'aborto: ho diritto a vivere - VanityFair.itHeidi Crowter vorrebbe cambiare la legge, in vigore nel Regno Unito, che dà la possibilità alle donne incinte, se il feto ha la sindrome di Down, di interrompere la gravidanza fino all’ultimo