Covid, tamponi anali in Cina per testare chi è a rischio positività - VanityFair.it

Possono aumentare il tasso di rilevamento delle persone infette

28/01/2021 19.30.00

Possono aumentare il tasso di rilevamento delle persone infette

Ai tamponi nasali e faringei, si affiancano adesso quelli anali per testare i soggetti considerati ad alto rischio di positività al Covid-19, in quanto possono aumentare il tasso di rilevamento delle persone infette

Redazione BenessereNon più soltato nasali e faringei: in Cina si sperimentano i primi tamponi anali per testare i soggetti considerati ad alto rischio di positività al Covid-19. Secondo quanto riferito dalla tv di Stato CCTV, la scorsa settimana

Scontro Ue-Orban, Bruxelles scrive all'Ungheria: 'La vostra legge viola le norme europee' - Europa Migrante di 27 anni muore nel Brindisino: tornava da una giornata di lavoro nei campi Pd, Letta: ' Mai più al governo con Salvini e la Lega'

i funzionari sanitari di Pechino hanno effettuato tamponi anali ai residenti dei quartieri con casi confermati di Covid-19, inclusi coloro che si trovano all’interno delle strutture designate per la quarantena.Piccole epidemie localizzate, nelle ultime settimane, hanno portato a più città della Cina settentrionale isolate dal resto del paese e hanno indotto campagne di test di massa, condotte principalmente utilizzando tamponi faringei e nasali.

Il metodo dei tamponi anali, secondo quanto dichiarato alla CCTV da Li Tongzeng, medico dell’ospedale Youan di Pechino, «può aumentare il tasso di rilevamento delle persone infette» poichéle tracce del virus persistono più a lungo nell’ano che nel tratto respiratorio headtopics.com

. Tuttavia, i tamponi anali non sarebbero stati utilizzati ad ampio spettro come altri metodi, poiché il metodo “non viene ritenuto conveniente”, come riportato suThe Guardian.Con l’aumento dei casi in tutto il mondo, la Cina ha imposto requisiti più severi agli arrivi internazionali, nel tentativo di mantenere la trasmissione domestica vicino allo zero. Il paese ha anche rafforzato le restrizioni interne, con Pechino che ha annunciato che le persone provenienti da aree a medio o alto rischio

saranno escluse dalla città per ridurre il rischio di trasmissione durante il periodo del capodanno lunare Leggi di più: Vanity Fair Italia »

G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri

Leggi su Sky TG24 l'articolo G7, un miliardo di dosi di vaccino saranno donate ai Paesi poveri: la metà dagli Usa

Silenzio: il progetto che racconta la scuola ai tempi del Covid - VanityFair.itCinzia Pedrizzetti è entrata nelle scuole del nostro Paese per osservare e raccontare la quotidianità tra i banchi di scuola al tempo della pandemia. Il progetto fotografico

Vaccini anti-Covid Pfizer e Moderna, la seconda dose slitta a 42 giorni - VanityFair.itC'è la circolare del ministero della Salute, secondo cui i tempi per i richiami dei vaccini a mRna possono in sostanza raddoppiare. Ecco perché

Covid-19: aumenta il rischio di maltrattamenti sui bambini - VanityFair.itL’emergenza sanitaria ha avuto un forte impatto sulla salute mentale delle famiglie, aumentando i casi di depressione e di burnout genitoriale: a farne le spese sono bambini e adolescenti, oggi esposti a un maggiore rischio di maltrattamento. È questo l’allarme lanciato da Cesvi in occasione dalla IV edizione dell’Indice regionale sul maltrattamento all'infanzia in Italia

Vaccino Covid per i giovani anche nei luoghi di vacanza, l'annuncio di Figliuolo - VanityFair.itSi punta a un milione di somministrazioni giornaliere in giugno. Dopo gli over 65, l'obiettivo sarà vaccinare i più giovani, in vacanza e nelle scuole

I migliori (e i peggiori) Paesi in cui vivere nell'era Covid-19 - VanityFair.itBloomberg ha pubblicato la Covid Resilience Ranking, una classifica degli Stati che stanno gestendo al meglio la pandemia. Al primo posto c'è Singapore