Covid:Sebastiani,7 province al picco e 28 lo hanno raggiunto - Scienza & Tecnica

Provincia, Picco

16/01/2022 14.27.00

L’epidemia di Covid-19 segue andamenti diversi nelle 107 province italiane, 7 delle quali hanno toccato il picco e 28 lo hanno già raggiunto. ANSA

Le province che hanno raggiunto il picco si trovano soprattutto in Toscana e Umbria, “che anche a livello regionale mostrano di aver da poco superato il picco”, assieme a Lombardia e Abruzzo, che sono attualmente al picco. Sebastiani rileva che “queste regioni sono 4 delle 7 dove nelle ultime settimane del 2021 c'è stata una crescita esponenziale, con tempi di raddoppio degli incrementi piccoli, probabilmente a causa della diffusione della variante Omicron”.

L’analisi del matematico indica inoltre che “40 province sono in crescita frenata. mentre per altre 13 province la crescita è lineare. Tra queste ultime, 4 sono al confine con Austria e Slovenia, e questo suggerisce, alla luce dell'espansione epidemica partita dal nord est alcuni mesi da, di effettuare adeguati controlli alle frontiere”. In altre 19 province c’è infine “un brusco e grande aumento dell'incidenza e sono principalmente coinvolte 3 regioni: Liguria, Marche e Puglia. Quest'ultima regione è già stata coinvolta con 4 province nella suddetta crescita esponenziale con tempi di raddoppio piccoli”.

Leggi di più: Agenzia ANSA »

Gli Stati Uniti contro l'aborto - Il Fatto Quotidiano

In un appartamento a Manhattan, New York, due leader del movimento abortista americano non si danno pace. Pochi giorni prima in migliaia avevano marciato a Washington DC. Giurano che non faranno tornare l’America indietro di 50 anni. Circa mezzo secolo fa, due grandi democrazie come l’America e l’Italia legalizzavano l’aborto. Era l’esito di campagne sofferte … Leggi di più >>

Covid oggi Italia, epidemia verso picco: Rt, contagi, ricoveriCampania zona gialla, ValledAosta zona arancione. Cts: bollettino va mantenuto. .. fino a che questi cerebrolesi continuano a imporre misure senza senso unicamente perché devono salvaguardare gli interessi di chi sta guadagnando miliardi di euro speculando sulla paura e sull'ignoranza delle persone..

Perché la mortalità per Covid è così bassa in GiapponeGli scienziati spiegano il fenomeno analizzando la relazione tra i diversi batteri della flora intestinale e i tassi di mortalità da nuovo coronavirus nei diversi Stati perché li curano Perché li curano

Covid nel Lazio, tutti gli aggiornamenti di oggi in direttaLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid Lazio, 15.307 casi e 1.675 ricoveri. DIRETTA

Covid in Lombardia, tutti gli aggiornamenti di oggi in direttaLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid Lombardia, 33.856 casi e 2.731 ricoveri. DIRETTA

Covid e restrizioni, da Uk alla Francia: cosa succede in EuropaLeggi su Sky TG24 l'articolo Covid e restrizioni, dal Regno Unito alla Francia: cosa succede in Europa Di certo sono più avanti di noi Di certo non fanno quello che facciamo noi 🤣 Restrizioni?... Si, nel vostro cervello, non riuscite proprio a dire ALLENTAMENTO!!!

Zingaretti al governo: 'Regole più semplici contro il Covid'Il governatore del Lazio, in una lettera pubblicata dal 'Corriere della Sera', sottolinea che combattere la burocrazia da virus è anche una 'forma di rispetto verso tutte e tutti coloro che, con responsablità, hanno scelto di vaccinarsi' malfunctioning covidpass abolish Dai su! Ora facciamo che per decidere ci mettiamo almeno 6 mesi! Più spritz e involtini primavera. Vero?!

L’epidemia di Covid-19 segue andamenti diversi nelle 107 province italiane, 7 delle quali sono al picco e 28 lo hanno già raggiunto, mentre in 40 si registra una crescita frenata; in altre 13 province si rileva ancora una crescita di tipo lineare e in 19 l’incidenza è rapidamente aumentata: è quanto indicano le analisi del matematico Giovanni Sebastiani, dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo 'M.Picone', del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), basate sulle differenze settimanali della curva dell'incidenza dei positivi totali nelle 107 province. Le province che hanno raggiunto il picco si trovano soprattutto in Toscana e Umbria, “che anche a livello regionale mostrano di aver da poco superato il picco”, assieme a Lombardia e Abruzzo, che sono attualmente al picco. Sebastiani rileva che “queste regioni sono 4 delle 7 dove nelle ultime settimane del 2021 c'è stata una crescita esponenziale, con tempi di raddoppio degli incrementi piccoli, probabilmente a causa della diffusione della variante Omicron”. L’analisi del matematico indica inoltre che “40 province sono in crescita frenata. mentre per altre 13 province la crescita è lineare. Tra queste ultime, 4 sono al confine con Austria e Slovenia, e questo suggerisce, alla luce dell'espansione epidemica partita dal nord est alcuni mesi da, di effettuare adeguati controlli alle frontiere”. In altre 19 province c’è infine “un brusco e grande aumento dell'incidenza e sono principalmente coinvolte 3 regioni: Liguria, Marche e Puglia. Quest'ultima regione è già stata coinvolta con 4 province nella suddetta crescita esponenziale con tempi di raddoppio piccoli”. Ecco di seguito la mappa dell’epidemia di Covid-19 nelle province: HANNO GIA’ RAGGIUNTO IL PICCO: Chieti, Catanzaro, Vibo Valentia, Rimini, Viterbo, Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Monza e della Brianza, Pavia, Varese, Verbano-Cusio-Ossola, Sassari, Caltanissetta, Enna, Messina, Trapani, Firenze, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Perugia, Terni. SONO ATTUALMENTE AL PICCO: Pescara, Potenza, Roma, Brescia, Como, Ragusa, Arezzo IN CRESCITA FRENATA: L'Aquila, Teramo, Matera, Crotone, Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Ravenna, Reggio Emilia, Pordenone, Trieste, Frosinone, Latina, Rieti, Mantova, Sondrio, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Vercelli, Cagliari, Nuoro, Agrigento, Catania, Palermo, Siracusa, Grosseto, Livorno, Trento, Aosta, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona IN CRESCITA LINEARE: Bolzano, Cosenza, Reggio Calabria, Benevento, Caserta, Salerno, Gorizia, Udine, Campobasso, Isernia, Oristano, Belluno, Vicenza CRESCITA IN BRUSCO E GRANDE AUMENTO: Avellino, Napoli, Piacenza, Genova, Imperia, La Spezia, Savona, Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino, Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Sud Sardegna